Chi è Gianluca Scuotto: età, biografia, lavoro, Uomini e Donne Over

Gianluca Scuotto è un attore e un acting coach napoletano, diventato popolare al pubblico di canale 5 per la sua partecipazione al Trono Over di Uomini e Donne. Infatti, Gianluca è considerato oggi uno dei cavalieri più affascinanti e ricercati del parterre maschile.

Chi è Gianluca Scuotto?

  • Età: 44 anni
  • Data di nascita: 1974
  • Segno Zodiacale: /
  • Luogo di nascita: Napoli
  • Altezza: 1,82 cm
  • Peso: 72 kg
  • Tatuaggi: nessuno
  • Profilo Instagram Ufficiale: @gianluca_scuotto
  • Seguici sul nostro profilo Instagram Ufficiale: @chiecosa.it

Che lavoro fa?

Da sempre appassionato del mondo della moda e dello spettacolo, Gianluca Scuotto – fin da giovanissimo – comincia a intraprendere la carriera in questo settore professionale. Inizia nel mondo della moda come modello e ragazzo immagine, per poi continuare a sollevare le sue aspirazioni studiando recitazione. Scuotto, infatti, arriva al successo nel ruolo di Luigi Apicella, nell’ambito della soap opera partenopea, Un posto al sole. Nel 2014 Gianluca partecipa ad una puntata del talent show, Tu si que vales e prende parte, successivamente, nelle pellicole: “Finchè vita non ci separi” e “Hope”. Nella vita, però, l’attore napoletano non si ferma all’ambito dello spettacolo: è, infatti, anche un acting coach, quindi un insegnante di recitazione e un personal trainer. Oltretutto, si presenta anche come presentatore e cantante.

Nel 2018 Gianluca Scuotto entra a far parte del parterre maschile del trono over di Uomini e Donne e la sua bellezza non è passata inosservata, anzi è già considerato uno degli uomini più affascinanti del programma insieme a Armando Incarnato o Sebastiano Mignosa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

” a uomini e donne interpreto me stesso ” se volete conoscere qualcosa in più di me non perdetevi l’intervista in edicola da domani su uomini e donne magazine 🙂 #uominiedonnemagazine #uominiedonne #tronoover #followforfollow #followme #maidiremai

Un post condiviso da gianluca scuotto (@gianluca_scuotto) in data:

Biografia

Gianluca Scuotto nasce nel 1974 a Napoli. In un’intervista il bell’attore napoletano ha confessato di aver avuto un’infanzia non molto semplice a causa del suo rapporto conflittuale con il padre. Infatti, Gianluca Scuotto – all’età di diciott’anni – ha confessato al padre di voler entrare a far parte dell’Accademia di Arte Drammatica di Roma, che non l’ha presa molto bene. Il rifiuto del padre e, soprattutto, la sensazione di sentirsi sempre poco apprezzato lo hanno allontanato dalla sua famiglia. L’attore di Napoli, infatti, ha dichiarato di non essersi sentito mai supportato, soprattutto in un età – come quella adolescenziale – nella quale si ha bisogno di incoraggiamento e di una spinta forte. Appassionato di mare, di viaggi e di motori, Gianluca ama mangiare sano e prendersi cura del suo corpo. Nella sua vita ha avuto dei grandi amori ma che non l’hanno portato a crearsi una famiglia. Oggi, infatti, uno dei desideri più grandi è quello di sposarsi ed avere dei figli.

Gianluca Scuotto a Uomini e Donne

Gianluca Scuotto si è presentato al parterre femminile di Uomini e Donne Over, sottolineando la sua voglia di innamorarsi. Il personal trainer napoletano, infatti, ha dichiarato di avere un concetto dell’amore un po’ infantile, ovvero di un amore che vince su tutto. Il suo lato romantico e un po’ misterioso, ha fatto capitolare molte donne del parterre femminile. In particolar modo, l’attenzione di Gianluca si è soffermata prima su Cristina Incorvaia e poi sulla bella Roberta Di Padua, con la quale sembrerebbe esserci un bel feeling, ma il bel partenopeo non sembra ancora aver trovato la donna giusta alla quale concedere l’esclusiva. La Di Padua, però, attualmente sembrerebbe essersi interessata soprattutto al bel Stefano Torrese.

Video di Gianluca Scuotto

Altri Protagonisti di Uomini e Donne Over



Seguici sul nuovo profilo instagram!

1 thought on “Chi è Gianluca Scuotto: età, biografia, lavoro, Uomini e Donne Over

  1. … secondo me se invece di criticare negativamente i propri genitori, s’impegnasse un po’ a crescere ed educarsi sentimentalmente, potrebbe anche rendersi accettabile: l’età ce l’ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *