Chi è Paolo Carullo Marito di Miriam Leone? Biografia, Età, Lavoro del Manager e Musicista

Pubblicato il

Chi è Paolo Carullo Marito di Miriam Leone? Biografia, Età, Lavoro del Manager e Musicista

Paolo Carullo è un manager nel settore finanziaro e musicista di circa 40 anni, originario della Sicilia e residente a Milano, noto per essere il neo marito dell’attrice Miriam Leone.

Biografie e Lavoro

Paolo Carullo nasce a Caltagirone e si trasferisce a Milano per studiare presso l’Università Cattaneo. Nel 2006 si laurea in Economia e Finanza, e dal 2009 si unisce alla società Aliante di cui è attualmente Associate Partner. Come è possibile leggere sul sito ufficiale della società Aliante il ruolo di Paolo è il seguente:

supporta i Senior Partner nelle attività di sviluppo del business, comprese le attività di raccolta fondi e le opportunità commerciali per le società del portafoglio. Paolo coordina i rapporti con gli investitori privati ​​italiani di Aliante.

Paolo è molto riservato: non ha profili social diversi da quelli necessari per la sua attività lavorativa e musicale e sopratutto non ama stare sotto i riflettori per motivi diversi dalla sua musica.

Miriam Leone

Miriam Leone e Paolo sono stati fidanzati per due anni prima di convolare a nozze. La coppia è sempre stata al riparo dal gossip e dai social, tanto che per molti il matrimonio di Miriam è suonato come una vera e propria sorpresa. La coppia si è sposata a Scicli (presso il Santuario di Santa Maria La Mola) il 18 settembre e finalmente sui rispettivi social sono comparse delle foto della coppia, che fino a quel momento erano assolutamente inesistenti.

Paolo Carullo Instagram

Paolo Carullo Musicista

Paolo Carullo è anche un musicista prcussionista: ha fondato nel 2001 insieme all’amico Matteo Roveda gli Apple Jack e vantano diversi successi musicali dalla sua parte. Inizialmente facevano musica più rock e ragge, mentre attualmente si sono concentrati sul funky. Per loro è molto importante fare musica dal vivo, dove realizzano deejay set. 

Video

In questa intervista Paolo Carullo insieme al suo amico Matteo racconta il progetto degli Apple Jacks

Articolo di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *