Madame: Chi è Francesca Calearo, la Rapper di Sanremo 2021

Pubblicato il

Chi è Madame Rapper Sanremo 2021

Madame, all’anagrafe Francesca Calearo, è una cantante e musicista rapper urban di 19 anni. La sua musica è stata condivisa anche da Cristiano Ronaldo ed è stata anche ospite per un featuring a X Factor 2020. La rapper Madame è tra i cantanti concorrenti di Sanremo 2021, dove presenta il suo singolo intitolata “Voce”.

Chi è Madame?

  • Nome D’Arte: Madame
  • Vero Nome: Francesca Calearo
  • Età: 19 anni
  • Data di nascita: 16 gennaio 2002
  • Segno zodiacale: Capricorno
  • Luogo di nascita: Vicenza
  • Altezza: non disponibile
  • Peso:  non disponibile
  • Professione: Studentessa e Musicista
  • Tatuaggi: Madame non ha tatuaggi visibili
  • Profilo Instagram ufficiale: @sonomadame
  • Seguici sul nostro profilo Instagram ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Francesca Calearo in arte Madame è una giovane cantante rapper di Vicenza, nonostante la giovane età è molto conosciuta nel panorama musicale della musica emergente e il suo genere è quello del rap. Grazie al padre, un grande appassionato di musica e in particolare del cantautori italiani, Francesca forma il suo gusto musicale e inizia anche a studiare pianoforte. Successivamente all’età di 13 anni e grazie a una cugina più grande Francesca in arte Madame impara a memoria tutte le canzoni di Fedez e Emis Killa. La madre invece non ha mai sostenuto grandemente la sua vocazione artistica, tendendo a riportarla spesso con i piedi per terra. Il suo nome d’arte, Madame, nasce in modo casuale: a scuola mentre giocava con la sua migliore amici a un generatore di nomi per Drag Queen esce fuori “Madame Wild”. Da qui l’idea di usare questo nome inizialmente per intero, e successivamente rendendolo più coinciso alla sola “madame”. Francesca ha frequentato il liceo di Scienze Umanistiche di Vicenza per poi iscriversi in un istituto privato a “economia e marketing” per conciliare meglio musica e studio, poiché gli impegni le avevano fatto accumulare troppe assenze nella scuola pubblica.

Madame si definisce una persona sensibile, sia fisicamente che emotivamente e quindi percepisce subito cosa la fa stare male. Ama prendersi cura di se stessa passeggiando con il suo cane nella natura, dipingendo acquerelli e suonando il pianoforte a orecchio. Ama anche scrivere, rime e non, che danno poi forma alle sue strofe.

Carriera

Madame dopo aver iniziato da autodidatta con le cover ed essersi eletta a vocal coach di se stessa (ha dichiarato infatti che il suo stile di canto un pò naif e meno tecnico è un suo tratto distintivo) inizia a usare i type beat. Questi sono suoni strumentali fatti per emulare lo stile di un famoso artista o produttore e dal loro uso esce fuori la prima canzone ovvero “Anna”. Grazie a questa canzone è stata scoperta dal rapper Eiemgei e successivamente supportata dagli Arcade Boys è entrata a far parte del panorama musicale italiano. Attualmente con la sua etichetta discografica Sugar, è sempre coadivata e supportata da un mini team capitanato da Paola Zakar manager tra gli altri anche di Clementino, Fabri Fibra e Marracash. Nel corso dell’ultimo anno ha collaborato anche Elodie e Ghali.

I suoi singoli più conosciuti sono Sciccherie (che è stato anche ripostato da Cristiano Ronaldo e ha raggiunto milioni di riproduzioni in streaming) e 17. Il 3 dicembre 2020 è ospite di X Factor 2020 dove realizza un featuring con il concorrente finalista Blind.

Sanremo 2021

Madame è uno dei BIG in gara a Sanremo 2021: la ragazza è in assoluto la cantante più giovane in gara ma si è presentata al pubblico senza paura e con molta voglia di dimostrare. La sua canzone inedita si intitola: “Voce”. Ha postato su Instagram una foto di sé da piccola e ha scritto:

Vorrei prenderla in braccio e dirle che tra 10 anni parteciperà al Festival di Sanremo con la sua canzone.

Voce Madame Testo

Io non voglio scapole, io voglio ali
Per tagliare il cielo come pizza
Voglio salvare il mondo come i supereroi
Ma sono solo una mortale come tutti voi.

Ma io adulta, non sono stata mai
Mi son fermata ai dieci anni
E non mi vergogno a dire che i miei migliori amici
Sono i miei traumi.

E mamma
Tu non ti preoccupare più
Ti giuro che non faccio tardi
Che stendo tutti i panni
che spengo la tv.

Non è il momento di morire
Magari aspetto domani.

Ma io
So che scendo con le scale
È perché un po’ mi piace la difficoltà
La curiosità
Come fa la gente a preferire sempre l’ascensore
Io, io non so mai dove andare
E scusami se te lo chiedo ancora ma
Come si fa
A preferire la vertigine al coraggio
Di saltare.

Io sono semplice e un po’ contorta
Come la torta che ci fa domenica la nonna
Io sono le balere, io sono un cimitero
Cercasi padri che lo vuole far davvero
Sono animalista e mangio carne
Perché son debole ai piaceri
Come col sesso, come con l’arte
Sono qualcuno se siete voi a parlarne.

Ma io
So che scendo con le scale
È perché un po’ mi piace la difficoltà
La curiosità
Come fa la gente a preferire sempre l’ascensore
Io, io non so mai dove andare
E scusami se te lo chiedo ancora ma
Come si fa
A preferire la vertigine al coraggio
Di saltare.

Di saltare
Di saltare.

Mi ricordo di te
Ricordo i mille giri sulle giostre su di te
Ho fatto un’altra canzone
Mi ricorda chi sono
Ho messo un altro rossetto sopra il labbro superiore
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato e sarà la voce ad essere l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Fumo per sbarazzarmi di lei
Ma torna da me

Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me
Quanto bello abbracciarti
Che mi mancavi tanto
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me

C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce
Mi ricordo di te
Mi vedevano ridere sola
Ma eri te
Ho baciato un foglio bianco
E la forma delle mie labbra
Ha scritto da dove nasci tu e che non morirai e se
Negli occhi delle serrande si stenderanno e io sparirò
L’ultimo soffio di fiato darà la voce a quella che è l’unica cosa più viva di me
Voglio che viva a cent’anni da me
Perché in giro mi chiedon di me
E mi chiedo di te anch’io

Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più
Non so se
Ti ricordi di me

Quanto bello abbracciarti
Per sentirti un po’ a casa
Sarà bello abbracciarti
Dirti mi sei mancata
In un bosco di me
C’è un rumore incessante
E lo faccio da parte
Tu sei la mia voce

Baby ne ho fatte
Baby ne ho fatta di strada
Baby ti ho cercato in ogni dove
Nelle corde di gente che non conosco
Ma infondo bastava guardarsi dentro più che attorno
Sei sempre stata in me e non me ne rendevo conto

Dove sei finita amore
Come non ci sei più
E ti dico che mi manchi
Se vuoi ti dico cosa mi manca
Adesso che non ci sono più
Adesso che ridono di me
Adesso che non ci sei più

Significato della canzone Voce

La canzone Voce di Madame, come lei stessa ha dichiarato, è un invito a trovare la propria identità nel mondo caotico che ci circonda. E’ una preghiera verso gli altri e verso la stessa cantante di avere il coraggio e la forza per essere se stessi.

Cantanti Sanremo 2021

Nella serata dedicata ai duetti e cover di Sanremo 2021, Madame canta “Prisencolinensinainciusol” di Adriano Celentano.

Instagram

Su Instagram conta quasi 400 mila follower e il suo account sonomadame è stato recentemente ristrutturato con poche foto e tutte recenti. Eccone una:

madame instagram

Vita Privata

La vita privata di Francesca alias Madame non è al momento nota. Sembra essere single e sicuramente vista la giovane età non si può pensare che abbia avuto lunghe relazioni alle spalle.

Curiosità

  • Tra gli artisti che l’hanno più ispirata c è IZI
  • E’ stata bocciata in terzo superiore, come lei stessa ha ammesso in quell’anno si è concentrata sulla scrittura e sul farsi le canne
  • E’ un amante di Dante e della Poesia Medievale

Video

Il video di Schiccherie il singolo probabilmente più conosciuto di Madame.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Testi o immagini inseriti in questo blog possono essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, inviate via mail una richiesta di rimozione.

Cambia Impostazioni Privacy - Privacy Policy - P.IVA 02204400440