Chi è Clelia D’Onofrio Bake Off: Biografia, Età, Lavoro, Bake Off Italia

Clelia D’Onofrio è una scrittrive e giornalista italiana, attualmente giudice con Damiano Carrara (che conduce anche Junior Bake Off Italia con Katia Follesa), Csaba Della Zorza ed Ernst Knam a Bake Off Italia 2020, il programma dedicato ai talenti della pasticceria amatoriale condotto da Benedetta Parodi

Chi è Clelia D’Onofrio?

  • Nome: Clelia D’Onofrio
  • Data di nascita: 6 Giugno 1938
  • Età: 81 anni
  • Altezza: 164 Cm
  • Peso: info non disponibile
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Professione: Giornalista e Scrittrice
  • Luogo di nascita: Ascoli Piceno
  • Tatuaggi: info non disponibile
  • Profilo Instagram ufficiale: Clelia non ha un profilo instagram
  • Seguici sul nostro profilo Instagram ufficiale: @chiecosa.it

Biografia 

Clelia D’Onofrio è nata il 6 giugno 1938 ad Ascoli Piceno, ma non si sa molto della sua giovinezza, se non del suo amore per la scrittura e per il giornalismo. La carriera come giornalista inizia a Milano ed è legata alla nota rivista Domus di Gianni Mazzocchi., apprendendo i segreti del mestiere per una delle riviste di punta di Domus, Quattroruote, di cui Clelia D’Onofrio sarà per vent’anni editorialista e caporedattore. Successivamente sarà direttrice della nota rivista Meridiani/Viaggi del Gusto. La sua è una vita dedicata interamente all’editoria, facendola diventare una delle penne più note del nostro Paese.

Carriera

Clelia D’Onofrio lavora nel mondo del giornalismo e attualmente scrive per il sito web milanese “Mangiarebene”. Dal 1989 al 2005 Clielia D’Onofrio ha diretto ne 17 edizioni per la categoria editoriale dell’agenda “Il libro di casa“, nonché autrice del libro “Il cucchiaio d’oro” che a pochi mesi dalla pubblicazione è diventato un best seller ed è stato tradotto in ben 10 lingue differenti. Oltre ad essere scrittrice e giornalista è diventata un volto noto della tv grazie a diversi programmi. Dal 2013 è uno dei giudici di Bake Off Italia-Dolci in Forno e di Junior Bake Off Italia. Inoltre è anche giudice della versione Vip di Bake Off che durante la seconda edizione, ha visto la partecipazione dei genitori di Chiara Ferragni.

Clelia D’Onofrio Instagram

Clelia D’Onofrio non ha Instagram, ma è possibile trovare i suoi scatti in compagnia dei concorrenti di Bake Off Italia.

Vita privata

CleliaD’Onofrio è estremamente riservata e la sua vita è praticamnete avvolta dal mistero. Non avendo profili o pagine social, è praticamnete impossibile trovare informazioni sul suo conto, rendendo quasi impossibile anche la ricerca di una semplice foto.

Video di Clelia D’Onofrio

Curiosità 

  • In un’intervista rilasciata a Daybyday, Clelia ha raccontato che il suo primo datore di lavoro, Gianni Mazzocchi, (fondatore di Quattroruote nel 1956) l’ha assunta nel suo giornale poiché ha sempre pensato che la macchina fosse uno strumento per lo svago e per andare al lavoro e che sarebbe diventata utile sia all’uomo che alla donna.
  • Sua madre era una vera e propria maga ai fornelli, è stata lei a insegnarle tutti i segreti per sfornare piatti sempre deliziosi.
  • In una intervista rilasciata a Finedininglovers Clelia ha dichiarato che il suo dolce preferito è la cassata siciliana, inoltre ama i babà napoletani accompagnati da panna e macedonia di frutta. 
  • Il suo film preferito è “Quel che resta del giorno” di Paolo Rumiz.
  • Di recente ha dichiarato che lavorare per Bake off sia davvero piacevole e motivante, avendo stretto una forte sintonia con uno dei giudici del programma e maestro pasticciere, Ernst Knam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Testi o immagini inseriti in questo blog possono essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, inviate via mail una richiesta di rimozione.

Privacy Policy - P.IVA 02204400440