Terra Amara, Anticipazioni Turche: Yilmaz Fugge, la resa dei conti

Aggiornato il

Terra Amara, Anticipazioni Turche: Yilmaz Fugge, la resa dei conti

Terra Amara, Anticipazioni Turche: dopo l’arresto di Yilmaz la trama prende una piega inaspettata. Zuleyha infatti non riesce a trovare pace e si appresta a compiere un gesto disperato.

Terra Amara, Anticipazioni Turche: Yilmaz scappa dalla prigione

Terra Amara, Anticipazioni Turche su Yilmaz: cosa succede al ragazzo dopo che è stato arrestato ed è in carcere a Istanbul? Yilmaz dopo essere riuscito a fuggire dall’ospedale dove era ricoverato per una ferita ricevuta durante una rissa in carcere, giunge ad Adana. Si reca alla tenuta, e quando vede Hunkar da sola nelle scuderie la minaccia con un coltello per sapere dove si trova Zuleyha. Hunkar gli mente e gli dice che Zuleyha ha lasciato la tenuta. Gaffur, che nel frattempo ha visto la scena, lo colpisce con un bastone e lo consegna alla polizia.

Yilmaz, la resa dei conti nelle anticipazioni Turche

Yilmaz aggredisce Veli

Yilmaz aggredisce Veli in carcere

Quindi Yilmaz viene riportato in carcere a Istanbul e nella sua cella viene rinchiuso Veli il fratellastro di Zuleyha, colui che l’aveva venduta per un debito di gioco a un uomo che stava provando a stuprarla e che Yilmaz ha ucciso per salvarla. Yilmaz come lo vede lo aggredisce e lo picchia, Veli gli rivela che Zuleyha è sposata con Demir. Nella cella si scatena una rissa generale e nel caos scoppia un incendio che oltre alle fiamme riempie la stanza di fumo.

Mentre Zuleyha sta cenando con Demir e Hunkar, sente che la radio trasmette la notizia dell’incendio nelle carceri di Istanbul, raccontando che ci sono morti e feriti. Tra i morti elenca anche il nome di Yilmaz. Zuleyha come lo sente sviene.

Iscriviti al gruppo Facebook Terra Amara e alla pagina Facebook Terra Amara Fans!

Seguici su Google News per non perderti neanche un’anticipazione di Terra Amara: CLICCA QUI POI CLICCA LA STELLINA!

Ti potrebbe Interessare anche: 

Articolo di

Tag #Terra Amara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.