Chi è Roberto Valbuzzi? Biografia, Età, Moglie, Cortesie per gli Ospiti e Instagram

Pubblicato il

Chi è Roberto Valbuzzi? Biografia, Età, Moglie, Cortesie per gli Ospiti e Instagram

Roberto Valbuzzi è uno chef originario di Varese, volto noto della tv e dei programmi gastronomici in onda su Gambero Rosso Channel, Food Network e Real Time. Gestisce il ristorante Critto Valtellina a Malnate ed è giudice di Cortesie degli Ospiti con Csaba Dalla Zorza e Diego Thomas.

Chi è Roberto Valbuzzi?

  • Nome: Roberto Valbuzzi
  • Data di nascita: 1 luglio 1989
  • Età: 32 anni
  • Altezza: 175 cm
  • Peso: 70 kg
  • Segno zodiacale: Cancro
  • Luogo di nascita: Varese
  • Professione: Chef e conduttore televisivo
  • Tatuaggi: due tatuaggi sul fianco destro e uno sulla spalla destra.
  • Profilo Instagram ufficiale: @notordinarychef
  • Seguici sul nostro profilo Instagram ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Roberto Valbuzzi è nato l’1 luglio 1989 a Varese. Si definisce figlio darte, poiché i nonni di Roberto che compaiono spesso nelle sue foto sui social, hanno da sempre gestito la fattoria a Mornago. Proprio qui inizia a scoprire i sapori tradizionali e a sperimentare con ricette che utilizzano prodotti che vengono proprio da quelle terre. Roberto è specializzato in piatti del suo territorio, oltre a esaltare i tipici sapori italiani. Da sempre impegnato nella coltivazione dei prodotti della sua terra, nutre una passione per i viaggi e per gli animali, spesso ritratti nei suoi scatti sul suo profilo Instagram. Roberto si prende cura della fattoria di famiglia con suo nonno Lucio e restando sempre a contatto con la sua terra e le sue radici.

Lavoro e carriera

Roberto Valbuzzi lavora principalmente come Chef. Dopo il diploma alla scuola alberghiera, inizia a lavorare in vari ristoranti, specializzandosi sempre di più con piatti ricercati e a spingere verso una cucina innovativa. Alla Fiera Campionaria di Varese viene notato da Sky che lo ingaggia per Gambero Rosso Channel. Per l’emittente infatti dal 2011 al 2012 condurrà “Una cucina per due” e  “Il bello del Gruyére” dedicata alle ricette al famoso formaggio svizzero.

Sempre per Gambero Rosso Channel, nel 2012 è protagonista di “30×30” e di “Maille: senape che passione”. Inizia a collaborare anche con il canale fondato da Maurizio Costanzo Vero TV. Il giovane chef arriva poi su La5, dove appare in “Hollyfood” e per Sky condurrà “Benvenuti al nord, la nosa cüsina”. Appare su Raidue a “I Fatti vostri“, oltre a partecipare sempre per Lei Tv a “Staffetta in cucina” per Lei Tv. Nel 2016 approda a Casa Alice con Veronica Maya e sarà parte dei cuochi di “La Prova del Cuoco“. Su Food Network nel 2018 è parte del programma “The Sound Of Italy”, ma la vera popolarità arriva con Cortesie per gli Ospiti dove è chiamato a giudicare le doti culinarie delle coppie di concorrenti del programma. Conduce inoltre un programma su FoodNetwork dedicato alla cucina fatta con prodotti del suo orto e della sua fattoria, Uno chef in fattoria.

Roberto Valbuzzi è impegnato anche in uno spot che andrà in onda sui canali di Real Time dal nome “In Cucina con Galletto & Chef Valbuzzi”: si tratta di uno spot con veloci videoricette che hanno come protagonista il famoso Galletto Vallespluga. Le riprese dello spot sono state effettuate proprio nel ristorante Crotto Valtellina dello stesso Valbuzzi.

“Uno Chef in Fattoria”

Lo chef Roberto Valbuzzi ritorna in tv da febbraio 2021 con i nuovi episodi del programma Uno chef in fattoria. Il programma ideato proprio dallo chef  Valbuzzi va in onda su Food Network ogni domenica e rispecchia la sua filosofia di cercare sempre prodotti genuini e di stagione, infatti in un intervista a TV Sorrisi e Canzoni ha dichiarato:

Nella grande distribuzione occorre leggere l’etichetta per capire da dove proviene un prodotto. E poi vanno sempre privilegiati gli ingredienti di stagione, che assicurano ottime proprietà organolettiche e oltretutto sono anche più economici

Roberto Valbuzzi Moglie e Figlio

Roberto Valbuzzi è sposato da ottobre 2018 con Eleonora Laurito. I due hanno avuto un fidanzamento di sei anni, prima di unirsi in matrimonio. Il ricevimento si è tenuto nella bellissima Villa Esengrini Montalbano, sempre in provincia di Varese. Roberto nel 2019 ha annunciato, attraverso uno scatto su Instagram di aspettare una figlia (dal nome Alisea) con Eleonora, Wedding & Event Cordinator nata nel 1991 (qui il suo profilo Instagram).

roberto valbuzzi

Roberto Valbuzzi Ristorante

Roberto Valbuzzi gestisce Crotto Valtellina a Malnate, inoltre nel 2017 ha una collaborazione finalizzata all’apertura di Oltregusto, ovvero una linea di ristoranti presenti nelle stazioni di servizio e in cui è possibile trovare piatti ideato proprio da Roberto e dedicati agli automobilisti e viaggiatori d’Italia. Inoltre ha fondato la sua azienda di catering per eventi esclusivi, la Not Ordinary Catering.

Curiosità

  • Nel 2012 è stato inserito nella classifica dei 36 migliori volti dell’enogastronomia
  • Ha partecipato al MART di Trento cucinando anche con Bruno Barbieri
  • Ha girato uno spot per le patatine San Carlo
  • La rivista “Star System” lo ha inserito tra i 50 influencer italiani da seguire per il 2019
  • Ha realizzato una salsa gourmet per Mc Donald’s
  • Nel 2017 ha pubblicato il libro “Tutti frutti” per Rai Libri
  • Seguitissimo sui social, ama lanciare sfide ai suoi colleghi chef: l’ultima challenge ha visto protagonista Ernst Knam sulla capacità di tenere un acino d’uva in equilibrio con il respiro!

Video

Articolo di

Tag #cortesie per gli ospiti #la prova del cuoco

2 commenti

  • Siete magnifici a fare questo programma che mi piace molto il vostro programma di cucina. Sei una donna che fai capire come bisogna apparecchiare la tavola. Diego sei una persona che guardi i particolari della casa. Vi guardo ogni giorno.

  • Roberto non puoi mettere il peperoncino dappertutto xche’ non è gradito da molti. L’architetto invece dovrebbe tenere più in conto la personalità ed il gusto dei partecipanti. Sai che noia se tutte le case fossero a solo tuo gusto!!!! Csaba sei brava ma alle volte risulti un po’ pesante. Nel complesso il mio voto è 5,5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *