Chi è Filippo Tortu: Biografia, Età, Curiosità, Velocista, Olimpiadi Tokyo 2021

Filippo Tortu è un velocista italiano che, nonostante la giovanissima età, è riuscito a portare a casa svariati trofei e record che lo hanno reso uno degli atleti italiani più promettenti della sua generazione. Filippo infatti attualmente detiene il record italiano di velocità nella categoria dei 100 metri piani e lo vedremo sicuramente impegnato alle prossime Olimpiadi di Tokyo rimandate al 2021 causa pandemia.

Chi è Filippo Tortu

  • Nome: Filippo Tortu
  • Data di nascita:  15 Giugno 1998
  • Età: 22 Anni
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Professione: Atleta
  • Luogo di nascita: Milano
  • Altezza: 187 Cm
  • Peso: 75 Kg
  • Tatuaggi: Filippo non ha tatuaggi visibili sul proprio coro
  • Profilo Instagram ufficiale: @tortufil
  • Seguici sul nostro profilo Instagram ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Filippo Tortu nasce il 15 Giugno del 1998 a Milano sotto il segno zodiacale dei gemelli. Trascorre la sua infanzia a Costa Lambro, piccola frazione di Carate Brianza insieme ai genitori, padre di origini sarde (Tempio Pausania) e madre di origini lombarde. Fin da giovanissimo inizia a praticare sport, più precisamente atletica leggera. Il suo primo approccio a questa disciplina risale al 2006, anno in cui Filippo ha soli sei anni presso la polisportiva Besanese. Da allora non riesce più a farne a meno, l’atletica leggera diventa la sua vita e la sua unica passione, e non solo. Filippo Tortu infatti riesce a trasformare lo sport che ama nella sua professione, divenendo un velocista azzurro.

Lavoro e Carriera

Filippo Tortu viene generalmente etichettato come uno dei migliori velocisti della sua generazione. Nell’arco della sua carriera è riuscito a portare a casa le migliori prestazioni in assoluto nelle categorie: Under 18, Under 20 e Under 23 e 100 metri piani. Questa ultima categoria gli ha permesso di coronare un vero e proprio sogno, in occasione degli Europei 2017 Under 20 infatti Filippo conquista il secondo gradino più alto del podio. Filippo infatti è conosciuto come il velocista che attualmente detiene il record del primo italiano ad essere sceso sotto il muro dei 10 secondi nella categoria 100 metri piani. Riesce quindi a frantumare letteralmente il record precedente di Mennea divenendo così il terzo atleta europeo a riuscire a percorrere i 100 metri in quel tempo.

Grazie al suo talento nel 2016 è riuscito ad entrare nelle famigerate Fiamme Gialle, sempre nello stesso anno diventa il campione italiano assoluto a Chieti anticipando Massimiliano Ferraro e Federico Cattaneo. In occasione degli Europei di Amsterdam nei Paesi Bassi, il giovane riesce a vincere la batteria stabilendo un nuovo record italiano Under 20. Sempre agli Europei di Amsterdam, Filippo riesce a partecipare alla finalissima della staffetta 4X100, portando a casa un quinto posto.

Nel 2017 Filippo riesce ad effettuare una nuova impresa, ovvero abbassa il primato nazionale sui 60 metri indoor under 20 per ben due volte in Svizzera. Successivamente riesce ad abbassare ulteriormente il tempo in questione a Savona. Sempre nel 2017 in occasione del Gala di Roma, Filippo riesce nell’impresa di abbassare il proprio record nella categoria 200 metri di oltre sei decimi di secondo. Questo tempo rappresenta il biglietto che gli permette di approdare ai Mondiali di Roma. L’anno successivo al meeting Istaf di Berlino, abbassa un precedente record personale sui 60 metri indoor facendo segnare un tempo sbalorditivo ovvero sei secondi e sessantadue centesimi.

Filippo Tortu Instagram

View this post on Instagram

Felicità 🇮🇹

A post shared by Filippo Tortu (@tortufil) on

Vita privata

Per quanto riguarda la vita sentimentale di Filippo Tortu, non si hanno molte informazioni. L’atleta infatti ha dedicato completamente la propria vita alla velocità, questo inevitabilmente lo ha costretto a viversi la gioventù in un modo diverso rispetto ai suoi coetanei. Filippo dal 2017 è fidanzato con Sofia, purtroppo non si sa nulla sul suo conto, se non che si sono conosciuti in Sardegna.

Olimpiadi Tokyo 2021

Causa pandemia le Olimpiadi di Tokyo previste per il 2020 si svolgeranno il prossimo anno dal 23 luglio all’8 agosto. La squadra azzurra di atletica leggera sarà composta sicuramente da Filippo Tortu per quanto riguarda gli atleti “velocisti”, e da altri atleti già qualificati come Gianmarco Tamberi per il salto in alto, mentre è ancora alla ricerca della misura per le qualificazioni Larissa Iapichino per il salto in lungo, anche se dopo il 6.80 metri saltato al meeting di Savona ha ottime chance di ottenere il pass per le prossime Olimpiadi.

Curiosità

  • Filippo Tortu è molto attivo su Instagram, il profilo del velocista infatti conta più di 90 mila Followers.
  • Il padre di Filippo è Salvino Tortu, ex velocista italiano di successo.
  • Filippo è sponsor di alcuni brand come Nike e Fastweb.
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Testi o immagini inseriti in questo blog possono essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, inviate via mail una richiesta di rimozione.

Privacy Policy - P.IVA 02204400440