Chi è Vittorio Grigolo Amici: biografia, età e carriera

Vittorio Grigolo è uno dei cantanti lirici più apprezzati della scena classica italiana, è un tenore di grande successo internazionale ed oggi è il nuovo direttore artistico di Amici 18.

Chi è Vittorio Grigolo?

  • Età: 42 anni
  • Data di nascita: 19 febbraio 1977
  • Segno Zodiacale: Acquario
  • Luogo di nascita: Arezzo
  • Professione: Tenore
  • Altezza: /
  • Peso: /
  • Tatuaggi: /
  • Profilo Instagram Ufficiale: @vittoriogrigolo
  • Seguici sul nostro profilo Instagram Ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Vittorio Grigolo nasce il 19 febbraio 1977 ad Arezzo. La sua passione per il canto e la musica classica rappresenta una delle più grandi fortune che sono capitate al giovane tenore di Arezzo, tanto da farne un vero e proprio lavoro. La sua dote e la sua attitudine al canto lirico vengono scoperte quasi per caso. Tutto accade, paradossalmente, durante una visita oculistica della madre di Vittorio: durante la visita, infatti, è proprio Grigolio ad essere attratto dall’Ave Maria che veniva suonata in una stanza accanto. Quel suono colpisce Vittorio così tanto che comincia ad intonare le note della canzone e il padre del medico (colui che stava suonando l’Ave Maria) rimane estasiato dal talento di Grigolio. E’ proprio in questo modo che la carriera di Vittorio comincia a decollare, quando il padre del medico decide di inserire il giovane, di appena sei anni, nel coro della Cappella Sistina.

Vittorio Grigolio è sposato dal 2013 con Roshi Kamdar anche se molte sembrerebbero essere state le voci sulla sua presunta omosessualità. In un’intervista a Vanity Fair, il tenore ha dichiarato: “Molti del mio ambiente sono convinti che io sia gay e perfino mia moglie lo ha pensato quando mi ha conosciuto” e ha, poi, sottolineato che di non andare mai oltre un semplice bacio in scena quando il copione lo prevede.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Forse il momento più bello … gli applausi … -The magic moment of the … APPLAUSE!! Recognition and love melted together … @bolshoi_theatre @sony.classical @moscow_philharmonic @bolshoiballetacademysi @bravopremia @moscow #bedifferent #vittoriogrigolo #artist #love #instagram #instagood #music #fun #happy #opera #neverforgetwhoyouare❤️

Un post condiviso da Vittorio Grigòlo (@vittoriogrigolo) in data:

Che lavoro fa?

Vittorio Grigolo lavora come cantante lirico: è uno dei tenori più apprezzati nell’ambito della musica classica e la sua carriera è una delle più attive del settore. La sua passione per il canto è stata sempre una costante della vita di Grigolo e dopo essersi avvicinato al canto lirico, infatti, decide di trasferirsi a Roma. E’ proprio nella Capitale che il giovane Vittorio comincia a impegnarsi in varie audizioni, passando da voce del coro della Cappella Sistina a solista, in pochi anni. Il suo talento, così, prende il sopravvento sulla sua vita e Grigolo decide, infatti, di studiare canto alla Schola Purerorum Cantorum della Cappella Sistina. Tutto questo all’età di appena dieci anni.

A 13 anni Vittorio incontra uno degli artisti più amati della scena lirica internazionale: Luciano Pavarotti che lo inserisce come personaggio della “Tosca” al Teatro dell’Opera di Roma. La carriera di Vittorio Grigolo, negli anni, è sempre più in salita; tanto che nel 2000 diventa il tenore più giovane al Teatro della Scala di Milano dove debutta all’età di appena 23 anni. Diverse sono le performances del tenore di Arezzo: dal “Barbiere di Siviglia” a “Così fan tutte”, passando per la “Traviata”, il “Rigoletto”, “Romeo et Juliette” ecc. Nel 2003 Vittorio Grigolo dà il via al suo primo tour internazionale interpretanto Tony in “West Side Story” mentre tra il 2008 e 2009 debutta nella televisione svizzera ne “La Traviata im Hauptbahnhof”.

Nel 2010 Vittorio Grigolo pubblica l’album “The Italian Tenor” e viene ingaggiato per un concerto, molto apprezzato e di successo, a Covent Garden, a Londra. Negli anni il Tenore di Arezzo è apparso anche nella televisione italiana nel film “Rigoletto a Mantova” ed ha aperto anche i giochi Olimpici Speciali di Atene. Attualmente Vittorio Gregolo è il nuovo direttore artistico di Amici 18 insieme al cantante Ricky Martin.

Vittorio Grigolo ad Amici 18

Vittorio Grigolo è il nuovo direttore artistico di Amici 18. Quest’anno dividerà la posizione con il cantante di fama internazionale Ricky Martin, oltre a vedersela con i professori del talent di Maria De Filippi. I concorrenti di questa edizione sono:

  • Alhana: eliminata, è una cantante e musicista dallo spirito Black
  • Ludovica Caniglia: cantautrice che ha contibuito anche alla colonna sonora di “Non dirlo al mio capo”
  • Marco Alimenti: eliminato, è un ballerino romano
  • Jefeo: cantante di musica TRAP
  • Anna Maria Ciccarelli: eliminata, è una ballerina di danza moderna con formazione classica
  • Mameli: talentuoso musicista e cantante
  • Daniel Piccirillo: eliminato, è cantante con un passato a Tu sì que Vales
  • Mowgly: Cristian Bilardi ballerino di break dance
  • Arianna Forte: eliminata, è una ballerina e studentessa di ingegneria chimica
  • Alberto Urso: cantante lirico del conservatorio di Messina
  • Tish: talentuosa cantante di origini serbe
  • Alessandro Casillo: cantante già conosciuto con Io Canto
  • Rafael Quenedit Castro: ballerino cubano fortemente richiesto da Alessandra Celentano
  • Vincenzo Di Primo: ballerino di danza classica, molto versatile, con vari premi alle spalle
  • Umberto Gaudino: ballerino versatile con molti premi alle spalle e un passato a Ballando con le stelle
  • Alvis: giovane cantante con uno stile particolare, fortemente voluto da Rudy Zerbi
  • Miguel Chavez: ballerino con il sogno di diventare coreografo
  • Valentina Vernia: ballerina di hip-hop con un passato a Dance Dance Dance e ad X-factor

Video di Vittorio Grigolo



Seguici sul nuovo profilo instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *