Chi è Ema Stokholma: Età, Madre, Compagno e Amica Andrea Delogu

Pubblicato il

Chi è Ema Stokholma: Età, Madre, Compagno e Amica Andrea Delogu

Ema Stokholma, pseudonimo di Morwenn Moguerou, è una DJ, conduttrice radiofonica, conduttrice televisiva, pittrice e modella francese con cittadinanza italiana. Dopo l’esperienza al 70esimo Festival di Sanremo con la conduzione di PrimaFestival e AmaSanremo nel 2020, ha seguito la diretta del Festival anche nel 2021 su Rai Radio 2, dove Ema è la voce radiofonica anche dell‘Eurovision Song Contest che ha visto la vittoria dei Maneskin. A giugno 2021 è uscito il suo singolo Ménage à trois e a luglio ha vinto il Premio Bancarella per la sua autobiografia.

Chi è Ema Stokholma?

Nome Morwenn Moguerou
Nome d’arte Ema Stokholma
Data Di Nascita 9 dicembre 1983
Segno Zodiacale Sagittario
Età 37 anni
Luogo di Nascita Romans-sur-Isère, Provenza, Francia
Professione DJ, Conduttrice Radiofonica e Televisiva, scrittrice, pittrice
Altezza 1,75 cm
Peso 60 kg circa
Tatuaggi Ema ha molti tatuaggi sul corpo e si è sottoposta a diversi interventi per rimuoverne alcuni 
Wikipedia Ema Stokholma, pseudonimo di Morwenn Moguerou (Romans-sur-Isère, 9 dicembre 1983), è una conduttrice radiofonica, conduttrice televisiva e scrittrice francese con cittadinanza italiana

Biografia

Ema Stokholma, all’anagrafe Morwenn Moguerou, nasce in Provenza nel 1983 da padre italiano e madre francese. La sua infanzia è molto dolorosa come racconta lei stessa in un libro autobiografico uscito nel 2020 dal titolo “Per il mio bene”. Morwenn cresce con la madre e il fratello maggiore Gwendal tra il Sud della Francia e la Bretagna. Anche l’adolescenza è un periodo molto difficile per lei che deve affrontare le continue violenze della madre, sia fisiche che psicologiche, sia verso di lei che il fratello.A 15 anni Ema riesce a scappare di casa per raggiungere il padre a Roma. Dopo pochi mesi però lascia anche la casa paterna e in Italia ha presto l’occasione di entrare nel mondo della moda, diventando modella per maison come Dolce & Gabbana, Fendi, Valentino e Versace. Si avvicina anche al mondo della musica diventando DJ con esibizioni che la portano nei più famosi locali italiani ed europei.

Ema Stokholma Foto

Madre

Ema Stoccolma da bambina ha conosciuto molte difficoltà. Dopo esser nata in una piccola città nel sud della Francia. Sua madre Dominique è una donna violenta sempre alla ricerca di un lavoro. Suo padre Antonio invece abbandona la famiglia prima ancora che Ema sia nata. Ema sviluppa una fervente fantasia per rifugiarsi da questa realtà.
Ancora ragazzina decide di costruirsi una vita lontana da casa per il suo bene tra Bologna, Milano e Londra. Inizia così una carriera da modella portando però nel cuore sempre la musica. Compra quindi una piccola consolle per imparare a suonare in discoteca. Si esercita e inizia a fare dj set nei club di Milano Marittima. Il suo talento viene notato e diventa una delle Dj Italiane più famose. Da qui l’approdo in tv.

Maltrattamenti

All’età di 4 anni Ema racconta che in casa c’era spazio solo per la violenza fisica, verbale e la crudeltà. Non c’era carezze, amore e parole dolci. Ema conosce la solitudine tra episodi quotidiani di violenza verso di lui o verso il fratello. Come Ema scrive nel suo libro “per il mio bene”:
“Cominciava sempre con una doccia fredda, il metodo consisteva nel trascinarmi nella vasca e buttarmici ancora vestita. […] A volte riempiva anche la vasca e mi teneva la testa sott’acqua”. Ema durante l’intervista ha raccontato che la violenza delle parole ha fatto dei danni anche maggiori, che la ragazza si è portata dietro per tantissimi anni. Sua madre è arrivata a portarla sul ponte spronandola a buttarsi di sotto. Per fortuna è arrivato il libraio della paesino della Francia dove vivevano e hanno fatto finta di niente. Addirittura la madre l’avrebbe accusata di andare a letto con il padre. Ema ha dichiarato:

Mia madre era un mostro. Ho capito perché lo faceva: non aveva niente. Non la odio più.

Ospite al Venus Club di Lorella Boccia, Ema ha raccontato che dell’infanzia ricorda “Solo botte, umiliazioni e inviti al suicidio. A Londra ho toccato il fondo. Mi sono lasciata andare in situazioni pericolose”. Ha confessato la ricerca del limite di sopravvivenza, tra sigarette raccolte da terra e ilcercare cibo nella spazzatura. “Poi, davanti a un bivio, mi sono detta che dovevo tornare a Roma: farmi un mazzo tanto e provare a vivere”.

Instagram Ema Stokholma

Il profilo Instagram di Ema Stokholma è un mix di foto e dipinti fatti da lei. La seguono oltre 245 mila followers ma il numero è destinato a salire.

Carriera

Ema Stokholma esordisce nel mondo della moda come indossatrice per stilisti del calibro di Dolce & Gabbana, Fendi, Valentino e Versace. Si avvicina poi alla musica diventando in poco tempo una delle più famose DJ sulla scena italiana e internazionale e nel 2013 fa il suo debutto nella televisione italiana, conducendo l’aftershow degli MTV Italian Awards. Successivamente partecipa con la sua grande amica Andrea Delogu ai programmi Jump! Stasera mi tuffo di Canale 5 e Aggratis! di Rai 2. Nel 2015 inizia a lavorare come speaker radiofonica per Rai Radio 2 insieme a Gino Castaldo nel noto programma Back2Back. Nel 2017 partecipa al reality show Pechino Express di Rai 2, vincendo l’edizione in coppia con Valentina Pegorer. La sesta edizione del reality aveva visto come concorrenti anche Antonella Elia  e Jill Cooper, Achille Lauro e Francesco Arca.

Sempre per Rai Radio Due conduce dal 2018 la diretta del Festival di Sanremo (edizione condotta da Claudio Baglioni con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino) con Gino Castaldo e Adrea Delogu e la finale ell’Eurovision Song Contest, con Federico Russo. Nel 2020 oltre alla diretta radiofonica, conduce PrimaFestival su Rai 1, affiancata da Gigi e Ross. Sempre lo stesso anno è nel cast di AmaSanremo il programma di Sanremo Giovani condotto da Amadeus, dove Ema presenta in contemporanea sia su Rai 1 che su Rai Radio 2. Ema Stokholma è stata protagonista anche dell’edizione 2021 del Festival di Sanremo come inviata di Rai Radio 2 insieme a Andrea Delogu. Le due conduttrici hanno indossato dei bellissimi abiti della boutique di moda Castor.

Ema Stokholma è la voce di Rai Radio 2 per la semifinale e la finale dell’Eurovision Song Contest del 22 maggio 2021 che vede la partecipazione per l’Italia dei Maneskin. Su Rai1 invece la diretta sarà accompagnata da Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi. Dopo la vittoria dei Maneskin, Ema ha dichiarato che “la loro non è la musica più modernissima che ci sia. Infatti hanno vinto Sanremo e lì il pubblico non è giovane!”.

Ha debuttato nel giugno 2021 in veste di cantante con il primo singolo “Ménage à trois” annunciandolo sui social: “Pensavate che fossero finite le hit dell’estate? E invece no“. Il testo molto divertente è una lista delle parole francesi che usiamo comunemente, un modo per non prendersi troppo sul serio! Hanno partecipato al lancio: Andrea Delogu, Stefano De Martino, Michela Giraud e Valerio Lundini con divertenti video postati sul profilo Instagram di Ema!

Compagno

Non sappiamo se attualmente Ema Stokholma sia o meno fidanzata. Sappiamo però che nel passato è stata legata sentimentalmente per due anni al famoso rapper romano Gemitaiz, ma la loro relazione è finita. Lui stesso ha dichiarato che si è trattato di “una storia bella ma molto complicata”.

Amicizia con Andrea Delogu

Ema Stokholma è legata da una lunga amicizia con la conduttrice Andrea Delogu. Ema e Andrea trascorrono molto spesso il tempo insieme e postano i loro momenti insieme sui social, soprattutto da quando Andrea Delogu e Francesco Montanari si sono allontanati, Ema è stata una grande amica ed è stata molto vicina ad Andrea. Il loro rapporto va oltre l’amicizia e Ema ha dichiarato che:

“Andrea è una persona che mi ha cambiato la vita”

Inoltre Andrea è spesso il soggetto dei dipinti di Ema che pubblicando su Instagram l’ultimo ritratto ha scritto: “Ho bisogno di modell* nuov* , quella che uso è strana”, scherzando sull’amica. Proprio quel dipinto, un nudo, ha attirato l’attenzione dei media e anche il commento di MadameChe gioia“.

Curiosità

  • Lo pseudonimo Ema Stokholma è ispirato dalla canzone Stoccolma di Rino Gaetano: Ema ha infatti deciso di darsi un nome d’arte perchè  il suo nome è difficile da pronunciare per chi come lei ha la “r” moscia
  • Ema ha scritto la sua autobiografia dal titolo Per il mio bene pubblicato nel 2020 da HarperCollins Italia e ha vinto il Premio Bancarella 2021.
  • La relazione con la madre è stata molto dolorosa e Ema ha raccontato a Silvia Toffanin a Verissimo e a Serena Bortone a Oggi è un altro giorno che la madre l’aveva portata su un ponte e le aveva chiesto di suicidarsi!
  • Ema è stata spesso ospite di La Vita in Diretta  del giornalista Alberto Matano, del programma di Rai Due in prima serata Sta sera tutto è possibile di Stefano De Martino e dello show di Simona Ventura Game of Games insieme a Gilles Rocca, Enzo Miccio e Sara Croce.
  • Insieme all’amica Andrea Delogu e molti altri artisti italiani ha partecipato alla manifestazione bauli in piazza per porre l’attenzione della politica sulla crisi del mondo dello spettacolo a causa del Covid. Con loro anche Manuel Agnelli, Max Gazzè e Emma Marrone
  • Ema è stata ospite, insieme al cantautore Folcast, della trasmissione di Rai Play PlayMag condotta da Livio Beshir e dedicata ai millennials.

Video di Ema Stokholma

Articolo di

Tag #AmaSanremo #festival di Sanremo #pechino express #sanremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *