Chi è Claudio Sona | Biografia | Lavoro | Fidanzato

Claudio Sona è un modello, influencer e gestore di un bar a Verona. Diventato famoso per essere stato il prima tronista gay della storia di Uomini e Donne, Claudio ha attirato su di sé molte antipatie; soprattutto dopo la fine della sua storia con il corteggiatore Mario Serpa.

Chi è Claudio Sona?

  • Età: 35 anni
  • Data di nascita: 29 Settembre 1987
  • Segno Zodiacale: Bilancia
  • Luogo di nascita: Verona
  • Altezza: 1,80 cm
  • Peso: 80 kg
  • Tatuaggi: Claudio Sona ha il corpo e le braccia piene di tattoos e simboli particolari. Si notano: una matrioska sul braccio sinistro, un tucano, una scimmia e un pagliaccio sul braccio destro, una scritta sul petto “True friends stay forever” con al di sopra un cactus e un insetto, il famoso “coniglietto della discordia” (perché identico a quello del suo ex fidanzato Juan Fran Sierra) e un simbolo sull’inguine.
  • Profilo Instagram Ufficiale: @realclaudiosona
  • Seguici sul nostro profilo Instagram Ufficiale: @chiecosa.it

Che lavoro fa?

Da sempre attirato verso il mondo della ristorazione, Claudio Sona diventa proprietario e gestore di un bar nella sua amata Verona, nel 2010. Nato in una famiglia agiata, Claudio, però, grazie alla sua bellezza e al suo fisico palestrato ha frequentato per molto tempo anche il mondo della moda. Diventa modello e conosce nomi autorevoli del settore, come Stefano Gabbana di Dolce & Gabbana e Juan Fran Sierra Barberà.

In un’intervista Claudio Sona ha dichiarato di aver ormai raggiunto l’obiettivo professionale della sua vita, quello di aprirsi un bar tutto suo. Contemporaneamente, però, confessa di non lasciare mai la porta chiusa a nuovi progetti interessanti o diverse opportunità di crescita.

Per tale motivo, infatti, Sona diventa, nel 2016, il primo tronista gay di Uomini e Donne. L’esperienza alla ricerca del vero amore, gli farà guadagnare molta popolarità; al punto da diventare un influencer da circa 630mila followers su Instagram.

Biografia

Claudio Sona nasce il 29 Settembre 1987 a Verona. Legatissimo alla famiglia e al fratello – di tre anni più grande di lui – il ragazzo veronese crede fortissimamente nel valore del focolare e nell’amore incondizionato. Dolce e sensibile, Claudio ha avuto una storia d’amore durata cinque anni: la relazione più importante della sua vita che l’ha reso molto vulnerabile. I due, infatti, condividevano tutto; oltre ai progetti di vita anche quelli lavorativi; per cui la fine della sua storia ha marchiato in negativo la sua vita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le mie vacanze devono finire gradualmente ?

Un post condiviso da Claudio Sona (@realclaudiosona)


Quando, nel 2016, Claudio decide di fare la storia della tv italiana, attraverso la partecipazione al noto dating show di canale 5, Uomini e Donne, dichiara di voler trovare una persona per bene con la quale condividere i dolori e le gioie della vita. Estroverso, impulsivo e affidabile, il bel Claudio incontra negli studi Mediaset, Mario Serpa, con il quale instaurerà una storia d’amore molto intensa; finita un anno e mezzo dopo la scelta nel programma di Maria De Filippi.

Claudio Sona a Uomini e Donne

Claudio Sona è stato il primo tronista gay di Uomini e Donne (era l’edizione 2016-2017) guidato da Maria De Filippi. Compagno di viaggio di Clarissa Marchese, Claudio D’Angelo e Riccardo Gismondi, il suo passato da modello e la sua bellezza hanno subito attirato molti pretendenti. Dopo alcune vicissitudini, il bel Sona decide di scegliere il corteggiatore romano Mario Serpa, con il quale avrà una relazione d’amore durata fino all’estate del 2017.

I due si lasciano ben due volte a causa di un ex storico di Claudio, Juan Fran Sierra. Stando a quanto riportato dai giornali di gossip, i due si sarebbero messi d’accordo circa la partecipazione del modello veronese a Uomini e Donne. Lo stesso Serpa, dopo alcune dichiarazioni sui social, ha rivelato che Claudio Sona era ancora fidanzato durante la sua avventura sul trono del famoso dating show. A conferma di quanto manifestato dal ragazzo romano deluso, ci sarebbe stato un tatuaggio – un coniglietto – che il ragazzo di Verona avrebbe realizzato poco prima di sceglierlo; tattoo identico ad un altro disegnato sul corpo del suo ex storico Juan Fran Sierra.

Video di Claudio Sona



Seguici sul nuovo profilo instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarcelo via email e saranno immediatamente rimossi.
Privacy Policy

Copyright © 2019 P.IVA  02204400440