Buon Compleanno, Blanco! Tutti i Tatuaggi: da I’ve Lost the Battle a Celeste

Pubblicato il

Buon Compleanno, Blanco! Tutti i Tatuaggi: da I’ve Lost the Battle a Celeste

Blanco compie oggi, 10 febbraio, 19 anni rigorosamente sotto il segno dell’Aquario. Dopo il successo del suo album di Esordio Blu Celeste e la vittoria di Sanremo (con Mahmood) è diventato simbolo di una generazione che ha molto da dire e che non teme di farlo. Il suo stile caratterizzato da un’accettazione totale del suo corpo, l’uso di boxer bianchi piuttosto che abiti di stile si accompagna a un amore per i tatuaggi che rappresentano per il cantante dei momenti importanti della sua vita. Vediamoli insieme.

L’angelo con la corona di spine sul Petto

L’angelo con la corona di spine è per Banco ricco di significato. Come ha confessato in un’intervista lui è un bravo ragazzo, ma a un lato oscuro come tutti e questo lato è rappresentato proprio dalla corona che l’angelo reca in testa.

La scritta Celeste

Una scritta grande che copre tutto l’addome di Blanco, la scritta “Celeste”. Sembra essere un nome o un soprannome, in ogni caso legato a una persona, la stessa a cui è dedicata la canzone Blu Celeste. Qualcuno che non c’è più e che Blanco porta sempre con sè, sempre addosso.

2003

La data 2003 è l’anno di nascita di Blanco che ha tatuato questo anno sul suo petto. Una vita giovane, soli 19 anni, che però è caratterizzata già da una netta linea che divide due momenti: Blanco prima del successo tra Calcio e Amici, e Blanco che ha raggiunto la popolarità e vinto Sanremo.

I’ve lost the battle

Il tatuaggio sull’avambraccio destro di Blanco è la scritta, in stampatello, “I’ve lost the Battle”, che tradotto significa “Ho perso la battaglia”. Non sappiamo a quale battaglia si riferisca ma è sicuramente una frase molto intima che non sembra riferirsi né al titolo di una canzone né a una poesia.

Tatuaggi sul Collo

E’ sul collo che troviamo la maggiore concentrazione dei tatuaggi di Blanco: troviamo due testi con corone di fiori, dei serpenti attorcigliati che danno un effetto sinuoso su un lato destro del collo, una croce dietro l’orecchio sinistro e la scritta “Ocean” sempre sul lato sinistro del collo. Completa il set una data, il 1955 che potrebbe essere la data di nascita di un genitore o di un nonno.

L’eventuale presenza di altri tatuaggi di Blanco non è nota, visto che potrebbe avere ancora qualche tatoo in parti del corpo non visibili.

Articolo di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.