Chi è Ivan Zaytsev: Biografia, Età, Moglie e Instagram Pallavolista

Pubblicato il

Chi è Ivan Zaytsev: Biografia, Età, Moglie e Instagram Pallavolista

Ivan Zaytsev è un noto pallavolista, opposto e schiacciatore della nazionale italiana di volley maschile. Nato a Spoleto nel 1988, Ivan ha origini russe ed è stato il capitano della nazionale azzurra di volley vincendo un bronzo e un argento alle Olimpiadi di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016. Ivan Zaytsev, soprannominato “Lo Zar”, dopo un infortunio e un intervento, torna in nazionale azzurra per disputare i mondiali 2022.

Chi è Ivan Zaytsev? 

  • Nome: Ivan Zaytsev
  • Età: 33 anni
  • Data di nascita: 2 ottobre 1988
  • Luogo di nascita: Spoleto
  • Segno Zodiacale: Bilancia
  • Professione: Pallavolista
  • Altezza: 204 cm
  • Peso: sconosciuto
  • Tatuaggi: molti, soprattutto sulle braccia
  • Profilo Instagram Ufficiale: @zaytsev_official
  • Seguici nel nostro profilo Instagram Ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Ivan Zaytsev nasce a Spoleto il 2 ottobre 1988. Figlio del campione olimpico di volley sovietico Vjačeslav Zajcev e della nuotatrice Irina Pozdnjakova, Ivan comincia a giocare a pallavolo a 7 anni. La famiglia, visti gli impegni sportivi di Irina e Vjačeslav, si sposta per tutta Europa e Ivan a San Pietroburgo apprende i fondamenti della pallavolo; tutta la famiglia si stabilisce definitivamente in Italia nel 1998. Attivo in ambito sportivo fin dal 2001, Ivan ha giocato come titolare in squadre italiane e russe, diventando il capitano della nazionale azzurra prima del 2018. Sposato con Ashling Sirocchi, la sua ex manager, Ivan ha tre figli: Sasha, Sienna e Nausicaa. Dopo un infortunio e un intervento, Ivan Zaytsev, detto “Lo Zar” torna in nazionale azzurra, come opposto e schiacciatore.

Lavoro e carriera

La carriera di Ivan Zaytsev comincia nel 2001, nelle giovanili del Perugia, squadra che lo vuole come titolare in Serie A1 già dal 2004. Nel 2006, Ivan passa alla M. Roma e poi alla Top Volley Latina. Fino a quel momento Ivan gioca come palleggiatore (stesso ruolo del padre), nel 2008-2009 cambia ruolo e diventa schiacciatore e, tornato con la M. Roma vince la coppa di categoria nella stagione 2009-2010, venendo premiato come MVP. Passa alla Lube di Macerata nel 2012 dove assume il ruolo di opposto; qui vince la Supercoppa italiana e lo scudetto 2013-14, venendo inoltre premiato come miglior giocatore.

L’anno dopo Ivan si trasferisce in Russia dove, con la Dinamo Mosca, vince la Coppa CEV e, dopo due anni passa con l’Al-Arabi, vincendo la Coppa dell’Emiro e venendo nuovamente premiato come miglior giocatore. È il 2016 quando Ivan torna in Italia per giocare con la Sir Safety Perugia; qui vi rimane due anni e vince, come schiacciatore, la Supercoppa italiana 2017, la Coppa Italia e lo scudetto 2017-2017. Terminata l’esperienza con il Perugia passa al Modena e dopo al Kuzbass (Russia) per poi tornare nella Lube di Macerata nel 2021.

Diventato ufficialmente cittadino italiano nel 2008, Ivan viene subito convocato in nazionale maggiore dove raggiunge traguardi altissimi, tra cui:

  • Argento al Campionato Europeo 2011;
  • Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012;
  • Bronzo alla World League nel 2013 e nel 2014;
  • Argento alla Coppa del Mondo 2015;
  • Argento alle Olimpiadi di Rio De Janeiro 2016.

Al momento Ivan Zaytsev gioca come titolare ai mondiali di volley; tra i suoi compagni ci sono anche: Alessandro MichielettoYuri Romanò, Giulio Pinali, Daniele Lavia, Simone Giannelli, Gianluca Galassi, Fabio Balaso e Simone Anzani.

Instagram

Il profilo instagrma di Ivan Zaytsev detto “Lo Zar” è seguito da oltre 811 mila followers, con la quale condivide non solo i traguardi sportivi ma tantissimi momenti in famiglia.

Ivan Zaytsev Insta

Moglie e figli

Ivan e Ashling Sirocchi si conoscono quando lo schiacciatore di Spoleto è ancora minorenne. Di due anni più grande di lui, Ashling inizialmente decide di non frequentare il giovane “Zar”. Rincontratisi qualche tempo dopo i due si innamorano e si fidanzano. Il 18 maggio 2013 Ivan Zaytsev e Ashling Sirocchi si sposano e dalla loro unione nascono 3 figli: Sasha (2014), Sienna (2018) e Nausicaa (2019).

Ivan Zaytsev famiglia

Curiosità

  • Ivan, nonostante sia nato in Italia, ha ottenuto la cittadinanza italiana nel 2008;
  • ha pubblicato un libro-intervista dal titolo Mia, pubblicato nel 2017;
  • è stato testimonial per la campagna pro vaccinazione per il Covid-19;

Articolo di

Tag #Nazionale Maschile Pallavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.