Chi è Lorenzo Musetti: Biografia, Età, Instagram, Origini e Tennis

Pubblicato il

Chi è Lorenzo Musetti: Biografia, Età, Instagram, Origini e Tennis

Lorenzo Musetti è un tennista di 20 anni, astro nascente del tennis italiano originario di Carrara. A luglio 2022 vince il suo primo titolo ATP ad Amburgo, proiettandosi nella top 30 dei tennisti mondiali

Chi è Lorenzo Musetti?

  • Nome: Lorenzo Musetti 
  • Data di nascita: 3 marzo 2002
  • Età: 20 anni
  • Segno zodiacale: pesci
  • Professione: tennista
  • Luogo di nascita: Carrara
  • Altezza: 185 cm 
  • Peso: 78 kg
  • Tatuaggi: Non ha tatuaggi visibili sul proprio corpo
  • Profilo Instagram ufficiale: @lore_musetti
  • Seguici sul nostro profilo Instagram ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Lorenzo Musetti nasce in Toscana, più precisamente a Carrara, il 3 marzo del 2002 sotto il segno zodiacale dei pesci. La sua passione per li tennis nasce in tenera età, la stella del tennis italiano infatti ha iniziato a impugnare le racchette a soli cinque anni e da allora non ha mai più smesso. Anche da adolescente, periodo in cui ha frequentato il liceo del suo paese, ha continuato ad allenarsi. Anzi, è riuscito a conciliare al meglio lo studio con gli allenamenti quotidiani insieme al suo allenatore Simone Tartarini (il primo ad aver creduto nell’enorme talento del giovane). Il padre di Lorenzo, Francesco Musetti, in un’intervista ha parlato dei sacrifici fatti da tutta la famiglia per permettere al giovane tennista di allenarsi:

“I sacrifici che deve affrontare una famiglia che decide di far allenare seriamente il figlio sono davvero tanti, sia a livello economico, che di tempo da dedicare ad esempio agli spostamenti. Noi abitiamo a Carrara, in Toscana e ogni giorno ci spostiamo per gli allenamenti di Lorenzo in provincia di La Spezia, in Liguria, al Junior Tennis San Benedetto. In linea d’aria la distanza non è molta, sono una quarantina di chilometri, ma non ci sono mezzi pubblici comodi, quindi è sempre un’oretta ad andare e altrettanto a tornare tutti i giorni. Poi ovviamente ci sono i tornei in cui cerchiamo di accompagnarlo, c’è da aiutarlo nello studio, la vita cambia e parecchio, perché tutto ruota in funzione del tennista e questo vale sia nel caso di un futuro campione, ma anche nel caso di un ragazzo che gioca solo per divertirsi.”

Lavoro e carriera

In molti considerano Lorenzo Musetti come una vera e propria stella nascente del tennis italiano. Il giovane di origini toscane vanta un record davvero strabiliante, nel 2019 si è laureato come il primo italiano più giovane di sempre ad aver vinto uno Slam juniores (a sedici anni). Sempre nello stesso anno, è stato ufficialmente inserito al primo posto nella classifica mondiale ITF dedicata agli juniores. L’anno scorso ha battuto l’israeliano Amir Weintraub aggiudicandosi così il suo primissimo incontro in una competizione ATP. Quest’anno, in occasione dell’ATP 500 di Acapulco, riesce in un’impresa, il giovane batte il campione argentino Diego Schwartzman (il numero nove al mondo). 

Nell’estate 2022 vince il suo primo titolo ATP ad Amburgo battendo Alcaraz: dedicherà la vittoria alla nonna con la quale ha un rapporto speciale. A ottobre vince invece l’ ATP Napoli battendo Matteo Berrettini e salendo al numero 23 del mondo.

Vita privata

In merito alla vita sentimentale di Lorenzo Musetti, purtroppo, non si hanno moltissime informazioni. Tuttavia, in una recente intervista ha confessato di non essere fidanzato con nessuno attualmente. Il giovane, inoltre, ha precisato che in questo momento non ha tempo per fidanzarsi, gli impegni lavorativi gli portano via moltissimo tempo. 

Instagram

Lorenzo Musetti è molto attivo su instagram, il suo account ufficiale conta ben 160 mila followers e sullo stesso è solito postare molte foto che lo ritraggono mentre gioca o si allena. 

lorenzo musetti

 

 

Curiosità

  • Adora il calcio ed è tifosissimo della Juventus;
  • Il suo giocatore preferito di tennis è Federer;
  • Ha giocato contro Novak Djokovic all’edizione 2021 del Roland Garros a Parigi.

Articolo di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *