Can Yaman a Cena con Francesca Chillemi: ma il vero amore è per Palermo

Pubblicato il

Can Yaman a Cena con Francesca Chillemi: ma il vero amore è per Palermo

Can Yaman e Francesca Chillemi hanno iniziato le riprese della serie Viola di mare proprio in questi giorni. La città di Palermo fa loro da cornice e ieri sera la coppia è stata a cena (insieme) in un ristorante palermitano.

Can Yaman a cena con Francesca Chillemi: ma lei è felicemente fidanzata!

Can Yaman e Francesca Chillemi erano a cena insieme ieri, e il gossip è impazzito. La verità però è che non erano soli: c’era con loro lo zoccolo duro del cast, e tutte le sere stanno andando a cena tutti insieme. Can e Francesca erano seduti vicini nella foto “galeotta” che sta facendo il giro del web, ma come è possibile intuire anche dalla forma del tavolo (tondo) non erano da soli. La cena è avvenuta al Villa Igiea, a Rocco Forte Hotel.

Francesca Chillemi ricordiamo anche che è fidanzata e convive con l’imprenditore Stefano Rosso. Si tratta del figlio erede della Maison Diesel e la coppia ha anche una figlia, Rania, di 4 anni. Stefano si occupa del mercato nordamericano del marchio.

Can Yaman: dichiarazione d’amore per la città di Palermo

Can Yaman al suo arrivo a Palermo è stato investito da un vero e proprio bagno di folla delle proprie fans che gli hanno chiesto Selfie e gli hanno dimostrato tutto l’amore di cui gode l’attore turco (ormai residente in Italia da quasi un anno).

Can Yaman palermo

Ma come si è trovato Can a Palermo? E’ lui stesso a raccontarlo in una stories dove dice che la città gli ha fatto un’ottima impressione e che per questo motivo la sua avventura lavorativa con Viola di Mare sta iniziando con il piede giusto! Can Yaman risiede in un appartamento in centro dove ha fatto portare tutte le sue cose, sopratutto i pesi con i quali si allena costantemente nel tempo libero. Can infatti nelle sue stories mette spesso dei video dove fa esercizi, e gli ultimi sono stati postati proprio da Palermo.

 

Articolo di

Tag #can yaman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *