Terra Amara Anticipazioni Puntata Sabato 13 Aprile: Yilmaz Investe la Nonnina con l’Auto

Aggiornato il

Terra Amara Anticipazioni Puntata Sabato 13 Aprile: Yilmaz Investe la Nonnina con l’Auto

Terra Amara Anticipazioni della lunga puntata di Sabato 13 Maggio della durata di circa un’ora e mezza, dove assisteremo alla sparizione di Hammine e ad altri importanti novità della trama.

Terra Amara, Yilmaz investe Hamminne

Zuleyha vede Demir coccolare Leyla e allora dice a Gulten che Demir presta più attenzioni a Leyla che ad Adnan. Gulten le risponde che coccola di più Leyla perché è una femminuccia. Zuleyha ,poi, le chiede come mai Hunkar e Demir non si sono opposti al suo fidanzamento con Cetin. Lei le risponde che forse Hunkar ha capito che sono innamorati. Zuleyha le dice che non è possibile e che ci deve essere un altro motivo che lei non vuole dirle, ma Gulten nega.

Nel frattempo Demir dice a Hunkar che ama molto Leyla, che ama anche Adnan e darebbe la vita per lui, ma Leyla è un’altra cosa. Hunkar gli raccomanda di non farlo capire mai a Zuleyha.

Più tardi Hunkar mentre è sola ripensa a come Fekeli soffrisse mentre lei gli raccontava della minaccia di Behice e di come lui che l’aveva cacciata via.

Nel frattempo Fadik che dorme nella camera con Haminne dorme profondamente e russa svegliandola. Haminne si alza e cerca di svegliarla e non riuscendoci si veste e dice che andrà a dormire nella casa nel vigneto.

Behice e Fekeli sono nella stanza di Fekeli fino a quando lei convince Yilmaz ad andare a casa da suo figlio e sua moglie dicendogli che rimarrà lei a fare assistenza. Yilmaz la ringrazia di tutto ciò che sta facendo. Nel frattempo Haminne cammina da sola in mezzo alla strada, disorientata dalla pioggia e dal buio della notte. In quel momento passa Yilmaz in macchina e a causa della pioggia e dell’oscurità non la vede e la investe. Allarmato subito scende per vedere cosa sia successo.

Nel frattempo alla villa Hunkar non trova la madre nel suo letto e sveglia Fadik, poi, non trovandola da nessuna parte Hunkar sveglia Demir. Nel frattempo Yilmaz ha potato Haminne in ospedale dove viene subito soccorsa.

Alla villa sono stati allertati tutti i dipendenti che si mettono anche loro alla ricerca di Haminne.

Yilmaz telefona alla villa e gli risponde Zuleyha, la sola rimasta in caa e le dice di aver investito Haminne e di avvertire Demir e Hunkar. Zuleyha va subito ad avvertirli , ma Mujgan che è vicina sente tutto.

Intanto in Ospedale anche Yilmaz viene medicato, quando arrivano Hunkar e Demir lo aggrediscono accusandolo di averlo fatto apposta. Vengono interrotti da un medico che dice che Haminne sta bene grazie ad Yilmaz che le ha donato il suo sangue.

Mujgan di nuovo arrabbiata con Yilmaz nella puntata di Terra Amara di Sabato 13 maggio

Alla villa, Mujgan si reca da Zuleyha e le chiede perché qualsiasi cosa faccia Yilmaz lei ne è sempre informata. Lei risponde che ha risposto solo al telefono che squillava. Mujgan però non si convince e le dice che sa che lei non ha rinunciato a Yilmaz e anche se sembra affezionata a Demir lei non ci crede. Allora Zuleyha le risponde di farsi curare l’ossessione che ha verso di lei. Mujgan allora le chiede se si incontra con Yilmaz, Zuleyha spazientita le chiede se nel caso si incontrassero lei cosa farebbe.

Hunkar è con Demir da Haminne e a fatica calma Demir arrabbiato con Yilmaz ,poi lo manda a caa dicendo che rimarrà lei d assistere la madre.

Poco dopo che Gaffur e Sanye sono rientrati a caa dalle ricerche , Uzum ha un incubo e i sveglia urlando e cercando la madre, Sanye l’abbraccia e la consola, anche Gaffur l’abbraccia e insieme riescono a calmarla e farla riaddormentare.

Più tardi Hunkar si reca a vedere Fekeli che è solo in camera, la sorprende Behice che l’accusa di aver cercato di ucciderlo, ma lei lo ha salvato e ora non potrà più fargli del male perché c’è lei al suo fianco. Hunkar dopo averla ascoltata le dice che sta sognando

Hunkar Yaman terra amara

Quando torna a casa Yilmaz trova Mujgan ad aspettarlo che gli dice che sa dell’incidente e si lamenta che anche quel giorno è dovuta andare a parlare con Zuleyha parlare con Zuleyha.

Hunkar torna a casa con Haminne e mentre tutti l’accolgono festosamente, Uzum si allontana Sanye la segue e vede che la bimba prima raccoglie dei fiori poi si reca al cimitero e corre alla tomba della madre e le dà i fiori. Poi le chiede dove sta perché Sanye le dice che è diventata un angelo, un fiore, il sole, ma lei vuole solo che ritorni ad essere la sua mamma. Uzum le chiede se ne è andata via perché lei è viziata e non mangia, allora la rassicura che adesso mangia tutto perché Sanye le ha detto che la mamma la guarda le dice anche che Sanye e Gaffur si prendono cura di lei. Poi Uzum abbraccia e bacia la lapide della tomba della sua mamma mentre Sanye che l’ha sentita piange in silenzio.

Gaffur di nascosto di Sanye e dopo averle mentito si reca a lavorare in un ristorante di Hatip per potergli ripagare il debito.

Alla villa Zuleyha di nascosto telefona a Yilmaz mentre al piano di sotto Hunkar e Demir sono con Haminne. Quando entra Fadik comportandosi come se non fosse successo niente, Demir la rimprovera per non ave sorvegliato Haminne, ma lei gli risponde che si era addormentata. Demir si arrabbia dicendole che era sotto la ua responsabilità, poi le dice che non la vuole più alla villa. Quando Fadik esce in lacrime Hunkar dice a Demir che Fadik dormiva perché non è facile stare dietro a Haminne.

Demir allora le chiede che devono fare e Hunkar gli dice che riporteranno Fadik in cucina e assumeranno un’infermiera per Haminne.

Sanye è con Gulten e piangendo le racconta il suo dolore nel vedere Uzum sulla tomba della mamma e le parole che la bimba le ha detto, in quel momento arriva Fadik che piangendo racconta che Demir l’ha mandata via per non essersi presa cura di Haminne. Poi si giustifics dicendo che dormiva perché era stanca e non pensava che Haminne si potesse allontanare e aggiunge che tutti sanno che non l’ha mai lasciata nemmeno per un minuto, ma la notte ha bisogno di dormire . In quel momento arriva Hunkar che le dice di non piangere, che Demir l’ha perdonata e può tornare a lavorare in cucina perché assumeranno un’infermiera per Haminne. Fadik felice l’abbraccia e la ringrazia.

Sebatin, un tentativo disperato con Julide

Zuleyha deve portare il bambuno dal medico, ma Demir ha un’emergenza di lavoro e le dice di rimandare all’indomani. Da qui inizia una discussione perché lei insiste di andare da sola. Demir, spazientito le dice che se le succede qualcosa arriverà subito Yilmaz e Mujgan impazzirà di nuovo. Quindi le ordina di portare Gulten con sé.

In paese Sermin riesce a parlare con Behice che è arrabbiata con lei per essere la causa della sua mancata elezione. Sermin si giustifica spiegandole che non è andata perché vuole stare lontano dagli Yaman che possono ucciderla visto che sono stati capaci di uccidere Ercument il nipote di Hunkar. Behice stupita le chiede il motivo e Sermin le racconta che Ercument era un mascalzone che ha disonorato tante ragazze, ma che si è sempre salvato grazie ai soldi del padre. Era andato a soggiornare alla villa e dopo pochi giorni era scomparso e il suo corpo è stato ritrovato in un fosso, aggiunge che si dice che Demir lo abbia sorpreso ad abusare di sua moglie e lo abbia ucciso. Behice non ci crede, allora Sermin gli fa notare che nessuno a Cukurova avrebbe osato uccidere un Yaman e che la Polizia non ha fatto nulla per trovare l’assassino.

Nel frattempo in Procura Rashit è davanti al Procutratore Julide che gli contesta che le sue impronte sono sulla pistola che ha ucciso Cengaver e se confessa avrà uno sconto di pena. Rashit le dice che lui non ha ucciso e che la pistola gliel’ha regalata un suo connazionale Eyup Karakus. Julide gli chiede perché l’ha buttata in un bosco, lui risponde che aveva paura che con quella pistola fosse stato ucciso qualcuno. Allora Julide dà disposizione di trovare Eyup e di tenere Rashit in custodia.

Poco dopo Julide riceve la visita di Sebahattin che le chiede di poterle parlare visto che lei non gli risponde pi al telefono. Sebahattin le vuole parlare di Sermin, allora Julide gli fa vedere il fascicolo della denuncia di Sermin e gli chiede perché l’ha picchiata e ferita. Sebahattin è sconcertato e le chiede come può averle creduto. Julide allora gli fa leggere la denuncia e lui le dice che Sermin ha mentito, che lui non l’ha toccata con un dito e che Sermin farebbe di tutto per rovinarlo. Julide gli chiede se può arrivare anche a ferirsi e lui le fa notare che stanno parlando di una donna che ha diffamato il figlio di suo zio e per questo Demir ha rischiato di essere impiccato. Quindi le chiede di credergli. Julide gli dice che sua figlia è molto arrabbiata e sta male per la sua separazione . Sebahattin vedendo che non riesce a convincerla prende il telefono e chiama Parigi.

Iscriviti al gruppo Facebook Terra Amara e alla pagina Facebook Terra Amara Fans!

Seguici su Google News per non perderti neanche un’anticipazione di Terra Amara: CLICCA QUI POI CLICCA LA STELLINA!

Articolo di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *