Daydreamer Le Ali del Sogno: Anticipazioni 26-27 Settembre Quando Va in Onda

Anticipazioni Daydreamer Le Ali Del Sogno (Erkenci Kus il titolo originale): tutte le anticipazioni e i riassunti delle puntate divisi per giorno e settimane della serie Tv che va in onda su Canale 5. La Serie Tv Turca va in onda dalle 14.45 alle 15.30 dividendo di fatto le puntate originarie di 2 ore in tre episodi italiani. Inoltre potete anche vedere le puntate di Daydreamer in replica streaming su Mediaset Play. I protagonisti sono Can Yaman, nel ruolo di Can Divit, e Demet Ozdemir nel ruolo di Sanem Aydin.

Di che Parliamo

Quando va In Onda?

Dopo un week end dove è andato in onda di sabato e di domenica (il 12 e il 13 settembre) si è passati a un solo appuntamento per il 19 settembre mentre per domenica 20 non è in programma e neanche per il week end successivo ancora si hanno indicazioni. 

Che Can e Sanem sono stati cancellati? Oppure che tornino direttamente a Dicembre o a Giugno? Le ipotesi più accreditate sono le seguenti:

– La prima: Daydreamer torna a dicembre ovvero quando finiranno le puntate de “il segreto” che è terminato anche in Spagna e che quindi non sarà più trasmesso.
– La seconda ipotesi è che si faccia come con Cherry Season: si riprenderà la programmazione la prossima estate 2021. Se ricordate infatti anche la serie in questione era stata trasmessa nell’arco di due anni d’estate.

Anticipazioni Daydreamer Le Ali del Sogno

Ecco le anticipazioni di DayDreamer le ali del sogno giorno per giorno della Serie Tv Turca che inizia la sua programmazione di mercoledì per dare il tempo a Uomini e Donne di finire le scelte dei tronisti. La prima settimana quindi va in onda dal mercoledì al venerdì, dalle ore 14.45 alle 15.30. Sanem parla con Can e gli dice di voler essere una scrittrice, di non aver rinunciato a scrivere, ma di essere insicura sulle sue capacità. Lui le risponde di credere in se stessa ma continua a tenere un comportamento freddo. Quando lei glielo fa notare, lui ribadisce che è lei che vuole solo un rapporto tra capo ed impiegata. Aylin nell’insediarsi in agenzia infastidisce tutti compresa Leyla che vuole trasformare in una sua dipendente.

Sabato 26 e Domenica 27 Settembre

Can e Sanem stanno passeggiando nel parco e mentre si stanno abbracciando vengono fotografati di nascosto da Aylin che si vuole servire delle foto per liberarsi di loro. A questo scopo le offre ad una sua amica giornalista per farle pubblicare. Emre è sempre più attratto da Leyla e la invita a passare la serata con lui, ma la ragazza rifiuta perché Mevkibe ancora spaventata dalla vicenda del ladro vuole che le figlie stiano a casa. Can e Sanem hanno deciso di andare a cena insieme quando arriva una telefonata di Ayhan che li avvisa che il quartiere è in subbuglio e che lei deve tornare subito a casa. Infatti Aysun ha raccontato a Mevkibe che Sanem la sera precedente era in macchina con Can, anche lo sciacallo ha detto la stessa cosa a Nihat che infuriatosi lo aveva aggredito. A cena Mevkibe parla alle figlie delle chiacchiere che si sono diffuse su di loro, e di come il padre le ha difese e le ammonisce a non alimentare pettegolezzi e perciò a non farsi più vedere in compagnia dei loro capi. Sanem e Leyla allora decidono di non rivelare ai genitori delle rispettive storie d’amore, ma di aspettare che i pettegolezzi su di loro finiscano per non ferirli ulteriormente. La mattina seguente quando Leyla e Sanem arrivano in Agenzia trovano un grande fermento, infatti tutti stanno leggendo i giornali che, pieni di foto di Can e Sanem, parlano di una loro storia d’amore. Quindi anche in Agenzia circolano tanti pettegolezzi su una loro relazione sentimentale e Deren ne rimane scioccata. Le foto circolano anche nel quartiere rinforzando le chiacchiere già esistenti e Aysun ne approfitta per dirlo a Mevkibe, anche Nihat ne viene a conoscenza ascoltando le chiacchiere di due sue clienti. Ceycey mette subito Sanem al corrente delle foto sul giornale e lei va in panico, arriva Can che al corrente della notizia chiama Sanem in ufficio per calmarla e la invita a dire tutto alla sua famiglia, ma la ragazza non accetta perché una tale rivelazione in quel momento causerebbe un malore al padre e suggerisce di smentire tutto a tutti fino a quando non riuscirà a parlare con la madre. Quindi Can per mettere a tacere le chiacchiere in Agenzia smentisce davanti a tutti la sa relazione con Sanem e sottolinea che la promozione della ragazza a copyright è dovuta solo alle sue capacità e ai risultati che ha raggiunto nel lavoro. Mevkibe arriva in Aenzia come una furia con i giornali in mano e quando Sanem la vede va subito da Can per preparare una strategia difensiva comune. Sanem invita Can a trattarla mele sia davanti alla madre che ai colleghi per nascondere i loro sentimenti, Can dapprima protesta , ma poi accetta e iniziano la loro recita. Entrambi in modo piuttosto caotico spiegano a Mevkibe come si è verificato l’equivoco e che tra loro esiste solo un rapporto di lavoro e amicizia. Mevkibe, da parte sua, chiede a Can di non stare più vicino a sua figlia per non alimentare delle chiacchiere che danneggerebbero una ragazza così giovane.

Dopo che Mevkibe ha lasciato l’Agenzia, Can e Sanem continuano la recita davanti ai colleghi con Can che la tratta freddamente e la rimprovera davanti a tutti, Sanem , nonostante abbia suggerito lei il comportamento ci rimane molto male. Can raggiunge Sanem in archivio e si lamenta di doverla trattare male, poi per potersi abbracciare senza essere ripresi dalle telecamere individuano un angolo cieco, ma arriva subito una telefonata di Ceyda. Infatti la ragazza avvisata da Gamze delle notizie su una relazione sentimentale tra idue ragazzi chiama Can per invitarlo ad una cena che lei ha organizzato e dove sarà presente Mckennon che vuole parlare con lui di un importante progetto. Can naturalmente accetta e quando sta per baciare Sanem arriva di corsa Deren che è in cerca di Can e li spaventa. Deren è agitatissima per una sospensione dell’energia elettrica per il giorno successivo e allora Can invita tutto il gruppo a lavorare da casa sua.

Mevkibe arrabbiata che nel quartiere continuano ancora i pettegolezzi annuncia alle figlie che da quel momento è proibito ad entrambe di fare qualsiasi cosa oltre ad andare a lavoro e di tornare a casa immediatamente dopo e le ammonisce di mantenere sempre un comportamento decoroso che non dia adito a chiacchiere. Durante la cena organizzata da Ceyda, Mckennon apprezza molto le idee di Can nel campo pubblicitario e gli offre una collaborazione in un progetto per una grande società straniera che vuole entrare nel mercato turco. Mentre Can e Ceyda rimangono momentaneamente soli vengono fotografati da una vicina di tavolo che manda le foto ad un amico giornalista. Il mattino seguente Sanem vuole raggiungere Can prima dell’arrivo dei colleghi ma Mevkibe la trattiene con nuovi rimproveri e le ordina di restituire il motorino che aveva avuto in premio per la campagna della Compass. Quando esce di casa si vede al centro dell’attenzione dei vicini e Melihat la informa della pubblicazione di nuove foto di Can e della sua nuova storia d’amore, Sanem spiazzata riesca a fatica a fingere indifferenza davanti a tutti. Il gruppo dei creativi è già arrivato a casa di Can e lui nota una strana atmosfera, allora Deren gli rivela della pubblicazione di sue nuove foto con Ceyda e di notizie di una sua nuova storia d’amore.

Can smentisce nuovamente a tutti queste notizie e li invita a concentrarsi sul lavoro. Quando arriva Sanem subito la informano dei nuovi pettegolezzi sulla vita sentimentale di Can e anche in questa situazione lei deve mostrare indifferenza.

Sanem raggiunge Can in cucina e si lamenta delle foto, ma Can le spiega la circostanza in cui sono state scattate e la rassicura dicendole che per lui esiste solo lei. Leyla parla ad Emre dei pettegolezzi nati nel quartiere su Sanem e della sua speranza che queste nuove foto possano mettere tutto a tacere. Mentre pranzano vengono visti in atteggiamenti affettuosi da Ceycey ed Ayhan che rimane molto contrariata conoscendo i sentimenti del fratello per la ragazza. Leyla parla ad Emre della paura di andare anche lei sui giornali insieme a lui ma Emre la rassicura che ciò non può accadere perché lui non è famoso come Can ed aggiunge che non è mai stato tanto bene come con lei.

A casa di Divit durante il lavoro Can e Sanem devono mantenere le distanze. Allora di nascosto si scambiano poesie d’amore. A sorpresa arriva Ceyda annunciando di avere delle novità grandiose per lui e riaccendendo i pettegolezzi tra tutti i presenti. In seguito Can annuncia che le sue idee sono piaciute a McKennon che gli permetterà di lavorare con un’azienda internazionale. Ceyda è molto affettuosa con Can e scatena la gelosia di Sanem che, dopo l’allontanamento di Ceyda, raggiunge Can e gli dice di essere stufa di non poter manifestare i suoi sentimenti davanti a tutti e che finalmente parlerà con la madre.

Can l’abbraccia e la bacia. Aylin sorprende Emre baciare a Leyla e ne rimane scioccata; quando la ragazza si allontana momentaneamente affronta Emre che le confessa di essere attratto da Leyla e di esssere felice con lei. Aylin gli dice che non può lasciarla, che loro sono complici e gli ricorda dell’accordo fatto con Fabbrì per danneggiare Can. Quindi lo minaccia di raccontare tutto a Can e a Leyla se non rompe subito qualsiasi rapporto cn la ragazza. Mentre Emre e Leyla sono in macchina la ragazza si accorge di un cambiamento di Emre nei suoi confronti e le chiede spiegazioni. Emre risponde di non poter continuare la storia con lei e che è meglio per loro restare solo colleghi. Leyla a questa dichiarazione inaspettata e repentina rimane sconvolta e se ne va, triste. Ma anche Emre è triste per essere stato costretto a lasciarla.

Tornata a casa Sanem confessa a sua madre di essere innamorata di Can e che anche lui la ama, Mevkibe non prende affatto bene la notizia e la rincorre con una ciabatta in mano. Una vota calmatasi Mevkibe, dopo averla rimproverata, le parla delle troppe differenze sociali tra loro e la famiglia di Can, poi arriva Leyla che racconta a Sanem di come Emre ha chiuso la relazione con lei e della sua sofferenza. Emre a sua volta racconta a Can di aver chiuso con Leyla e di non stare bene. Il mattino seguente Mevkibe non racconta a Nihat di Sanem e Can nonstante le insistenze della figlia; Leyla annuncia che non andrà a lavoro perché non si sente bene. Mevkibe dice a Sanem che andrà in agenzia per parlare con Can e chiedergli quali sono le sue intenzioni nei confronti di Sanem. Allora Sanem si incontra con Can e gli racconta di essere stanca della situazione creatasi sia in agenzia che a casa sua, che la madre si è arrabbiata quando ha confessato di amarlo e che tutto ciò che per lei è iniziato come un sogno è diventato un incubo per cui vuole lasciare il lavoro. Can le risponde che non le permetterà di andare via, allora Sanem imbarazzatissima gli dice imbarazzatissima che presto la made inizierà a parlare di matrimonio, Can risponde che allora si sposeranno.

Sabato 11 Settembre (puntata 22)

Emre ricatta Sanem, dicendole che se ama Can deve lasciare l’agenzia e uscire dalla sua vita e lui in cambio manderà via Aylin e restituirà le azioni a Can. Proprio in quel momento arriva Can che però viene subito intercettato da Deren per una decisione importante. Sanem rifiuta il ricatto e Emre la accusa di essere la causa di tutto, poi vedendo Can che arriva dichiara falsamente il suo appoggio incondizionato al fratello. (Per rafforzare la sceneggiata Emre si avvicina ad Aylin e davanti a tutti la manda via. Can caduto nella recita ringrazia Sanem perché lei è quella che lo ha convinto a perdonare Emre.)

Arrivano Ceyda e Gamze e annunciano a Can che alla presentazione della campagna sarà presente il direttore esecutivo della Gold Sky Media Max Mckennon. Can è piacevolmente sorpreso in quanto si tratta di un famosissimo fotografo di cui lui è un granda fan. Ceyda poi dice a Can che un giornalista di un’importante rivista sportiva le ha chiesto di rilasciare un’intervista insieme a lui e che vogliono tenerla in una palestra e chiede se sia possibile tenerla in quella che lui frequenta. Aggiunge anche che è alla ricerca di una palestra per lei in cui allenarsi e sarebbe più divertente frequentare la sua stessa palestra. Naturalmente Can accetta irritando fortemente Sanem.

In serata Can invita Sanem a cena ma è presente anche Emre perché Can vorrebbe che i due si riconciliassero. Emre davanti a Can chiede scusa a Sanem per le vicende passate e gli offre una rosa lasciando Sanem interdetta e sospettosa. In seguito Emre parla con Aylin e le riferisce che ormai il fratello si fida di lui, di Ceyda che è interessata a Can e della assoluta necessità di liberarsi di Sanem così che Can non avrà più motivo di restare in agenzia.

Can comunica a Deren che, diversamente dal solito, non sarà lei a presentare la campagna pubblicitaria ma Sanem. Deren ha una crisi di nervi ma Can le dice che Sanem avendo preparato la campagna ne conosce ogni dettaglio e ci si può fidare di lei. Sanem insieme ad Ayhan si reca nella palestra di Can dove, grazie all’intervento di Osman,  saranno impiegate nelle pulizie in cambio di un’ora di sport gratis al giorno. Intanto Osman da una parte non riesce a creare un rapporto con Leyla sempre più interessata a Emre, dall’altra si sta affermando nella nuova professione di attore infatti viene scelto per partecipare a un’importante produzione televisiva.

(Sanem ha raccontato a CeyCey del ricatto di Emre, allora il ragazzo quando lo sente parlare al telefono convinto che stia per incontrare Aylin decide insieme a Sanem di seguirlo per avere le prove che dimostrino il suo doppio gioco. Arrivati a un ristorante cercano di non farsi notare, non ci riescono, e in più scoprono che Emre sta incontrando un’altra persona che non è Aylin. )Nel frattempo Ceyda va a trovare Can in agenzia e gli consegna un regalo, una fotocamera molto antica e rara acquistata in un museo. Can vuole rifiutare ma Ceyda lo convince perché è sicura che la loro collaborazione sarà molto lunga. Poi gli parla della festa organizzata per la presentazione della campagna pubblicitaria. All’uscita dell’agenzia Ceyda incontra Emre che le dice di non avere mai visto una persona andare d’accordo con il fratello così come ci va lei con il chiaro intento di avvicinarli.

Can affida a Sanem un incarico molto delicato riguardo i cartelloni per la pubblicità della Compass da mettere nelle varie zone della città. Mentre sta lavorando Sanem sente Can parlare al telefono con Ceyda e darle appuntamento in palestra. Sanem in preda alla gelosia, dopo aver affidato il suo delicato lavoro a CeyCey, si reca in palestra con Ayhan per lavorare alle pulizie e poter usufruire dell’ora di allenamento gratis. Poi Sanem vede Can che sta allenando Ceyda dentro un ring, quindi si avvicina anche lei cominciando a tirare pugni al sacco vicino a loro. Can se ne accorge e sta al gioco divertendosi. Quando finiscono Sanem sfida Can incominciando a colpirlo a caso, ma Can ridendo la mette subito al tappeto.

Domenica 13 Settembre

Sanem segue Can dove si svolge l’intervista e si siede vicino a lui e Ceyda. Quando i giornalisti fanno domande private Can risponde che non è interessato al matrimonio ma descrive la sua donna ideale che sembra il ritratto di Sanem. Tornati in agenzia Sanem è rimproverata aspramente da Deren perché il lavoro che doveva fare e che ha affidato a CeyCey è un disastro e deve essere rifatto. Deren se la prende anche con Can per aver affidato a Sanem quella responsabilità allora lui riunisce tutti a casa sua per finire il progetto.

Sanem dice alla madre che resterà a lavorare fino a tardi a casa di Can insieme ai suoi colleghi e a Leyla. Quando Mevkibe apprende che il lavoro si svolge a casa di Can pensa che la stia imbrogliando allora si presenta con la scusa di portare da mangiare per tutti. Mevkibe controlla tutto poi finalmente se ne va.

Can lavora a stretto contatto con Sanem ed è molto affettuoso e le affida la presentazione da fare l’indomani davanti a un numeroso pubblico. La sera seguente alla festa per la presentazione della campagna Sanem arriva con uno splendido vestito blu e Can ne rimane affascinato. Arriva anche Aylin come rappresentante del signor Fabbrì suscitanto nervosismo nei presenti specialmente in Deren.

Ceyda presenta a Can il famoso fotografo Mckennon e lo invita a una festa che lui ha organizzato lo stesso giorno in serata. Aylin vede Sanem lavorare al computer, quando lei se ne va si avvicina furtivamente al computer in modo sospetto. Emre incoraggia Ceyda ad avvicinarsi a Can e aggiunge che presto Sanem non sarà più un problema. 

Inizia la presentazione e Sanem sale sul palco, ma quando sta per iniziare l’illustrazione del lavoro svolto il computer si blocca e la parte visiva scompare. Sanem è disorientata così come il pubblico, salvo un cenno di intesa tra Ceyda e Aylin. Sanem guarda Can che con lo sguardo la incoraggia a presentare il progetto anche senza l’aiuto della parte visiva. Sanem rassicurata inizia a parlare e fa una brillante presentazione raccogliendo tantissimi applausi ed apprezzamenti, ma lasciando deluse Ceyda e Aylin. Dopo la presentazione Ceyda si congratula e sollecita Can ad andare con lei alla festa di Mckennon. Can risponde che andrà insieme a tutto il suo team. Mentre Sanem riceve i complimenti dai suoi amici, lì vicino Aylin fa un cenno ad una cameriera che si avvicina a Sanem e le versa del liquido sul vestito. Sanem va subito in bagno per cercare di rimediare ma la cameriera che l’ha seguita per aiutarla la chiude dentro a chiave e poi riceve dei soldi da Aylin. Ceyda sollecita Can a recarsi alla festa ma Can, non vedendo Sanem, dice che l’aspetterà; poi di fronte all’insistenza della ragazza e di Emre li invita ad andare avanti che poi lui li raggiungerà. Intanto Sanem accortasi della porta chiusa cerca inutilmente di attirare l’attenzione di qualcuno non avendo con sè il cellulare. Per poter uscire Sanem si arrampica su un tavolo per raggiungere una finestra ma ci rimane incastrata. Intanto arriva Can che la sta cercando e dopo alcune schermaglie la aiuta ad uscire, poi una volta liberata la bacia dicendo che è stufo della storia dell’amicizia perché lei è il suo amore.

Sabato 19 Settembre e Domenica 20 Settembre

Dopo aver liberato Sanem dalla finestra del bagno ed averla baciata Can rientra alla festa e si congeda adducendo come motivazione un impegno personale e lasciando Ceyda delusa ed irritata, poi accompagna Sanem a casa. Anche Emre accompagna Leyla a casa: prima di scendere i due si baciano. Entrambe le coppie sono viste da Meliath che sta appostata alla finestra. Aylin è irritata dall’interesse di Emre per Leyla, poi parla con Deren e le dice che lei piano piano sarà sostituita da Sanem e che Sanem e Can sono innamorati.

Il mattino seguente Mevkibe interroga Leyla e Sanem sulla festa della sera precedente, poi arriva Meliath che racconta a Mevkibe quello che aveva visto dalla finestra e la mette in guardia sulle chiacchiere che possono nascere se si diffonde la notizia. Aylin obbliga Emre ad un incontro e si lamenta dei suoi crescenti sentimenti per Leyla. Emre le risponde di non provare nulla più per lei e che tra loro c ‘è solo un rapporto di lavoro ma Aylin ribatte che non sarà facile liberarsi di lei e minaccia di rivelare le trame per rientrare in possesso dell’agenzia a Leyla. Emre ribatte che lei lo ha reso cattivo e che invece Leyla crede nella sua onestà. Aylin insiste sul fatto che ormai è tardi per tornare indietro.

In agenzia Can e Deren stanno parlando del successo della serata precedente quando arriva Sanem: Can si congratula con lei e poi le annuncia che è stata promossa a copyrighter con un proprio team. Deren chiaramente non apprezza e ripensa alle parole che le ha detto Aylin ma Sanem sorpresa e felice abbraccia sia Can che lei. Emre arriva in agenzia e condizionato dalle parole di Aylin è freddo nei confronti di Leyla che invece si aspetta un altro atteggiamento dopo ciò che era successo la sera precedente. Can invita Sanem a uscire con lui di nascosto e lei non potendo chiedere il permesso a Deren che è in modalità isterica chiede a CeyCey di coprirla. I due ragazzi si recano a casa di Can dove preparano il pranzo tra scherzi e coccole ma Sanem brucia la pasta e il sugo. Can previdente aveva già ordinato la pizza e mentre la mangiano sul divano Sanem confessa a Can che lui è il suo primo fidanzato. Can sorpreso ma felice le dice che lei è la prima ragazza che è arrivata al suo cuore. Poi arrivano numerose telefonate: Can deve tornare in agenzia perché lo sta aspettando Ceyda che si era presentata inaspettatamente, mentre CeyCey dice a Sanem che lei non può tornare perché lui per giustificare la sua assenza aveva detto che si era sentita male ed era andata in ospedale. Quindi Can e Sanem si danno appuntamento per la serata.

Deren ha invitato a pranzo CeyCey e Guliz che accettano sospettosi su cosa nasconda questo invito. Infatti Deren chiede loro se Can e Sanem stanno insieme ma loro negano di sapere qualcosa e Deren si lamenta che nessuno le dice niente. In agenzia Ceyda è intrattenuta da Emre: è venuta ad invitare Can a una cena con Mckennon. Emre le assicura che Can accetterà con entusiasmo, ma quando arriva Can lui rifiuta subito dicendo che nella serata ha già un impegno molto importante al quale non può rinunciare.

Leyla, delusa dal comportamento di Emre, si attarda in ufficio oltre l’orario poi si reca da lui e gli chiede il perché del suo strano comportamento dopo che la sera precedente l’aveva baciata. Emre si giustifica e la bacia di nuovo. Sanem inventa con Ayhan una scusa da dire ai genitori per andare con Can al capanno in montagna. Racconta che lei e Ayhan andranno al cinema e poi si fermerà a dormire dall’amica. Al capanno Can le fa una sorpresa infatti ha allestito tutta la capanna con lucine bianche molto d’atmosfera. Can e Sanem passano una bellissima serata tra innamorati: a un certo momento salta la luce e Can prende un telescopio per vedere le stelle. Nel frattempo un ladro si introduce nella stanza dove dorme Mevkibe: la donna comincia ad urlare e mette in allarme la sua famiglia e tutto il quartiere. A questo punto accorrono tutti e Ayhan cerca al telefono Sanem per avvisarla ma non risponde avendo il cellulare scarico. Allora Ayhan va da Mevkibe dicendo che Sanem è dovuta andare urgentemente al bagno perché non si sente bene.

Leyla agitatissima chiama Emre e gli spiega la situazione e gli dice che Sanem è con Can al capanno e gli dice che se la madre scopre che Sanem è con Can scatenerà un putiferio e la farà licenziare. Emre si reca al capanno e mentre Can e Sanem sono abbracciati vicino al fuoco Emre che li avvisa della situazione del ladro e che Mevkibe sta cercando Sanem. Subito Can accompagna Sanem nel quartiere e la lascia in una strada secondaria: purtroppo però vengono visti da Aysun e dallo sciacallo. La mattina seguente Can dice a Emre che lui e Sanem sono fidanzati.  Emre ribatte che quando lui partirà Sanem resterà sola, Can risponde che quando partità lei andrà con lui. In agenzia Sanem racconta a CeyCey del fidanzamento segreto e lui le racconta delle chiacchiere sorte intorno alla sua promozione a copywriter e Deren a sua volta la richiama alle sue nuove responsabilità. Aysun diffonde nel quartiere chiacchiere su Sanem che va in giro di notte con un uomo e ci si abbraccia. Tutte le donne del quartiere sono sdegnate da questo comportamento che rappresenta un disonore per tutto il quartiere e quando Mevkibe le sente parlare si accapiglia con Aysun.

Anche lo sciacallo fa delle insinuazioni a Nihat sul comportamento di Sanem con gli uomini e allora Nihat inferocito lo picchia.

Emre incontra Aylin e le racconta che Sanem e Can sono fidanzati ma che la cosa è segreta fin quando Sanem non lo dirà alla madre che se lo scopre la farà licenziare. Lei subito pensa al modo di farglielo scoprire ma Emre non è d’accordo.  Sanem racconta a Can delle chiacchiere sorte in agenzia sulla sua promozione e sul loro conto e che lei prima di parlare del loro fidanzamento vuole dimostrare le proprie capacità . Can e Sanem più tardi escono a passeggiare e mentre stanno abbracciati Aylin li fotografa.

Lunedì 7 Settembre

Sanem torna a casa molto felice per le parole che le ha detto Can ed inizia a lavorare con le erbe, mentre litiga con la sua voce interiore che cerca di smontarla e di insinuarle dei dubbi. Il mattino dopo la litigata con Fabbri, quando Can ha difeso Sanem e il suo profumo, Can arriva in Agenzia e viene subito affrontato da Deren che si dice preoccupata per l’assegno dato a Fabbri che potrebbe nuocere all’economia dell’Agenzia. Can la rassicura dicendo che sta vendendo una delle sue case e che penserà lui a risolvere il problema. In quel momento arriva Sanem, bellissima nel suo completo rosa, che porta il tè a Can che ne rimane affascinato. Rimasti soli Sanem gli dà un regalo per ringraziarlo di averla difesa da Fabbri, si tratta di un profumo che lei ha creato appositamente per lui. Sanem ne mette un po’ sulla sua mano per farglielo sentire e gli dice che lo ha fatto con un solo fiore molto raro e quando ne descrive le caratteristiche è come se descrivesse la vera essenza dell’animo di Can. I ragazzi sono molto vicini e molto attratti l’uno dall’altro, ma il loro momento magico viene interrotto dall’ingresso del solito Ceycey. Rimasto solo Can legge il bigliettino che era insieme al profumo e dove Sanem ha scritto delle bellissime parole che lo fanno sorridere mentre la guarda da lontano.

Viene convocato l’addetto alla sicurezza, di turno quando tutti erano al campeggio. L’uomo racconta che quel giorno si era presentata in Agenzia Aylin che doveva recuperare degli oggetti personali e che sosteneva di avere avuto la loro autorizzazione . Sanem realizza che quel giorno in ufficio non c’era nulla di preparato per la campagna pubblicitaria, quindi tutti si convincono che deve esserci una spia nella Agenzia. Tutti sono molto preoccupati, soprattutto Ceycey che però intuisce che ci deve essere una telecamera all’interno degli uffici. Mentre tutti cercano dappertutto la telecamera Sanem nell’ufficio di Can ha un flash per cui si ricorda della palla di vetro  che lui aveva fatto portare via da Deren e che lei ricorda di averla messa nel suo ufficio. Tutti vi si precipitano, ma la palla di vetro è sparita ed allora capiscono che qualcuno l’ha portata via. Sanem si ricorda di aver visto in quell’ufficio Emre che si muoveva in modo sospetto. Arrivano Ceyda e Gamze per vedere i preparativi per la realizzazione della campagna e Can annuncia che realizzerà lui stesso il servizio fotografico. Ceyda si mostra molto felice e gli chiede se può scattare delle foto anche a lei visto che lui è un noto professionista, Can accetta dicendo che fa un’eccezione solo per lei. Quando si salutano Ceyda lo abbraccia e gli fa i complimenti per il profumo che indossa, che è molto adatto a lui. Sanem decide di recarsi da Emre per chiarire la situazione inerente la telecamera piazzata nell’Agenzia.

Sanem si reca da Emre e lo affronta dicendogli di sapere che è stato lui a prendere la palla di vetro dentro la quale era nascosta la telecamera e che sta tramando ancora contro il fratello. Emre reagisce minacciandola di non raccontare niente a Can, ma Sanem gli ribatte che non deve obbedire ai suoi ordini. Tornata in Agenzia, dopo aver raccontato l’accaduto a Leyla, Sanem va da Can e gli racconta tutto, ma Can risponde che lo sa. Infatti Emre gli ha confessato di averla presa, dopo che aveva avuto la conferma che era opera di Aylin, perchè voleva evitare di rendere pubblica la cosa suscitando un altro scandalo intorno all’Agenzia. Sanem gli confida i suoi dubbi su il comportamento di Emre, ma Can le dice che grazie a lei ha cancellato il passato e dato al fratello un’altra possibilità.

Mevkibe, su suggerimento di Can, sta organizzando l’apertura di una biblioteca di quartiere reperendo libri tra gli abitanti. Can, per aiutarla, le manda un camion pieno di libri rendendola molto felice, ma la cosa non sfugge a Aysun che ordina allo sciacallo di organizzare un boicottaggio per il giorno dell’inaugurazione. In Agenzia sono arrivati dei bellissimi modelli per la realizzazione della campagna pubblicitaria della Compass e tutte le ragazze sono in fermento. Can vede Sanem che si abbraccia con un bellissimo ragazzo e subito si avvicina. Sanem lo presenta come Sinan un vecchio compagno di scuola ed entrambi gli raccontano del loro legame speciale. Can diventa geloso e quando i due si stanno dando un appuntamento interviene allontanando il ragazzo con la scusa che deve prepararsi per le foto. Poi Can rimprovera Sanem per il suo comportamento con Sinan, ma la ragazza risentita gli risponde a tono ricordandogli sia il suo comportamento con Ceyda e Gamze sia il comportamento ambiguo verso di lei. Emre si incontra con Aylin che vuole indietro la palla di vetro, ma Emre si rifiuta di dargliela perché gli serve per conquistarsi la fiducia del fratello. Can dà lezioni di guida di motorino a Sanem con risultati disastrosi per la sbadataggine della ragazza che invece di controllare la strada guarda lui dagli specchietti laterali. Allora Can, prima di continuare la lezione la ricopre di protezioni e poi, attraverso la metafora del motorino le dice che lui le starà sempre vicino. Leyla è a cena con Emre e si scusa con lui per averlo sospettato, poi le arriva una telefonata di Mevkibe che la rimprovera per la sua assenza all’inaugurazione, allora Emre propone di andarci insieme.

Can e Sanem si recano insieme all’inaugurazione e Mevkibe ringrazia Can per l’invio dei libri. L’evento ha grande successo (nonostante Aysun e lo sciacallo tentino di boicottarlo. Per fortuna l’intervento di Ayhan e Cey Cey risolve la situazione)  fino a quando Aysun e lo sciacallo arrivano proprio lì davanti con un camion  con sopra  un grande monitor che trasmette sia una famosa soap che una partita di calcio, il tutto accompagnato da una distribuzione gratuita di panini. Tutti gli intervenuti si spostano dal lato di queste attrazioni suscitando l’ira di Mevkibe che inizia a litigare con Aysun. Ayhan ha un’idea risolutiva e insieme a Ceycey vanno a tagliare i cavi di alimentazione del monitor mettendo fine alle trasmissioni e alle liti e  tutti gli spettatori  tornano dal lato della biblioteca.

Can e Sanem gironzolano tra gli scaffali della biblioteca con  atteggiamento complice, ma  accortisi che sono al centro dell’attenzione e dei pettegolezzi cercano di mantenere le distanze. Anche Emre e Leyla sono al centro delle chiacchiere del quartiere da quando sono arrivati.

Tornati a casa Mevkibe chiede a Sanem se c’è una storia tra lei e Can e Leyla ed Emre, ma la ragazza nega, allora la madre le dice che in amore è importante trovare una persona che appartenga al proprio ambiente e che Can ed Emre sono molto diversi da loro.

Nello studio fotografico Can sta scattando foto a vari modelli e sono presenti sia Ceyda che Gamze. Poi Ceyda che mostra un grande interesse per Can gli ricorda che aveva promesso di scattarle un servizio fotografico. Sanem, ingelositasi,  fa di tutto per boicottare le varie pose di Ceyda e poi cancella le foto dalla memoria della macchina fotografica. Durante una pausa dal lavoro Sanem parla con Sinan dei loro ricordi comuni, ma Can non gradisce e allora li richiama a lavoro. Can mentre scatta le foto a Sinan lo tratta molto male fino a quando Sanem gli dice che per lei lui è più bello. Ceyda confida a Gamze che presto si metterà insieme a Can rendendo molto triste Sanem.

Quando torrna in Agenzia Can trova gli avvocati di Fabbri che gli riconsegnano l’assegno perché Fabbri non vuole lasciare la partecipazione alla società. Mentre Can parla con Emre chiedendosi cosa ci sta sotto alla mossa di Fabbri, arriva Aylin che si presenta come rappresentante di Fabbri dentro l’Agenzia.  Mentre Can cerca di incontrare Fabbri,  Emre litiga davanti a tutti con Aylin e la caccia, Aylin gli si avvicina e all’orecchio si complimenta con lui per la performance. Infatti Emre e Aylin sono d’accordo con Fabbri e tutta questa sceneggiata rientra nel piano che hanno concordato insieme per mettere Can fuori gioco. Sanem come vede la scena capisce tutto e si reca nell’ufficio di Emre e lo accusa dicendogli di aver capito il suo gioco. Allora Emre la ricatta dicendole che lui manderà via Aylin e riprenderà le azioni da Fabbri solo se lei se ne andrà dall’Agenzia e dalla vita di Can. In quel preciso istante arriva Can.

Venerdì 4 Settembre (inizio puntata turca numero 20)

Sanem mentre bacia Can si blocca all’improvviso  molto dispiaciuta e si scusa dicendo di non capire come possa essere successo e che non doveva farlo perché loro sono solo amici. La ragazza è veramente dispiaciuta, mentre Can non lo è affatto e sta per baciarla quando si ferma a causa di uno  strano rumore. E’ Ceycey che li sta spiando da dietro una siepe e consapevole di non saper mantenere un segreto fa in modo di interromperli. Tornati al campo mentre Can fa un caffè per aiutare Sanem a smaltire i fumi dell’alcool, lei si mette a discutere con la sua voce interiore e all’improvviso le viene in mente lo slogan per la campagna pubblicitaria. Felice lo inizia a gridare a tutti, che riconoscendolo molto valido le fanno i complimenti e Can la dichiara vincitrice per cui lavorerà con lui alla realizzazione del progetto. Durante la notte Sanem non riesce a dormire e si alza, vicino al fuoco incontra Can e mentre gli chiede ancora scusa per il bacio arriva una telefonata che lo avvisa che il fratello ha avuto un incidente e si trova in ospedale. Entrambi si precipitano in ospedale e Can si sente in colpa per l’incidente di Emre avvenuto dopo il loro litigio, ma viene rassicurato dai medici sulle sue condizioni che sono buone. Can va da Emre e qui i due fratelli si riavvicinano, poi Can ringrazia Sanem per essergli stata vicino. Sanem  convince Can a perdonare Emre per quello che gli ha fatto perché tutti hanno diritto ad una seconda occasione specialmente un fratello che sicuramente si sarà ravveduto dopo l’incidente. Can allora le dice che è un bene che lei sia lì con lui perché lo fa stare bene.

Al mattino arriva in ospedale Leyla ed Emre è molto contento di vederla, giunge anche Aylin che vorrebbe gestire la situazione, ma Can la manda via dicendole che porta Emre a casa con lui e lei uscirà dalle loro vite e dall’Agenzia. Aylin arrabbiata incontra Fabbri e si offre di aiutarlo a sconfiggere Can ed ad avvicinarsi a Sanem, perché davanti ad un Can sconfitto Sanem sicuramente si avvicinerà a lui e gli darà il suo profumo. Mentre Emre sta a casa accudito da Leyla Can si reca in Agenzia dove nomina Sanem coordinatrice del progetto nonostante il disappunto di Deren ed invita tutti a mettersi a lavoro per vincere la gara.

Sabato 5 Settembre

Can e Sanem iniziano a lavorare insieme al campagna per la Compass Sport nell’ufficio di Can senza sapere che Aylin, grazie alla telecamera che ha sistemato lì, può sentire e vedere tutto ciò che loro progettano.
Aylin, appropriatasi delle idee di Sanem, contatta un’ Agenzia che partecipa anch’essa alla gara e propone di venderle una idea esplosiva che le permetterà di aggiudicarsi la campagna pubblicitaria della Compass.

Can e Sanem lavorano con grande armonia, ma suscitano la gelosia di Deren soprattutto quando vede Can accordare grande fiducia alla ragazza, Can chiede a Deren di portare via la palla di vetro di neve che si trova sulla mensola perché non gli piace. La richiesta suscita la rabbia di Aylin anche perché Deren non sapendo cosa farci la mette nel suo ufficio. In Agenzia arriva Fabbri che si lamenta con Sanem perché ancora non ha lavorato al progetto del profumo. Sanem specifica di non avere promesso di dargli il suo profumo personale, ma Fabbri insiste nel volere proprio quello e la ricatta dicendo di aver salvato l’Agenzia dalla bancarotta. Sanem racconta a Can che Fabbri insiste a volere il suo profumo anche se lei ha rifiutato, Can le dice di non darglielo e di stare tranquilla perché lui risolverà la questione. Can e Sanem continuano a lavorare molto costruttivamente insieme e si sentono sempre più attratti uno dall’altra.

In Agenzia arriva Gamze con una bella ragazza, molto elegante che presenta come la signora Ceyda amministratore delegato della Compass Sport. Quando Ceyda conosce Can ne rimane subito affascinata e conoscendosi scoprono di avere interessi ed esperienze sportive comuni. Ceyda dimostra chiaramente il suo interesse per Can rendendo Sanem gelosa. Can e Sanem a cena in un ristorantino sul mare ritrovano la loro complicità e Can le offre ancora di portarla con lui in giro per il mondo. Emre si trova a casa a ed è accudito da Leyla, da sempre innamorata di lui, i due scoprono di avere interessi comuni e passano piacevolmente il tempo insieme. Leyla incoraggia Emre a riavvicinarsi al fratello perché lei lo ha visto che ha sofferto molto per il suo incidente, Emre al quale arrivano telefonate di Aylin, non risponde e assume un atteggiamento ambiguo. Can ripensa alle parole che gli ha detto Sanem sul perdonare il fratello ed a tutto ciò che è successo. Quando parla con Emre entrambi rimpiangono il proprio comportamento e Emre lo assicura che non si farà più influenzare da Aylin e che riconquisterà la sua fiducia. Ma anche questa volta il suo sguardo è molto ambiguo.

Aylin è riuscita a vendere ad una Agenzia pubblicitaria che partecipa al concorso della Compass il progetto che lei ha rubato a Can e Sanem e spacciato come suo. In Agenzia si svolge una ennesima riunione per definire la presentazione da fare davanti alla signora Ceyda, qui Can consegna a Sanem il regalo destinato all’ inventore dello slogan, si tratta di un motorino rosso fiammante con attaccati tanti palloncini colorati. I due ragazzi subito lo provano andandoci in giro per la città.

Intanto Ceyda e Gamze assistono alla presentazione preparata dall’Agenzia contattata da Aylin , che riscuote grande successo. Gamze, però, riconosce che il lavoro è stato fatto dal team di Can e alla fine della presentazione riferisce a Ceyda che tutte le idee esposte appartengono a Can e che sono state chiaramente rubate. Lei era presente al campeggio quando hanno avuto quelle idee e creato quello slogan. Ceyda si reca subito da Can e gli riferisce dell’Agenzia che ha rubato e presentato il suo progetto. A Can sembra di rivivere un incubo e quando le presenta il suo progetto Ceyda conferma che è identico a quello dell’alta Agenzia, ma aggiunge che siccome si fida di lui e delle parole di Gamze gli affida la realizzazione della sua campagna pubblicitaria. Emre riceve una telefonata da Aylin che gli urla di andare subito in Agenzia a recuperare una telecamera che lei ha nascosto lì e grazie alla quale ha potuto rubare e vendere i progetto di Can. Emre dapprima rifiuta ma quando Aylin lo minaccia di raccontare alla madre tutto ciò che lui ha fatto a Can, cede al ricatto. Mentre Can e Deren stanno parlando della necessità di installare delle telecamere per scoprire il ladro arriva Emre che si mostra molto sorpreso nell’apprendere del furto e quando Deren insinua che possa essere stata Aylin, lui lo nega decisamente. Deren manda Sanem nel suo uffico, per recuperarle delle cartelle qui la ragazza vi trova Emre che si giustica, ma che nasconde la palla di vetro dietro la schiena. Arriva nuovamente anche Fabbri che pretende che Sanem firmi un contratto che la vincola a cedergli il suo profumo personale. Mentre Sanem esita e Fabbri insiste arriva Can che vuole che il contratto sia visionato da un loro avvocato prima della firma. Nasce una accesa discussione tra i due e Can, pur di non fargli cedere il profumo gli fa un assegno per uscire dalla società anche se Fabbri pretende sia il doppio della cifra da lui versata. Can arrabbiatissimo lo accontenta e lo caccia via. Sanem cerca di fermarlo, ma Can la prende da parte e le dice che quel profumo appartiene solo a lui.

Lunedì 24 agosto

Sanem arriva a casa di Can e lo prega di ascoltarla, Can la fa entrare e lei gli consegna la cartella dicendogli che contiene dei documenti che gli spiegano tutto e dei quali lei non era a conoscenza. Quando Can apre la cartellina questa è vuota. Sanem è incredula e Can, sentendosi preso in giro, le dice che non le crede più e che non vuole più ascoltarla, mentre Sanem protesta e giura che i documenti esistono e non capisce come non siano nella cartella, arriva Deren che era stata a cena lì e bagnatasi con il vino era andata a cambiarsi. Sanem sconcertata riconosce subito la maglietta che indossa Deren: è quella che lei aveva messo il giorno della sua dichiarazione in giardino. Sanem offesa se ne va nonostante Can dica che non è stato lui a darla a Deren.

Sanem delusa sia per i documenti inspiegabilmente spariti, sia per aver visto quella maglietta addosso a Deren ha un attacco di gelosia e chiama Ceycey al quale racconta tutto, poi torna a casa di Can, con una scusa, per controllare se Deren è ancora lì, ma la ragazza è già andata via. Intanto a casa Leyla legge i documenti che ha sottratto a Sanem, dopo essere stata convinta da Emre che ha fatto leva sui suoi sentimenti verso di lui. Tornata a casa Sanem cerca dappertutto i documenti e chiede anche a Leyla, ma lei nega di averli visti. Leyla parla con Sanem e le dice che tutto quello che è successo è colpa di Can che ha sconvolto Emre che è un’ottima persona che non merita di essere trattata male e che era meglio che non fosse tornato in Agenzia perché con lui sono iniziati tutti i problemi. Can a casa trova un libro che gli ha lasciato di nascosto Sanem, è un libro di poesie di Cemal Sureya dal titolo Seuda Sozleri e inizia a leggerlo, contemporaneamente anche Sanem lo sta leggendo nella sua camera.

Lunedì 31 Agosto

Can riceve continue telefonate di sua madre Huma, ma non risponde e concorda con Deren di andare insieme ad un concerto quella stessa sera. Tutto ciò si svolge davanti a Sanem che guardando il cellulare di Can durante una ennesima chiamata capisce che le telefonate che Can riceve sono da parte della madre. A fine giornata Sanem fa di tutto per trattenersi in ufficio fino a quando Can va via e riesce ad entrare in ascensore con lui. Qui in preda alla gelosia inizia a premere in continuazione i tasti dell’ascensore x non farlo fermare ma andare su e giù e inizia a parlare di Gamze. Can è irritato e iniziano a discutere del loro rapporto e anche lui preme in continuazione i tasti dell’ascensore fino a quando questo si blocca. Sanem si agita anche perché i loro cellulari non hanno campo e il servizio di allarme non funziona. Intanto Leyla parla con Osman del litigio avuto con Sanem e lui le rivela di aver capito che è stata lei a sottrarre i documenti, ma che lei non è il tipo di persona da fare quelle cose e di non permetterle all’amore di farla diventare una cattiva persona. Deren aspetta Can per andare insieme al concerto e non vedendolo arrivare cerca di telefonargli, ma il cellulare risulta irraggiungibile. Can e Sanem bloccati in ascensore si rassegnano ad aspettare il mattino per essere liberati. Dopo diverse schermaglie si rilassano e iniziano a parlare tranquillamente di vari argomenti fino a quando Can chiede scusa a Sanem dicendole di aver saputo la verità sia sui documenti sia sulla festa. Sanem commossa inizia a piangere e Can la consola e poi si avvicina a lei come per baciarla.

Martedì 1 Settembre (Inizio Puntata 19 Turca)

Can in ascensore, mentre si sta avvicinando a Sanem per baciarla si ferma di colpo dicendo che non può farlo perché non si fida più di lei. Nonostante ciò per lui lei è sempre molto importante e le propone di ricominciare il loro rapporto solo come amici. Sanem, nonostante le delusione, accetta spiegando di aver sofferto molto a stargli lontana e che la sua amicizia è molto importante anche per lei. In quel momento l’ascensore si sblocca e loro finalmente escono , Sanem a causa dell’ora tarda non riesce a contattare Ayhan dalla quale doveva andare a dormire, allora Can la porta a passare la notte a casa sua. Qui , dopo aver mangiaro con Can, Sanem va a dormire nella camera degli ospiti , ma durante la notte ha un brutto incubo e Can la sente piangere nel sonno. Allora entra nella sua camera, la sveglia e la consola, poi le dà il regalo che le aveva preparato per il suo compleanno. E’ una bellissima collana con un ciondolo di ambra rossa e Can le racconta una leggenda molto romantica legata alla pietra. Sanem , molto commossa se la fa mettere al collo poi chiede a Can di aspettare che si addormenti prima di tornare nella sua camera. La mattina seguente si ritrovano abbracciati, Sanem si sveglia e si alza per prima e va a preparare la colazione che riesce piuttosto bruciacchiata. Quando Can si svegli non la trova e la cerca, poi la vede in cucina e i due ragazzi fanno colazione in allegria. Quindi si recano insieme in ufficio e Sanem ringrazia Can per essere tornati amici. Leyla va da Osman e gli racconta di aver consegnato a Can i documenti che aveva sottratto a Sanem. Osman è molto contento di questa sua scelta e la invita a cena. In Agenzia Deren è molto nervosa e terrorizza tutti gli impiegati, intanto arriva Can che si scusa per non essere andato a concerto e le spiega di essere rimasto bloccato in ascensore insieme a Sanem e di non averla potuta avvisare. Deren si calma quando Can le dice di organizzare un’altra uscita insieme, infatti inizia a trattare bene tutti quelli che aveva maltrattato poco prima. Mevkibe decide di cucinare un tortino di melanzane e di portarlo a Can per ringraziarlo di averla aiutata a preparare la campagna elettorale per presidente di quartiere.

Mercoledì 2 Settembre

Giunta in Agenzia per portare il regalo a Can, Mevkibe sente Deren parlare con l’addetto agli ascensori dell’inconveniente della sera prima quando Can e Sanem vi erano rimasti bloccati. Mevkibe subito sospettosa , ne parla con Sanem che cerca di minimizzare, poi si precipita da Can e manda Sanem a preparare il tè. Can gradisce molto il tortino e inizia subito a mangiarlo e sta cadendo nelle domande trabocchetto di Mevkibe che vuole scoprire la vera storia dell’ascensore. Per fortuna arriva Sanem che capendo la situazione riesce a imbrogliare le carte e a mandare via la madre. In Agenzia si svolge una riunione del team creativo dove ognuno deve esprimere le proprie idee sul tema per la realizzazione della campagna della Compass e l’idea vincente risulta essere quella di Sanem. Can propone di andare tutti in campeggio il giorno successivo sia per sviluppare le idee sia per provare le attrezzature sportive commercializzate dalla Compass. Intanto giunge Fabbri che chiede a Sanem di lavorare al profumo quel pomeriggio visto che l’indomani è impegnata con il campeggio. Sanem, prima di accettare si reca da Can, ma quando lo sente parlare al telefono con Gamze e prendere accordi per passare insieme la serata, accetta subito l’invito di FABBRI. Da questo momento scatta la gelosia reciproca di Can e Sanem. A fine giornata Can e Sanem si rirovano in ascensore e qui entrambi in preda alla gelosia si provocano e si stuzzicano su ciò che avrebbero fatto con i rispettivi accompagnatori. Tornati a casa entrambi disdicono il proprio impegno con la scusa che il mattino seguente devono alzarsi presto per andare in campeggio. Da soli a casa entrambi si pensano e sono in preda alla gelosia, Sanem decide di telefonare, per controllare, facendo fina di stare con Fabbri e per questo mette una musica di sottofondo. Anche Can fa finta di stare passando una bella serata con Gamze ed entrambi fingono di non essere gelosi e curiosi. La sceneggiata va avanti fino a quando Mevkibe irrompe in camera di Sanem urlando di abbassare la musica. Can capisce subito tutto e Sanem per togliersi dall’imbarazzo inventa di aver fatto uno scherzo ad un amico. Allora anche Can confessa di essere a casa da solo. Entrambi rassicurati si danno appuntamento all’indomani continuando la farsa di essere solo amici. Il mattino seguente Emre riceve una telefonata dalla madre che gli comunica di cedergli le sue quote per farlo rientrare in società.

Giovedì 3 settembre

La mattina dopo, al campeggio, Can annuncia che chi presenterà le idee migliori lavorerà al progetto insieme a lui e riceverà anche un regalo. Can va da Sanem e le dice di concentrarsi perché lei può avere buone idee. In quel momento arrivano sia Gamze che Fabbri per partecipare al campeggio. Tutti iniziano a provare le varie attrezzature e Sanem e Ayhan che l’ha accompagnata per vedere Ceycey si occupano del montaggio delle tende. I risultati sono disastrosi anche grazie alla collaborazione di Ceycey, mentre lì accanto Gamze le monta senza difficoltà. Interviene Fabbri che li aiuta e poi notando che Sanem osserva sempre Can che sta con Gamze ne approfitta per farle notare la grande complicità esistente tra i due.

Aylin convince Emre a recarsi subito al campeggio e a rivendicare i suoi diritti grazie alle azioni che gli ha ceduto la madre, e ad affrontare Can davanti a tutti. Poi Aylin si reca in Agenzia, che è vuota, e riesca ad entrare con una scusa nonostante le proteste del vigilante; si reca nell’ufficio di Can dove mette su una mensola una palla di vetro con dentro una telecamera che le permetterà di vedere e ascoltare tutto ciò che avverrà lì. Al campeggio viene indetta una gara per localizzare delle bandierine sparse per il bosco aiutandosi solo con un dispositivo fornito dalla Compass. Sanem per gelosia verso Gamze e le sue capacità sportive decide di partecipare e si inoltra da sola nel bosco. Qui a causa della sua mancanza di orientamento e per l’incapacità di usare il dispositivo di localizzazione si perde e cade dentro una grossa buca molto profonda. Can alla fine della gara si accorge della mancanza di Sanem e subito organizza delle squadre di ricerca. Can mentre la cerca nel bosco scorge delle tracce a finalmente la vede riversa in una profonda buca. Subito si attrezza per raggiungerla e poi portarla fuori da lì. Raggiuntala Sanem riprende i sensi e Can l’abbraccia e la consola, poi la porta fuori arrampicandosi con lei sule spalle.

Ritornati al campo mentre Can cura le ferite di Sanem arriva Emre che affronta Can rivendicando i diritti cedutigli dalla madre. Scoppia una violenta lite e Can lo caccia dal campeggio mentre Emre gli dice che si pentirà di ciò che sta facendo. Emre tornando in auto guida in modo molto nervoso e imprudente, di conseguenza sbanda perdendo il controllo della vettura.

Deren intanto cerca di superare il momento offrendo una bevanda alcolica a tutti, ma visto che Sanem la rifiuta per via dell’alcol che le fa male, le porta un succo di frutta che ha fatto apposta per lei. Sanem lo beve e inizia a sentirsi strana e per non addormentarsi va a camminare nel bosco. Qui incontra Can che capisce subito che è ubriaca e che ciò che sta bevendo non è solo succo di frutta. . Cerca di accompagnarla al campo, ma Sanem completamente ubriaca all’improvviso lo bacia .

Martedì 25 Agosto

Il mattino seguente Sanem va da Ayan e Osman e si sfoga perché non riesce a trovare i documenti che le sono spariti e senza quelli non può dimostrare nulla a Can e non lo può salvare dalla cattiveria del fratello e di Aylin. Emre inizia ad avere qualche rimorso per quello che ha fatto a Can, ma Aylin lo convince del contrario e gli dice che lo farà rientrare in Agenzia attraverso Fabbri. Infatti più tardi Aylin incontra Fabbri e gli dice che lo vuole aiutare sia ad avvicinarlo a Sanem sia per quanto riguarda l’Agenzia. Fabbri si reca in Agenzia per completare i documenti societari e propone di fare una festa il giorno successivo per celebrare la loro collaborazione. Quando Deren annuncia la data della festa Sanem rivela a Ceycey che è la data del suo compleanno. Mevkibe, quando viene a sapere che Aysun (la madre di Muzzafer) si è candidata come presidente del quartiere si candida anche lei per contrastarla.

Emre cerca di farsi consegnare da Leyla i documenti che ha sottratto a Sanem e per convincerla le regala un foulard che la rende molto felice.

Aylin sta organizzando il party del signor Fabbri e avendo capito che lui è molto interessato a Sanem decide di trasformare l’evento nella festa di compleanno della ragazza facendo così arrabbiare Can. Per questo scopo telefona a Guliz, che è specializzata a diffondere pettegolezzi, e le dice che Can al party sta organizzando il compleanno di Sanem. Ceycey che ha ascoltato tutto lo racconta a Sanem che incredula, ma felicissima comincia a pensare che Can l’abbia perdonata. Mevlibe inizia la sua campagna elettorale a colpi di dispetti reciproci con Aysun e chiede aiuto a Sanem che coinvolge Ceycey. Can vede Ceycey in difficoltà nel preparare dei cartelloni per la campagna di Mevkibe e si offre di aiutarlo impegnandosi nell’organizzazione, quando Sanem lo viene a sapere ci legge un altro segnale di perdono anche se Can specifica che lo fa solo per Mevkibe.

Mercoledì 26 agosto 2020

Tutti gli abitanti del quartiere sono mobilitati a sostenere la propria candidata e a sedare le risse tra Mevkibe e Aysun. Can parla con Deren del suo nervosismo per la collaborazione con Fabbri e della necessità di trovare nuovi clienti per monetizzare e poter rescindere la loro società. Quando giunge il momento delle votazioni Mevkibe e Aysun risultano perfettamente pari, manca solo un voto quello decisivo che è di Muzzafer. Mentre tutti sono sicuri che lo darà alla madre, che già pregusta la vittoria, a sorpresa lo dà a Mevkibe che diventa il nuovo presidente del quartiere. Da Can arriva Hakif che lo informa che la compagnia “Compass Sport” cambia agenzia pubblicitaria e ha indetto un concorso tra le varie agenzie interessate, è proprio ciò di cui Can ha bisogno.

A casa Sanem riceve un pacco senza mittente e pensa che lo abbia mandato Can, quando lo apre dentro vi è un bellissimo vestito da sera. Al party sono presenti anche Emre e Aylin e quando Can li vede si innervosisce, ma Fabbri interviene dicendo che sono suoi ospiti. Arriva anche Sanem che è bellissima nel suo vestito ed è molto felice perché pensa che Can sia l’autore di tutto. Subito Fabbri le va incontro facendole dei complimenti e ringraziandola di avere indossato il vestito che lui le ha mandato. Sanem incredula e sconcertata guarda Can che si è evidentemente innervosito. Fabbri la invita al centro della stanza dove annuncia a tutti che il party è per festeggiare la bellissima Sanem , fa arrivare anche una torta e la invita a ballare con lui. Can arrabbiatissimo lascia la festa e Sanem come lo vede si scusa con Fabbri e lo segue.

Fabbri, rimasto molto male annuncia alla sua collaboratrice che si vendicherà di Can e che riuscirà ad ottenere il profumo di Sanem. Sanem raggiunge Can e gli spiega di aver pensato che lui avesse organizzato il compleanno, ma Can arrabbiatissimo le risponde che non gli importa più nulla di lei che per lui sarà solo una qualsiasi impiegata. Sanem allora gli risponde che non vedrà più la sua faccia e se ne va.

Sanem sofferente e amareggiata per le parole di Can alla festa, torna a casa piangendo e riesce ad evitare un interrogatorio da parte della madre grazie all’intervento di Nihat. Il mattino seguente mentre Can si sfoga in palestra Sanem, a colazione, annuncia che non vuole lavorare più in Agenzia, ma che riprenderà il lavoro presso il loro negozio. I genitori, preoccupati, acconsentono intuendo che sia successo qualcosa di grave.

Sanem in negozio è molto triste e viene raggiunta da Ayhan e mentre le due ragazze stanno parlando giunge una telefonata di Ceycey. L’amico le racconta che tutti in Agenzia stanno pettegolando su di lei, insinuando di una sua relazione con Fabbri e che quindi deve subito recarsi lì per mettere tutto a tacere. Ceycey le chiede anche scusa per essere stato lui a dirle che la festa era stata organizzata da Can perché lo aveva sentito mentre Aylin lo riferiva a Guliz. Can assiste alla telefonata e rimane molto colpito da questa rivelazione che conferma le parole dettegli da Sanem e capisce che Aylin sta tramando qualcosa.

Giovedì 27 Agosto (inizio puntata 18 turca)

Emre, spinto da Aylin, telefona a Leyla e le chiede di consegnarle i documenti che la ragazza ha sottratto alla sorella, ma Leyla piena di sensi di colpa, gli dice che non può perché ha tradito Sanem. Leyla lo rassicura che non darà i documenti a Sanem, ma che lui deve parlare e raccontare tutto a Can e che deve farlo perché è una persona buona e onesta. Questa conversazione porta Emre a litigare nuovamente con Aylin. Sanem non vuole più mettere piede in Agenzia nonostante ciò che le ha raccontato Ceycey, ma Ayhan la convince della necessità di andarci per mettere a tacere tutte le chiacchiere su di lei. In Agenzia è giunto Fabbri che inizia a discutere con Can della serata precedente e Can gli dice chiaramente di essere infastidito dal suo comportamento verso Sanem. Intanto Sanem arriva in Agenzia portando con sé il regalo di Fabbri e glielo riconsegna davanti a tutti i suoi colleghi dicendogli del fastidio che gli ha procurato il suo comportamento e ammonendolo che ciò non deve più accedere. Poi, con in mano un foglio con scritte le sue dimissioni si reca nell’ufficio di Leyla dove per caso trova i documenti che le erano spariti. Sanem capisce tutto e molto triste si rifiuta di ascoltare le giustificazioni di Leyla. Quindi si reca nell’ufficio di Can e gli consegna il foglio di dimissioni, Can non gradisce e cerca di replicare, ma Sanem ferma sulla sua decisione se ne va.

Leyla sopraffatta dai rimorsi per aver sottratto i documenti a Sanem li consegna a Can spiegandogli che sono quelli che Sanem gli voleva dare quando era andata a casa sua, ma che li aveva persi. Can li legge e apprende della società esistente tra Emre e Aylin e in preda alla rabbia se ne va. Nel quartiere Mevkibe si insedia come presidente assistita da Muzzafer e inizia ad affrontare tutti i problemi degli abitanti.

A casa Aydin Mevkibe è impegnata con il suo lavoro di presidente e Nihat vede sconvolta la sua routine, infatti la moglie non ha avuto tempo neanche di cucinare. Rassegnato decide di farlo lui con l’aiuto di Sanem, nonostante siano entrambi totalmente incapaci. Infatti in cucina combinano un sacco di disastri e quando Mevkibe se ne accorge si arrabbia e li rimprovera. Emre, in preda ai rimorsi per tutto quello che ha fatto contro il fratello litiga con Aylin che cerca di tenerlo sotto il suo controllo, ma quando sta per lasciarla arriva Can che come una furia lo affronta accusandolo di aver tradito il padre e di aver usato persone innocenti, poi gli dice che da quel momento lui non ha più un fratello e di non farsi più vedere. Emre rimane sconvolto dal litigio e Aylin ne approfitta per convincerlo che si può fidare solo di lei. Tornata a casa Leyla va da Sanem e le chiede scusa dicendo di aver agito per essersi fidata delle parole di Emre, ma di aver consegnato i documenti a Can e le chiede di perdonarla. Sanem va a fare una passeggiata lungomare e si ferma sugli scogli dove piange dando sfogo alla sua tristezza, sopraggiunge anche Can che come la vede non la raggiunge , ma la osserva da lontano. (Le immagini sono sottolineate dalla bellissima canzone INFILAK di Ulben Ergen). Muzzafer è stato cacciato di casa dalla madre a causa della sua collaborazione con Mevkibe e si stabilisce a casa di Osman e Ayhan portando un prevedibile scompiglio.

Venerdì 28 Agosto

Il mattino seguente mentre Sanem sta sistemando il negozio arriva Can con la scusa che lei non può licenziarsi perché ha un debito che deve ripagare lavorando in Agenzia. Mentre Sanem protesta iniziano ad arrivare dei clienti e Can si improvvisa commesso aiutando Sanem a servirli e combinando qualche pasticcio per l’inesperienza. Sanem è molto contenta e i due ragazzi lavorano in armonia e complicità.   à. Emre rifiuta perché non vuole far sapere alla madre della lite con Can e dei motivi che l’hanno causata. Allora Aylin , di nascosto, telefona lei alla madre di Emre e le racconta di una lite tra fratelli e dei problemi dell’Agenzia, il tutto causato da una ragazza di nome Sanem. Sanem dopo aver spiegato ai genitori che torna a lavorare in Agenzia per poter pagare il suo debito vi si reca suscitando lo stupore dei suoi colleghi.

In Agenzia Deren sta motivando tutti i creativi spiegando l’importanza di riuscire ad ottenere la campagna pubblicitaria della Compass Sport. Sanem porta il tè a Can e lui le fa vedere il cartellone, con la grafica e lo slogan provvisorio, che sta preparando per la Compass. Sanem lo boccia subito sostenendo che lo slogan manda un messaggio negativo e respingente e da qui iniziano a confrontarsi mescolando lavoro e rapporti personali. Alla riunione per la preparazione della campagna pubblicitaria assistono anche i rappresentanti della Compass e tra loro c’è una bellissima ragazza di nome Gamze che Can presenta come una sua vecchia amica. La loro complicità tra i due ragazzi ingelosisce Sanem che riesce a stento a nascondere la propria irritazione aiutata dall’amico Ceycey. A fine riunione Can porta Gamze a parlare nel suo ufficio tra la curiosità di tutti e Sanem con la scusa di portare il tè cerca di intrufolarsi tra loro in tutti i modi. Sanem inizia a parlare e a litigare con la sua voce interiore che con le sue insinuazioni la fanno ingelosire ancora di più. Ceycey è molto spaventato dalla possibilità di avere una relazione con Ayhan, specialmente dopo il famoso pacco, e non risponde alle sue telefonate . Leyla chiede ancora a Sanem di scusarla perché anche lei stessa è sconvolta da ciò che ha fatto tanto da non riuscire neanche a lavorare, Sanem le chiede tempo per poterla perdonare.

 

Riassunti 17-21 Agosto

Lunedì 17 Agosto (fine puntata turca 15)

Al Luna Park Can invita il gruppo di ragazzi scelto per il sondaggio a divertirsi sulle varie attrazioni e poi riempire un questionario con le loro impressioni sui temi proposti. I ragazzi del gruppo creativo si danno molto da fare per convincere i partecipanti che il loro tema sia migliore dell’altro. (Intanto, in ospedale, a Mevkibe viene rimosso dallo stomaco l’anello che può finalmente indossare.) Sia CeyCey che Sanem fanno parte del gruppo dei romantici che sembra riscuotere meno successo di quello avventuroso a tema viaggio. In un momento di calma Can raggiunge Sanem a bordo della grande ruota luminosa e riescono a passare dei bei momenti anche perché Can ha convinto il ragazzo addetto alla ruota a fermarla per cinque minuti per stare più tempo insieme a Sanem e mangiare insieme lo zucchero filato. Intanto Ayhan finge di essersi fidanzata con Muzzafer per far ingelosire CeyCey. Alla fine della giornata il sondaggio decreta vincente il tema proposto da Aylin. Emre avvicina Sanem e le chiede scusa per la storia dell’anello ma Sanem molto arrabbiata gli risponde che vorrebbe non averlo mai incontrato e lo accusa di voler distruggere la vita del fratello e che il suo odio sta distruggendo anche lei. Emre la invita a collaborare con lui ma lei rifiuta e gli intima di starle alla larga che non riesce a dimenticare le bugie che ha raccontato a Can e per questo motivo presto lo lascerà senza però ferirlo. Alla conversazione ha assistito non visto Can, che sconvolto dapprima se ne va e sparisce ma poi torna indietro e la affronta. Can le dice che ha sentito mentre diceva ad Emre che lo avrebbe lasciato e di dirglielo in faccia. Sanem conferma che vuole lasciarlo perché gli ha raccontato tante bugie da quando lo conosce iniziando dalla bugia dell’anello di fidanzamento e che la Sanem di cui lui si è innamorato è solo una grande bugia.

Martedì 18 Agosto (inizio puntata turca 16)

Dopo che Sanem ha rivelato a Can le bugie compresa quella del falso fidanzato, il ragazzo è sconvolto, ma Sanem continua rivelando anche della cartellina che aveva preso a casa sua per ordine di Emre.

Nel frattempo Emre incontra nuovamente, in segreto, il rappresentante della Yerete Holding e gli consegna una valigia piena di denaro dicendo che per fare ciò aveva bloccato tutti i pagamenti e svuotato la cassaforte della sua Agenzia e chiedendo garanzie che il giorno successivo fosse firmato il contratto.  Can non crede a Sanem e chiama Emre per avere chiarimenti e se ne va dicendole di non riconoscerla più.

Can  a casa parla con Emre che gli conferma la storia della cartella dicendo che era per la madre e che Sanem l’aveva rubata in cambio di soldi e se non ci credeva poteva verificare nei documenti dell’Agenzia. Can manda via Emre ed arriva Sanem che vuole spiegargli e raccontargli tutta la verità, ma Can le dice di essere amareggiato e deluso dalle sue bugie e prese in giro per cui si rifiuta di ascoltarla e la manda via dicendole che tra loro è tutto finito.  Mentre Sanem passeggia sul lungomare pensando a Can, il ragazzo al capanno brucia tutte le foto di Sanem tranne una, quella che le aveva scattato di nascosto. Il giorno seguente in Agenzia Sanem cerca di spiegarsi con Can e gli dice  di non aver rubato ma preso in prestito i documenti, Can ribatte con durezza che rimarrà in Agenzia finchè non li avrà restituiti, dopodiché potrà andarsene. Entrambi escono molto addolorati da questo confronto. Emre minaccia Sanem di non rivelare altro a Can e Deren vedendo che  ha litigato con Can ne approfitta per trattarla male.

Mercoledì 19 Agosto

All’uscita dell’Agenzia  Sanem aiuta un’anziana signora  che stava per essere investita  ad attraversare la strada ,ma rischiando a sua volta di essere investita viene prontamente salvata da Can che l’abbaraccia a lungo senza parlare. In quel momento arriva Murat, il direttore della Yarete Holding che dice a Can di dovergli parlare urgentemente, arriva anche Emre convinto che Murat sia andato a firmare il contratto che lui aveva propiziato con le tangenti, sicuro che la firma del contratto non solo avrebbe salvato l’Agenzia dal fallimento, ma che lo avrebbe riconciliato con il fratello. Murat dice a Can che essendo suo amico sa quanto lui sia corretto ed onesto, ma che qualcuno in Agenzia ha versato una tngente al loro direttore che dopo aver confessato era scappato. Alle proteste di Can di essere all’oscuro di questa cosa Murat,  risponde che  lo conosce bene e sa che non  può essere stato lui perciò  lo ha voluto informare personalmente in nome della loro amicizia. Andato via Murat , Can affronta Emre che era arrivato con il contratto da firmare in mano e lo incolpa subito. Emre ammette di essere stato lui e i  due fratelli litigano furiosamente ed Emre cerca di giustificarsi di averlo fatto per salvare l’Agenzia, ma Can ribatte che ha agito per avidità e che ha disonorato sia lui che loro padre. Sanem incontra Hakif, l’amico di Can, che vedendola in lacrime la porta con lui per farla calmare. Sanem gli racconta di aver detto  delle bugie a Can, Hakif le dice che Can con la sua testardaggine difficilmente la perdonerà e quando si offre di intercedere per lei, la ragazza rifiuta perché non vuole che per colpa sua si rovini una grande amicizia. Nel quartiere Melihat e lo Sciacallo con le loro insensate chiacchiere diffondono la notizia che un uomo della mafia si è innammorato di Sanem e che minaccia tutti gli abitanti soprattutto Osman che crede sia il suo fidanzato. Sia Ayhan che Osman insieme ai genitori di Sanem cercano di smontare questa falsità. Intanto si è diffusa la notizia della tangente e iniziano le telefonate dei creditori e le disdette dei progetti da parte di tanti clienti. Can e Deren cercano di tamponare la situazione intervenendo presso i loro clienti. Can molto provato  parla ai dipendenti della situazione critica e dice che l’indomani si deciderà della sorte dell’Agenzia. Aylin cerca di convincere Emre che la situazione dell’Agenzia è un’occasione per loro, ma lui, invece,  le chiede di vendere la casa che lui le ha regalato per pagare i debiti dell’Agenzia, ma la ragazza rifiuta deludendolo profondamente. Quando Sanem sta tornando a casa viene fermata dal signor Fabbri che le propone di vendergli il suo profumo che lui aveva sentito quando avevano ballato insieme alla festa e che non era riuscito a dimenticare. Le propone anche di andare a lavorare per lui che le avrebbe permesso  di fare tirocini nelle sedi estere della sua Azienda e che avrebbe potuto iniziare una nuova vita.

Giovedì 20 Agosto (fine puntata turca 16)

Sanem pur capendo che è l’occasione di una vita rifiuta pensando a Can e per non lasciare l’Agenzia. Tornata in Agenzia Sanem scrive una lettera a Can dove gli racconta tutta la verità e gliela mette sulla sua scrivania. Andando via vede Can seduto a bere sulle scale e gli si avvicina. Can molto abbattuto e triste siede sulle scale e Sanem gli si siede vicino. I due ragazzi restano in silenzio poi Can dice che sta pensando alla sua Sanem ,ma che lei non è quella Sanem e se ne va. Sanem ha fatto tardi senza avvisare a casa, allora tutti fomentati dalle storie di mafia che circolano nei suoi confronti la cercano in ogni angolo mentre lei va tranquillamente a dormire in camera sua. Il mattino seguente riesce a stento a sfuggire ad una inferocita Mevkibe e  quando va a lavoreare  Muzzafer la vede salire sulla macchina del signor Fabbri e, convinto che sia stata rapita dalla mafia, la segue. Fabbri le propone di saldare tutti i debiti dell’Agenzia in cambio del suo profumo, Sanem accetta dicendo che gliene darà uno migliore, Fabbri risponde che ci penserà. In Agenzia tutti i dipendenti manifestano la loro vicinanza a Can che mentre fa il punto della situazione con Deren, nel suo ufficio, vede la lettera che riconosce essere di Sanem ma non la apre. Muzzafer, convinto che Sanem è stata rapita dalla mafia italiana narcotizza l’autista di Fabbri e lo sequestra portandolo in un magazzino del quartiere. Ceycey apre con Sanem il pacco ricevuto dal suo Paese, è molto eccitato perché i suoi concittadini lo inviano ad un prescelto solo dopo averlo sognato. Il pacco è pieno di oggetti riferiti all’amore e con il volto di Ayan. In un bigliettino rivelano di aver sognato quel volto di ragazza  e che lei è nel suo destino. Intanto in Agenzia la situazione sta precipitando perché tutte le banche rifiutano prestiti e la concorrenza ne approfitta. Aylin avendo paura di perdere il controllo di Emre lo raggiunge in Agenzia e gli porta copia del contratto della loro società e lo minaccia.

Venerdì 21 Agosto (inizio puntata turca 17)

Sanem che vede tutto di nascosto riesce a recuperare la cartella con il contratto e scopre l’esistenza della società tra Emre e Aylin. Quando Can sta per dichiarare bancarotta arriva il signor Fabbri che si offre di comprare parte delle azioni diventando socio e di pagare i debiti. Can è molto perplesso dall’offerta, ma è spinto ad accettare da tutti i presenti e convinto dalla promessa di Fabbri di rivendergli le azioni quanto prima. Firmato l’accordo, mentre  sta andando via salutato da tutti i dipendenti, Fabbri rivela a Can che l’accordo è stato fatto per Sanem. Infatti quando aveva visto  Sanem rifiutare la proposta di vendergli il suo profumo aveva deciso di raggiungerla  e  alla fine lei aveva  accettato in cambio dell’aiuto economico all’ Agenzia.

Can rimane molto contrariato dalla dichiarazione di Fabbri, che ha detto di essere entrato in società solo grazie a Sanem che gli ha ceduto il suo profumo. Can quindi vorrebbe annullare il contratto. Sanem va da Can per spiegargli la situazione, ma lui nervoso e geloso non vuole ascoltarla, anzi straccia senza leggerla, la lettera che lei gli aveva scritto.

Can chiama Deren per annullare il contratto, ma la ragazza protesta perché quella è la loro unica via di salvezza e riesce a convincerlo. Can cede, ma commenta con amarezza, che l’unica che esce vincitrice da tutta la vicenda è Sanem che è riuscita ad entrare in una grande multinazionale. Sanem esce dall’Agenzia per leggere i documenti che ha sottratto a Emre e capisce che sono quelli per cui lui l’ha mandata a rubare a casa sua e che Can non doveva vedere; si tratta infatti della costituzione di una società tra lui e Aylin.

Can incolpando Emre della loro disastrosa situazione finanziaria e dell’ingresso di Fabbri in società, lo caccia dall’Agenzia. Infatti Emre ha venduto le sue azioni a Fabbri insieme a quelle di Can, che però gestisce quelle del padre. Fabbri non trova il suo autista che Muzzafer ha sequestrato e rinchiuso in un capannone. Muzzafer chiama Fabbri e lo ricatta chiedendo in cambio dell’autista la restituzione di Sanem che crede rapita dalla mafia. Sanem messa al corrente della situazione, capisce che si tratta di Muzzafer e insieme a Fabbri a Can e a Deren si reca a liberare l’autista di Fabbri. In macchina Deren minaccia Sanem di distruggerla se non risolve tutto, mentre Fabbri dimostra sempre più interesse per Sanem infastidendo Can.

Arrivati al capannone Sanem e Can liberano l’autista e rimasti soli Can chiede a Sanem quale profumo ha venduto a Fabbri. Sanem risponde a che glielo dirà solo se prima lui ascolterà ciò che lei vuole dirgli, ma Can rifiuta di ascoltarla e allora Sanem non gli dà la risposta che vuole. Sanem va a casa di Ayhan e Osman e mostra loro la cartellina con dentro il documento che prova che Emre e Aylin sono in società e che mentre Emre calunniava Can era invece lui a tramare per far fallire il fratello ed amministrare la società. Sanem dice agli amici che racconterà tutto a Can perché lo deve sapere, anche se non la perdonerà mai. Sanem telefona a Emre e gli dice di essere in possesso dei documenti e gli dà tre ore di tempo per raccontare tutto a Can, altrimenti lo farà lei. Emre dopo avere inutilmente protestato racconta tutto a Aylin che lo convince a chiedere aiuto a Leyla, da sempre innamorata di lui. Infati Emre invita Leyla ad uscire con lui senza dirlo a Sanem. Trascorso il tempo dato ad Emre senza che lui si facesse vivo, Sanem si reca a casa di Can per rivelargli tutta la verità.

Anticipazioni Lunedì 3 Agosto (inizio 14 puntata turca)

Sanem ha fatto a Can una romanticissima dichiarazione d’amore. I due ragazzi finalmente consapevoli dell’amore reciproco passano una serata da innamorati. Can cucina e mentre parlano le chiede il perché lo aveva chiamato “re malvagio” quando erano al capanno dopo la festa di Fabbri. Sanem sta per raccontare a Can il fatto che Emre le avesse fatto credere che Can fosse una persona cattiva che voleva distruggere la società, ma il ragazzo vedendola profondamente turbata le dice di rimandare qualsiasi confessione per non rovinare la loro serata magica. Can e Sanem mangiano in giardino e passano una serata tra risate e coccole e Sanem gli dice che l’unico posto dove vuole stare è dentro al suo cuore. Can riaccompagnandola a casa le chiede quando ha intenzione di raccontare in famiglia di loro due. Sanem chiede tempo in quanto non sarà facile farlo accettare ai suoi genitori. Nel Frattempo Emre, rientrato a casa per qualche minuto, vede di nascosto la complicità tra Can e Sanem e inizia a temere che la ragazza possa raccontare tutto ciò che lui aveva tramato alle sue spalle. Si reca quindi da Aylin e gli parla della sua paura, Aylin dice che è urgente organizzare un piano per costringere Sanem a mentire ancora a Can per poi poterla ricattare. Quindi chiede ad Emre di restituirle l’anello che Sanem portava quando fingeva di essere fidanzata perché grazie a questo riuscirà a farla mentire di nuovo. La mattina dopo molto presto Sanem va a casa di Ayhan e Osman e racconta di quanto siano innamorati e di come voglia raccontare tutto a Can anche se ha paura di ferirlo e di temere le intromissioni di Emre nella loro storia. A colazione i genitori di Sanem, mentre preparano il catering per la troupe, sono molto orgogliosi di Sanem che è diventata una scrittrice e le consegnano una busta con i soldi per aiutarla a pagare il debito che lei si è accollata ma Sanem rifiuta dicendo di avere tutto sotto controllo. Mevkibe notando che Sanem è strana dice al marito Nihat che dovranno osservala bene durante le riprese perché è sicura che sia innamorata di Can.

Nel quartiere si inizia ad allestire il set per le riprese della pubblicità scritta da Sanem. Mevikibe si accorge che Ishan, un tipo losco del quartiere, chiamato anche Lo Sciacallo, sta sobillando i commercianti per chiedere illegalmente soldi all’agenzia Divit per girare lo spot. Deren dice a Sanem che deve occuparsi di tutti gli aspetti che riguardano la realizzazione del progetto ma che continua ugualmente l’attività di tuttofare. Emre incontra Aylin e le consegna l’anello e le dice di non fare nulla senza prima averlo pianificato con lui. Le consegna anche un assegno per pagare i debiti che la donna ha contratto.

In agenzia si svolge una riunione alla quale Sanem partecipa per la prima volta come copryrighter dove illustra ai colleghi la storia che ha scritto e che è ambientata negli anni ’80 dove le protagoniste sono quattro ragazze. I genitori di Sanem, saputo che la ragazza ha saldato il loro debito, sono molto arrabbiati per le bugie che Sanem ha raccontato loro e si chiedono dove abbia preso tanti soldi. Telefonano a Sanem ma la ragazza elude le loro domande.

Anticipazioni Martedì 4 Agosto

Mekvibe arrabbiatissima si reca da Ayhan per farle confessare come abbia fatto Sanem a pagare il debito, ma anche Ayhan riesce a svicolare dalle domande dicendo di non sapere nulla. Deren intanto prendendo in giro Sanem che adesso è diventata una copyrighter le da l’incarico di modificare il testo senza spiegarle come fare. Aylin, che ha ascoltato il discorso tra Deren e Sanem, si offre con modi gentile di insegnarle come fare per tagliare il testo. Emre si lamenta con Can delle spese che superano le entrate e lo accusa di fare tutto di testa sua creando dei problemi che ricadranno su di lui quando Can inevitabilmente se ne andrà. (CeyCey intanto, nascosto in archivio, assiste a un momento di tenerezza tra Can e Sanem e va da Sanem a dire che lui ha capito tutto.) Intanto Aylin continua ad essere gentile con Sanem per conquistare la sua fiducia e poterla manipolare. Si lamenta che nessuno vuole collaborare con lei, di essere stata licenziata ingiustamente e di non essere stata difesa dal suo fidanzato di allora che era Emre. Intanto Can e Sanem si incontrano al parco come due liceali innamorati e Sanem gli regala una farfalla fatta con gli Origami. Mentre si abbracciano però Deren chiama Sanem in agenzia per svolgere un lavoro urgente. CeyCey, aiutato da Ayhan, è andato nel quartiere di Sanem a controllare i preparativi delle riprese. Qui vengono interrotti da Ishan lo sciacallo che li avverte che devono trattare con lui per qualsiasi cosa e intanto continua a sobillare gli abitanti di zona. Finalmente iniziano le riprese, nel quartiere arriva tutta la troupe e mentre Sanem si occupa delle luci viene affrontata dai genitori che chiedono di nuovo spiegazioni su come abbia trovato i soldi per il debito. Can vedendola in difficoltà la richiama al lavoro. Intanto Aylin nel quartiere cerca informazioni di nascosto su Sanem.

Durante le riprese Can riesce a trovare il modo per restare da solo con Sanem e passare del tempo insieme. Can le dice che sopporta di incontrarla segretamente solo per farle piacere ma che lui odia i sotterfugi. Mentre Mevkibe allestisce il giardino per il buffet per la troupe dice a Nihat di sospettare che Sanem si sia fatta dare i soldi da Can e che per questo si sia innamorata di lui e allora decidono di mettere Can in cattiva luce agli occhi di Sanem.

Mercoledì 5 Agosto (fine 14 puntata turca)

Mentre Mevkibe sta parlando con Sanem e descrivendo Can come un donnaiolo lui arriva con quattro bellissime modelle che devono interpretare le protagoniste dello spot pubblicitario. Sanem come le vede non è affatto contenta e mette in pratica subito un piano per metterle fuori gioco con l’aiuto di Melihat (la vicina parrucchiera) che, acconciando i loro capelli, le rende impresentabili.

Emre rivela a Leyla la possibilità di collaborare con una grande azienda ma di non farne parola con nessuno, quindi la invita a cena in un ristorante molto elegante, qui durante la cena Emre dà di nascosto una busta a un signore lasciando Leyla perplessa e sospettosa. Quando Leyla chiede spiegazioni Emre conferma che si tratta di una tangente per poter entrare in quell’azienda e di non dire niente a nessuno sopratutto a Can. Leyla gli ribatte che il signor Aziz, il padre, era contrario a queste cose. Can avendo capito che Sanem è l’artefice del boicottaggio delle modelle le dice di inventarsi qualcosa di risolvere il problema. Sanem allora trasforma Deren, Aylin, Ayhan e se stessa in quattro ragazze con il look anni ’70 che diventano le protagoniste dello spot.

Durante la pausa pranzo i genitori di Sanem si accorgono dell’assenza di Can e Sanem che si sono dati appuntamento sugli scogli. Mentre i due ragazzi scherzano arrivano i genitori di Sanem che, per dissimulare, fa finta di rimproverare Can per aver portato delle modelle nel loro quartiere ed essersi fatto baciare sulle guance lasciandogli il rossetto. I genitori di Sanem vista la scena se ne vanno tranquilli mentre Can protesta con Sanem per la figura che gli ha fatto fare. Aylin mentre sta mangianco con Emre fa dei piani per far scoprire a Can che Sanem aveva mentito sul fidanzamento con Osman, ma Emre è perplesso. Il mattino seguente Can va a fare un lungo allenamento in palestra. Una volta finto di allenarsi telefona a Sanem e la invita a casa sua per fare colazione insieme e  le dice che lui avrebbe cucinato i Pancacke.   Mentre Can e Sanem fanno colazione nel giardino di casa Divit e lui le dice di voler parlare con i suoi genitori arrivano Aylin ed Emre in quanto la ragazza ha dimenticato lì il suo portafoglio. Aylin si accomoda anche lei al tavolo della colazione e con una mossa strategica fa cadere dalla sua borda l’anello di fidanzamento che indossava Sanem, quando fingeva di essere fidanzata con Osman. L’anello cade proprio davanti agli occhi di Can che lo riconosce immediatamente. Can arrabbiato e sconcertato chiede subito spiegazioni a Sanem. La ragazza, atterrita, capisce subito di essere stata presa in trappola dalle macchinazioni di Aylin che si era mostrata gentile con lei solo per poterla avvicinare e poi colpire.

Anticipazioni Giovedì 6 Agosto (inizio 15 puntata turca)

Aylin ha messo in atto il suo piano contro Sanem. Quando Can vede l’anello lo riconosce subito e chiede spiegazioni a Sanem che rimane attonita e guarda sia Emre che Aylin. Aylin interviene confermando che si tratta dello stesso anello e che ora è in suo possesso perché le piaceva molto quando lo indossava Sanem e quindi aveva chiesto ad Emre di ricuperarlo da Osman per il loro fidanzamento. Aggiunge che Sanem ne era al corrente ma che lei le aveva chiesto di mantenere il segreto. Sanem non sapendo che fare se ne va con una scusa. Quando Can sta per correrle dietro Aylin lo ferma dicendo che è lei la causa della spiacevole situazione e che deve rimediare parlando a Sanem. Raggiunta la ragazza Aylin si giustifica dicendo di non averlo fatto di proposito ma di aver cercato di toglierla dall’imbarazzo. Sanem ribatte che l’ha costretta a mentire ancora e se ne va. Emre dice ad Aylin che ha ottenuto quello che voleva ossia far mentire ancora Sanem e rendere noto il loro fidanzamento nonostante lui non fosse pronto ma Aylin riesce a gestirlo ancora una volta. Nel frattempo Sanem è andata a sfogarsi con Osman e gli dice di non aver avuto la forza di raccontare la verità a Can. Can si reca nel quartiere si Sanem per parlarle proprio mentre tutti sono in festa perché Muzzafer è tornato solo dopo tre giorni di servizio militare essendo stato congedato subito. Can e Sanem si recano sul lungomare e Can chiede scusa a Sanem per essere stato sgarbato e la rassicura dicendo che se lei ha delle cose che non gli ha detto può digliele perché insieme possono sistemare tutto. Sanem risponde che presto gli dirà ogni cosa. Poi Can la porta a casa di lei per parlare con i suoi genitori della loro storia d’amore nonostante le proteste di Sanem. Nihat e Mevkibe accolgono calorosamente Can che racconta loro che le tracce di rossetto che avevano visto sulle guance non erano delle modelle russe ma erano di Sanem. Qui la ragazza lo interrompe subito e si giustifica dicendo che lo aveva fatto perché lui le aveva annunciato di essere diventata una stagista presso l’agenzia. I genitori sconcertati si scusano con lui. Tornati in agenzia Aylin e Deren stanno discutendo vivacemente di un nuovo spot per l’agenzia automobilistica che secondo Aylin deve avere un tema avventuroso mentre per Deren un tema romantico. Intanto Can e Sanem vengono sorpresa da CeyCey mentre stanno passando del tempo insieme ma il ragazzo non riesce a parlare ma solo a balbettare.

Anticipazioni Venerdì 7 Agosto

In agenzia si tiene una riunione per decidere il nuovo tema della nuova pubblicità per la campagna automobilistica che vede Deren e Aylin sostenere temi diversi. Aylin sostiene un tema avventuroso rivolto ai giovani mentre Deren un tema romantico rivolto alle coppie. Dopo lunghe discussioni non si arriva a una decisione allora Can decide che andranno al Luna Park dove, divisi in due gruppi romantico e avventuroso, dovranno fare dei sondaggi tra i giovani presenti. Nel frattempo Nihat è alle prese con una poesia che vuole dedicare a Mevkibe. Non riuscendoci chiede aiuto a Sanem che però si riufiuta di scriverla al posto suo dicendo che è lui che deve scrivere e lo incoraggia.  (Deren mette nuovamente in guardia Can su tutto quello che Aylin è capace di combinare contro l’agenzia). Muzzafer ha deciso di recarsi quella stessa sera a chiedere nuovamente la mano di Sanem e Ayhane si incarica ad aiutarlo di cambiare look, il che risulta essere un lavoro molto impegnativo. Intanto in agenzia tutti sono impegnati a scrivere spunti per il proprio gruppo e Sanem che si è collocata nel gruppo dei romantici si sente molto ispirata. Sanem presenta il suo testo a Deren che glielo boccia e le dice di riscriverlo lasciandola incredula. Allora Sanem sottopone lo stesso testo a Can che lo boccia anche lui invitandola a riscriverlo. Poi i due si incontrano in un posto nascosto qui Can la invita di nuovo a parlare dei suoi problemi e Sanem risponde che lo farà poi le consiglia di scrivere il testo ascoltando il suo cuore ed è certo che noterà la differenza. Sanem riscrive il testo ma anche questo viene bocciato da Deren e Can. Deve quindi riscriverlo per la terza volta perché completamente privo di romanticismo anche se Sanem stenta a crederlo. Sanem dice a Leyla che sta insieme a Can ma la ragazza non le crede e la invita a tornare con i piedi per terra. Leyla confida ad Osman le sue preoccupazioni per Sanem e con l’occasione il ragazzo le confida di amarla pur sapendo di non essere ricambiato perché Leyla è innamorata di Emre. Ayhane rivela a CeyCey di essere innamorata di lui, ma il ragazzo va in panico dicendo che ciò non è possibile perché lui ha tante fobia e la invita a stargli lontano. In serata a casa Aydin, Sanem e Leyla fanno gli auguri ai genitori che festeggiano il loro anniversario e consegnano loro dei regali in un clima molto festoso. Intanto arriva Can che è stato invitato alla cena. La serata procede in modo divertente e piacevole,  Can e Sanem sono sempre complici e innamorati l’uno dell’altra. Mentre Can si allontana per prendere i regali per i genitori di Sanem, arriva Muzzafer con la madre, dei cioccolatini e dei fiori per chiedere nuovamente la mano di Sanem seguendo le tradizioni. Con il cambio di look Muzzafer è diventato la brutta copia di Can suscitando l’ilarità generale. Contemporaneamente arriva Can con in mano anche lui cioccolatini e fiori da regalare a Nihat e Mevkibe: Muzzafer subito pensa che anche lui sia venuto a chiedere la mano si Sanem. Mevkibe scoppia a ridere, mette in bocca una polpetta ma si sente subito soffocare. Infatti Nihat per regalo di anniversario aveva acquistato un anello che aveva nascosto proprio in una polpetta, proprio quella che Mevkibe mette in bocca! Tutti si mobilitano per portarla in ospedale dove viene curata. Can e Sanem sulle scale si salutano e si danno appuntamento il giorno dopo al luna park per il sondaggio.

Il mattino seguente Aylin fa colazione a casa Divit e cerca di insinuare in Can il sospetto che Sanem non sia sincera ma viene interrotta da Emre. Dopo che Can se ne è andato Aylin dice a Emre che è pronta a dimostrare a Can che Sanem è una bugiarda e che per questo motivo lui la lascerà. Quella stessa mattina tutto il reparto creativo dell’agenzia si ritrova al Luna Park, Deren e Aylin iniziano a discutere criticando i rispettivi temi per la pubblicità mentre CeyCey crea scompiglio. Arriva Can e Sanem riesce ad allontanarsi dal gruppo e fa una sopresa a Can parlandogli attraverso una marionetta di un teatrino di legno. I due ragazzi in vena di romanticismo si coccolano fino all’arrivo improvviso di Deren che come al solito interrompe tutto. In agenzia Emre si lamenta con Leyla per i pagamenti che devono affrontare ma che non riescono ad evadere e giustifica così la necessità di aver dato delle tangenti per entrare in quella grande società.

 

Anticipazioni Lunedì 27 luglio 2020

Can comunica che riparerà personalmente la macchina fotografica e porta Sanem nel suo ufficio dove le dice di non piangere più e di non preoccuparsi, ma che per “punizione” deve rimanere accanto a lui. Sanem si calma davanti al modo di fare affettuoso di Can e mentre passano piacevolmente del tempo insieme si rende conto di non riuscire a stargli lontana. Guliz è affascinata da Osman e gli sta sempre accanto durante il servizio fotografico suscitando l’irritazione di Leyla. Can e Sanem escono a passeggiare e si divertono insieme, poi il ragazzo si confida: racconta del divorzio dei suoi genitori e di essere vissuto separato dal fratello Emre che la madre aveva portato con sé in Svizzera mentre lui era andato in collegio.

Poi Can porta Sanem a casa sua dove in giardino ha fatto allestire una angolo romantico per un pranzo da consumare insieme. La ragazza è sbalordita e commossa e Can vedendola anche agitata le chiede il motivo e Sanem risponde di aver paura. Allora Can la porta in un posto a lui molto caro, la casa dove ha abitato prima del divorzio dei suoi genitori e dove lui si trova sempre bene. E’ una bellissima villa con vista sul Bosforo dove Can con grande delicatezza rivela di essersi innamorato di lei lasciandola commossa e senza parole. Dopo che Can ha dichiarato il suo amore accompagna Sanem a casa e le chiede di confessare di essere anche lei innamorata. Sanem confusa e incerta risponde che preferisce pensare e capire bene cosa prova. In teatro si stanno svolgendo le riprese dello spot pubblicitario che ha come protagonista Osman. Guliz mostra sempre più interesse per il ragazzo suscitando l’irritazione di Leyla che si rifiuta di darle il numero di telefono di Osman. Anche qui continuano gli scontri tra Deren e Aylin che capisce che l’avvocato Metin sarà uno degli ostacoli per il suo ritorno in Agenzia. Quindi pensa di progettare un modo per escluderlo dalle decisioni della Fikri Harika. Tornato a casa Can trova Emre che gli chiede il motivo per cui aveva lasciato la festa vestito in smoking e gli riferisce che Polen è partita per Londra. Can rivela al fratello di essersi innamorato, per la prima volta nella sua vita, di Sanem. Emre, sconcertato, gli dice che Sanem non è adatta a lui perché è una ragazza ingenua e che lui inevitabilmente la sconvolgerà quando se ne andrà, ma Can risponde che non lo farà. 

Anticipazioni Martedì 28 Luglio 2020

Sanem nel frattempo si incontra co Osman e Ayhan e racconta che anche Can è innamorato ma che lei si sente in colpa perché non può raccontargli la verità in quanto rimarrebbe profondamente deluso dal comportamento del fratello a cui è molto affezionato. I due fratelli le consigliano di dimenticare Can perché per loro non c’è un fututo. Sanem, allora, chiama Emre per incontrarlo e gli chiede di rivelare al fratello tutto ciò che avevano fatto alle sue spalle, ma Emre si rifiuta perché consapevole che Can non li perdonerà mai. Anzi consiglia a Sanem di non farsi illusioni su Can perché la loro storia non ha un futuro. La mattina seguente Emre racconta ad Aylin che Can si è innamorato di Sanem, allora la ragazza dice che architetterà un piano per allontanarli e far sì che Can se ne vada da Istanbul. A casa Divit si tiene un incontro tra il team creativo, Aylin, Emre e l’avvocato Metin. Aylin riesce a far scoprire che Metin aveva mandato delle informazioni sull’Agenzia alla madre dei fratelli Divit di cui è socia conro la volontà di Can. La reazione di Can è furiosa sia perché detesta i sotterfugi sia perché in pessimi rapporti con la madre, quindi solleva Metin dall’incarico di avvocato dell’Agenzia nonostante la loro grande amicizia. In serata Can si reca da Sanem e la ragazza sconvolta dalla reazione di Can di fronte alla bugia di Metin gli dice che loro non possono stare insieme perché lei lo vede solo come amico e non lo trova attraente. Dopo che Sanem ha detto che non è interessata a lui, Can non crede a questa evidente bugia e tra i due ragazzi parte una sfida. Infatti Can sostiene che lei andrà spontaneamente da lui per confessarle il suo amore e Sanem invece sostiene che ciò non avverrà mai. Aylin, nel frattempo cerca di rientrare nel progetto pubblicitario che ha ceduto a Can grazie all’amicizia con una responsabile della Azienda committente. Tornato a casa Can parla con Akif, l’amico tipografo, che cerca di farlo ragionare sul motivo per cui Metin era stato costretto ad inviare i documenti a sua madre. Sanem nel frattempo ripensa a tutto ciò che ha vissuto con Can e a tutto ciò che lui le ha detto.

Anticipazioni Mercoledì 29 luglio

Ne parla con l’amica Ayan la quale continua a dirle che la loro è una storia senza futuro a causa di tutte le bugie raccontate. Can parla con Akif di Sanem e di come anche lei sia innamorata, ma che non riesce ad ammetterlo e scappa sempre per qualche motivo che lui non riesce a capire. Contemporaneamente mentre Sanem afferma ad Ayan che non farà mai capire a Can che è innamorata di lui, Can afferma all’amico che lei alla fine ammetterà che lo ama. Intanto Aylin cerca di rassicurare Emre che ha paura che Sanem riveli a Can ciò che lui aveva tramato alle sue spalle. Aylin gli dice che penserà ad un modo per allontanare Can da Sanem e per far sì che lui lasci l’Agenzia e Istanbul così da non rappresentare più un ostacolo per i loro piani. L’Agenzia indice un concorso tra gli utenti del web: chi scriverà la migliore sceneggiatura per lo spot della casa automobilistica potrà frequentare uno stage gratuito presso di loro.

Ceycey costringe Leyla, Sanem, Osman e Ayan a partecipare alla gara per fare numero. I copioni inviati vengono visionati e giudicati a casa di Can dal gruppo creativo e durante la riunione Can ignora volutamente Sanem per tutto il tempo, nonostante la ragazza cerchi di parlargli. Can e Deren scelgono il copione migliore per la pubblicità, che è denominato L’uccello del mattino (Erkenci Kus).  A casa Sanem lavora alla creazione di profumo che si adatti a Can e contrassegna varie bottigliette con singole essenze con la lettera C. Can, invece apre il bigliettino che Sanem aveva appeso all’albero dei desideri e che lui aveva sottratto di nascosto, dentro c’è solo scritta la stessa lettera C.

Anticipazioni Giovedì 30 luglio

Il mattino seguente Sanem va in camera di Leyla e la trova molto triste e demotivata e infatti le confessa di essere innamorata di Emre da molto tempo, e che è decisa a dimenticarlo perché lui non ricambia i suoi sentimenti. Sanem le dice che Emre non è una persona affidabile e che lei merita di meglio. Anche Sanem rivela di essere innamorata del Signor Can, ma aggiunge di non essere ricambiata. 

In ufficio Can continua ad ignorare Sanem nonostante la ragazza faccia di tutto per farsi notare. Deren e Can annunciano di aver scelto il copione su cui sarà basata la pubblicità per l’azienda automobilistica. Il copione, il cui autore è rigorosamente anonimo, è chiamato Daydreamer ed è stato selezionato tra una serie di copioni anonimi. La notizia colpisce molto Sanem che si prende l’incarico di avvisare l’autore. L’autrice è proprio Sanem che è felicissima ma è intenzionata a non rivelare che si tratta del suo progetto. Sanem riferisce a Deren e ad un sospettoso Can che l’autrice del progetto non vuole venire perché vive lontano da Istanbul. Allora Can la incarica di riferire di telefonargli in modo di poterci parlare. Ayhan va in agenzia a trovare CeyCey che è in piena crisi di panico per il segreto che gli ha rivelato Sanem. Cerca di calmarlo ma nessuno ci riesce. Sanem telefona in incognito a Can dicendo di essere Daydreamer e di non poter fare lo stage in azienda perché vive lontano, ma Can che ha capito tutto prima la mette in difficoltà con diverse domande poi le dice di andare subito nel suo ufficio! Can dice a Guliz di annunciare a tutto l’ufficio che l’autrice anonima di Daydreamer è Sanem che riceve i complimenti da tutti i colleghi. CeyCey è finito in ospedale per la forte crisi che ha avuto e qui è assistito da Ayhan. Sanem dice a Can di non voler essere un autore e che ha scritto la sceneggiatura solo su insistenza di CeyCey e di voler trasferire a Can stesso i suoi diritti d’autore. Can ribatte che ciò non è possibile perché deve prendere delle decisioni importanti per la realizzazione dello spot, allora Sanem dice di voler ritirare il progetto. Can ribatte che in quel caso non può più lavorare per l’agenzia perché rinunciando a scrivere sarà sempre una tuttofare di cui l’agenzia non ha bisogno. Sanem dapprima se ne va dall’agenzia, ma poi si presenta alla riunione con i rappresentati della casa automobilistica in cui viene presentata come l’autrice del progetto. Aylin ottiene di poter partecipare anche lei alla realizzazione dello spot pubblicitario. Deren si lamenta con Can ed Emre perché Aylin è stata riammessa in agenzia e li mette in guardia sulle sue continue macchinazioni ma loro non la prendono sul serio. Aylin si sistema in un ufficio presso l’agenzia per la durata della realizzazione dello spot e dice ad Emre che stando lì riuscirà a distruggere l’amore di Can e Sanem per portare avanti la realizzazione dei loro progetti.

Anticipazioni Venerdì 31 Luglio

Intanto Makvibe e Nihat hanno raccolto abbastanza soldi per pagare il debito di cui Sanem si è fatto carico, ma quando chiamano il Sigonor Khalil per pagarlo lui rifiuta di prendere i soldi e dice che parlerà solo con Sanem (che ricordiamo ha già pagato il debito ndr). Can e SAnem si recano insieme a cercare una location adatta per ambientare lo spot pubblicitario. Insieme visitano diverse Location ma Sanem le scarta tutte perché non adatte al suo copione. Alla fine Can la accompagna nel quartiere dove vive Sanem che è secondo lui la location perfetta e suona a casa di Sanem nonostante le proteste della ragazza. Qui chiede a Mekvibe di preparare un catering per troupe durante le riprese. Can si reca in camera di Sanem dove vede diverse cose che riconducono a lui tra cui le scatoline di profumo contrassegnate da una C che è identica a quella che è nel bigliettino che lui ha preso dall’albero dei desideri e che le mostra tirandolo fuori dalla tasca. Can dice a Sanem che lei ha vinto la guerra in quanto se fosse innamorata di lui non gli farebbe del male. Sanem addolorata per quello che ha detto Can va a passeggiare sugli scogli invece Can esce con Deren. Quando torna a casa Can vede in giardino Sanem che lo aspetta e che finalmente gli confessa di amarlo e lasciano andare a un tenero bacio.

Anticipazioni Daydreamer 20-22 Luglio

Anticipazioni Lunedì 20 luglio – Puntata 29

L’attore viene sostituito brillantemente da Osman che interpreta alla perfezione la parte. Alla fine delle riprese Sanem si allontana dal set per andare a raccogliere dei fiori nel bosco vicino. Can la raggiunge per tenerle compagnia, ma lei lo allontana e si dirige lungo la riva del mare. Qui entra vestita nell’acqua e viene raggiunta da Can che vedendola si è immerso anche lui. Sanem rendendosi conto che non è un sogno scappa, ma viene fermata da Can che l’abbraccia e le chiede di restare insieme. I due ragazzi si avvicinano per scambiarsi un bacio.

Mentre Can e Sanem sono abbracciati e presi nel loro momento magico arriva urlando Demet in preda ad una crisi di nervi. Gridando annuncia che per un errore tecnico non era stato registrato nulla di quel che avevano girato per lo spot pubblicitario. Sanem per giustificare il fatto di essere entrambi bagnati racconta di essere rimasta bloccata per un crampo alla gamba e che Can per salvarla si era dovuto entrare in acqua. Tornati sul set, mentre tutti sono sorpresi nel vederli in quelle condizioni, Can prende in mano le redini della situazione e organizza per la mattina successiva nuove registrazioni di cui lui sarà il regista. Osman e Ayhan non credono alla favoletta raccontata da Sanem davanti agli altri e infatti la ragazza confida loro di aver capito di piacere a Can e pur sapendo di non poterci stare insieme per tutto quello che era successo, vuole viversi la storia almeno per un solo giorno. Mentre tutti sono indaffarati per riuscire ad organizzare le nuove riprese, che devono essere fatte inderogabilmente entro il giorno successivo, Osman cerca inutilmente di attirare l’attenzione di Layla che invece ha occhi solo per Emre. Can e Sanem riescono a ritagliarsi un momento tutto per loro nascosti tra due roulotte. Un avvicinamento molto tenero in cui i due ragazzi parlano del loro momento sulla spiaggia e della voglia di stare insieme. Can annuncia che siccome le riprese dell’indomani si svolgeranno all’alba tutti rimarranno a dormire sul luogo.

Anticipazioni Martedì 21 Luglio – Puntata 30

Quando tutti dormono nelle loro tende Can telefofona a Sanem per darle la buonanotte dicendole che si è accampato vicino al mare. Sanem dopo aver distratto Muzzafer che la controllava, grazie a d Ayhan si reca a cercare Can. Sanem lo trova accampato vicino al mare. La ragazza lo vuole solo vedere e andare via senza farsi notare, ma Can si accorge della sua presenza e la invita a restare e a sedersi sull’amaca insieme a lui. Il cielo è pieno di stelle e Sanem gli racconta il mito di Orione, amato da Artemide, la quale aveva chiamato con il suo nome una costellazione per ricordarlo dopo la sua morte, poi i due ragazzi si addormentano abbracciati. La mattina seguente la colazione viene servita da Osman aiutato da Mevkibe e Nihat che si accorgono dell’interesse di Sanem per Can e si preoccupano. Durante i preparativi arrivano sia Aylin che Pollin che inizia ad essere molto scontrosa con Sanem. Pollin chiama Can per parlare da soli e perciò si allontanano dagli altri. La ragazza dice a Can che Sanem è una ragazza molto giovane e proveniente da un ambiente molto inferiore non adatto a lui e che inevitabilmente la farà soffrire quando la lascerà. Sanem ascolta di nascosto il discorso e se ne va stizzita senza sentire la risposta di Can che ribadisce che tra loro è tutto finito.

Anticipazioni Mercoledì 22 Luglio – Puntata 31

Durante le riprese Sanem fa di tutto per stare vicino a Can ed allontanare Pollin. Il suo atteggiamento preoccupa i genitori che non vogliono che Sanem soffra illudendosi per qualcosa di impossibile. Sanem viene a sapere che il giorno successivo è il compleanno di Pollin e che lo avrebbe trascorso con Can, allora Sanem per evitare ciò organizza un party a sorpresa a casa Divit e invita tutti i dipendenti dell’Agenzia. Per l’occasione prepara le cig kofte, delle polpette di carne cruda, suscitando la preoccupazione dei genitori visto le sue scarsissime capacità culinarie.

Sanem con Ceycey si reca a casa Divit per aiutare nell’allestimento della festa di compleanno di Pollin. Qui Sanem entra in piena rivalità con Pollin tanto da cimentarsi nel tiro con l’arco che e una specialità della ragazza. Prima di andare via Sanem dà a Can le polpette di carne cruda che aveva preparato e che sono immangiabili perché troppo piccanti. Nonostante ciò Can le mangia pur di farle piacere.

Anticipazioni Giovedì 23 Luglio – Puntata 32

In serata Sanem si reca alla festa di Pollin insieme a Guliz e mentre si trovano in taxi viene a sapere che la festa di compleanno sarà speciale perchè da questo momento inizierà la convivenza di Pollin e Can. Sanem allora decide di scendere dal taxi e di andare ad aiutare Ceycey impegnato con dei lavori di allestimento nel teatro in cui si era svolta la festa del quarantesimo anniversario dell’Agenzia. Durante la festa Can si accorge dell’assenza di Sanem e chiede informazioni a Guliz che racconta che Sanem si trovava con lei in taxi ,ma quando aveva saputo che si festeggiava anche l’inizio della sua convivenza con Pollin era andata via reputandola una festa privata. Can si arrabbia con Guliz e nega tutto. Sanem si reca in teatro da Ceycey e dopo aver mandato un messaggio a Can racconta all’amico la sua storia con l’Albatros che era iniziata con un bacio proprio in quel teatro. Nel frattempo Can ricevuto il messaggio di Sanem indossa uno smoking e va via tra lo stupore di tutti i presenti. Sanem si reca sul palco dove aveva baciato l’Albatros e tutto era iniziato. All’improvviso si spengono le luci e quando si riaccendono vede avvicinarsi Can che le sorride. Sanem stupita riconosce il suo Albatros dal particolare delle scarpe e finalmente i due ragazzi si baciano.

Quando Sanem scopre che Can e l’Albatros sono la stessa persona è stupita e felice e talmente emozionata da sentirsi quasi male, tanto da avere bisogno di andare via nonostante Can la voglia trattenere . Uscita dal teatro Sanem è così felice da iniziare a ballare e cantare per strada, Can, invece, telefona al padre dicendogli di aver trovato ad Istanbul quel che cercava da tutta la vita in ogni parte del mondo. Sanem poi si incontra con Osman e gli racconta felicissima la novità, ma il ragazzo cerca di farla ragionare e smorzandole l’entusiasmo le ricorda tutte le bugie e le difficoltà del suo rapporto con Can. Quando Can torna a casa la festa è finita e trova un biglietto di Pollin che gli annuncia il suo ritorno a Londra.

Anticipazioni Venerdì 24 Luglio – Puntata 33

Il mattino seguente, quando Can e Sanem si incontrano, il ragazzo le dice di essere pronto a rispondere a tutte le domande che lei ha sempre detto di voler rivolgere all’Albatros, una volta scoperto chi fosse. Nell’ufficio di Can quando Sanem inizia a fare domande e lui a rispondere, vengono interrotti per l’inizio di una riunione. Deren chiama Sanem nel suo ufficio ed oltre a darle l’incarico di contattare Osman per fare da modello in una campagna pubblicitaria le dice di non coinvolgere Can nella sua vita perché l’esito sarebbe inevitabilmente negativo per lei sia da un punto di vista sia personale che professionale. Can cerca continuamente di rimanere solo con Sanem, ma la ragazza è sfuggente ed imbarazzata, comunque le rivela di averle già detto che era lui l’Albatros quando, dopo la festa di Fabbri, si trovavano al capanno e stavano ballando, ma lei si era addormentata senza sentire.

Aylin continua a portare scompiglio in Agenzia con la sua presenza e ed arroganza e Can riesce a fatica a gestire le sue continue liti con Deren. Aylin cerca di stare con Emre per riconciliarsi e manipolarlo, suscitando la gelosia di Leyla. Can raggiunge Sanem nella sala costumi e vorrebbe stare con lei, ma la ragazza sempre più imbarazzata e quasi impaurita, per allontanarsi prende la macchina fotografica che Can aveva portato per realizzare il servizio fotografico e corre via per portarla a Ceycey. Mentre corre, però, inciampa e cade danneggiando la preziosa macchina fotografica di Can tra lo sgomento di tutti che le predicono che sarà sicuramente licenziata.

Riassunti Daydreamer 13-17 luglio

Riassunti Lunedì 13 luglio – Puntata 24

L’attore viene sostituito brillantemente da Osman che interpreta alla perfezione la parte. Alla fine delle riprese Sanem si allontana dal set per andare a raccogliere dei fiori nel bosco vicino. Can la raggiunge per tenerle compagnia, ma lei lo allontana e si dirige lungo la riva del mare. Qui entra vestita nell’acqua e viene raggiunta da Can che vedendola si è immerso anche lui. Sanem rendendosi conto che non è un sogno scappa, ma viene fermata da Can che l’abbraccia e le chiede di restare insieme. I due ragazzi si avvicinano per scambiarsi un bacio. (con questo finisce la Puntata turca N. 10).

Levent si reca in Agenzia per definire la campagna pubblicitaria per i suoi prodotti biologici in base a un’ idea di Sanem. La ragazza illustra il suo progetto che viene approvato in pieno da Levent che inizia a flirtare con Sanem e a parlare della loro presenza alla festa dell’Agenzia, rafforzando in Sanem l’idea che sia lui il suo Albatros. Can, infastidito dalla piega che sta prendendo la conversazione interviene per smontare le illusioni di Sanem e per concordare con Levent un sopralluogo presso la sua azienda per il fine settimana.

Can, poi, parla con Sanem per farle capire che Levent non può essere l’Albatros e per chiederle cosa facesse a casa sua la sera precedente. La ragazza inventa una delle sue solite bugie e asserisce che è ancora fidanzata con Osman, lasciando Can incredulo. Aylin si trova in difficoltà economiche e, dopo aver cercato inutilmente di rubare a Can il progetto con Levent, chiede ad una banca un’ipoteca sulla sua casa. Riesce anche a far giungere la notizia a Emre per vie traverse. Sanem telefona all’amica Ayhan per raccontarle che Can si è riconciliato con la fidanzata e che lei finalmente ha trovato il suo Albatros. Sanem riconsegna definitivamente a Emre l’anello e gli conferma che non rivelerà nulla a Can degli inganni perché non vuole rattristarlo nel fargli conoscere il vero volto del fratello. Can ribadisce a Sanem di non essersi riconciliato con Pollin e quando la ragazza gli chiede la restituzione della bandana che lei aveva usato per fasciargli la mano, il ragazzo si rifiuta. Can infatti asserisce di averla trovata abbandonata sugli scogli e che ora è sua.

Riassunti Martedì 14 luglio – Puntata 25

Emre si reca da Aylin che cerca di riconquistarlo, ma il ragazzo dicendo che ha bisogno di tempo, le consegna l’anello affinché lo venda e con il ricavato pagare l’ipoteca. Aylin si reca a casa di Can e gli offre di realizzare una campagna pubblicitaria per una importante casa automobilistica che lei non riesce a gestire per problemi economici, in cambio chiede di entrare a far parte del progetto per l’azienda di Levent. Can chiede tempo per pensarci. Nell’andare via Aylin si intrufola in camera di Emre e gli lascia l’anello in un cassetto. Il giorno del sopralluogo nell’Azienda di pollame Can va a prendere Sanem e con lui c’è Pollin. All’incontro Pollin e Levent si salutano essendo amici dal tempo dell’università che entrambi avevano frequentato in America. Durante il sopralluogo in azienda sia Can che Sanem sono gelosi uno dell’altro con varie buffe situazioni. Pollin invita Levent e Sanem ad andare a cena insieme a loro in un famoso ristorante appena aperto. Levet accetta subito e lo fa anche Sanem nonostante Can le abbia fatto capire chiaramente la sua disapprovazione. Durante la cena Can ricopre di attenzioni Sanem che si imbarazza anche perchè Polin si mostra chiaramente irritata. Sanem, dopo un breve colloquio con Can nel quale non riescono a capirsi, accetta la proposta di Levent di andare via. Anche Can va via sostenendo Pollin visibilmente ubriaca. Fuori dal locale mentre aspettano i taxi Can cerca di convincere Sanem a non andare con Levent e le offre un passaggio, ma la ragazza rifiuta per non interferire tra lui e Pollin. Can se ne va iritato e allora Sanem non sale sulla macchina di Levent e torna a casa con un taxi. Più tardi riceve una telefonata da Pollin preoccupata perchè Can non è a casa e lei non sa dove si trovi e se sa bene. Sanem sospettando che si sia recato nel rifugio di montagna vi accompagna Pollin che, una volta giunte sul posto, da sola si avvicina al capanno e vede Can che guarda delle foto di Sanem.

Riassunti Mercoledì 15 Luglio – Puntata 26

Pollin tornata da Sanem la manda via dicendo che lei e Can vogliono rimanere da soli. Quando si avvicina al capanno e Can la vede rimane molto sorpreso dato che nessuno, tranne Sanem, sa dell’esistenza del suo rifugio. Pollin spiega di essere stata accompagnata da Sanem che è poi andata via, Can molto irritato, nonostante la ragazza voglia rimanere chiude il capanno e tornano a casa. In Agenzia stanno organizzando le riprese del video pubblicitario per il nuovo prodotto della linea biologica di Levent. Ceycey viene incaricato da Deren di organizzare il catering che deve contenere piatti vegetariani e vegani, Il ragazzo va in panico e chiede aiuto a Leyla che è vegana. Leyla allora si rivolge a Osman e lo convince ad occuparsi lui del menù per la troupe. Pollin annuncia a Can la decisione di rimandare la sua partenza e di rimanere lì con lui, Can accetta, ma ribadisce che non cambierà la sua decisione riguardo il loro rapporto.

Can informa Emre di aver accettato l’offerta riguardo la pubblicità della casa automobilistica e che quindi Aylin avrebbe iniziato a collaborare con loro. Arrivata in Agenzia Sanem scrive un bigliettino e lo appende nell’albero dei desideri, Can che ha visto la scena da lontano, si avvicina e ruba di nascosto il bigliettino con i desideri di Sanem. Deren, informata da Can della collaborazione con Aylin si arrabbia moltissimo in quanto lei la conosce bene, essendo stata la sua assistente per anni e si dice sicura che abbia un piano per impossessarsi dell’Agenzia. Can chiede a Sanem il perché abbia portato Pollin al capanno sapendo che è il suo rifugio segreto e solo lei ne è a conoscenza, Sanem spiega che Pollin l’aveva chiamata molto preoccupata per lui e non sapendo cosa fare l’aveva accompagnata lì. Quando Can, geloso, chiede a Sanem se ha passato la sera con Levant arriva Pollin per lavorare vicino a lui ed interrompe il discorso. Ceycey e Ayhan, nonostante si piacciano hanno dei malintesi.

Riassunti Giovedì 16 Luglio – Puntata 27

In Agenzia la presenza di Aylin crea tensioni e malumori con Deren sia durante le riunioni per la pianificazione della pubblicità sia durante la preparazione, tanto che le loro liti fanno arrabbiare anche Ceycey. Nihat estromesso dal negozio collabora con Osman per la preparazione del catering, ma Mevkibe, gelosa, gli restituisce la gestione del negozio. Can si accorge che Sanem lo guarda in continuazione, allora la chiama in ufficio per definire con lui il progetto per la società di polli. Nell’ufficio di Can è presente anche Polin e l’atmosfera non è molto rilassata, infatti dopo una serie di scambi di battute Sanem se ne va per continuare il lavoro al computer, che lei non ha in dotazione. Mentre Sanem sta lavorando in archivio arriva Can che le dà un computer nuovo tutto per lei. Sanem, felicissima, lo abbraccia di slancio ed entrambi restano molto turbati da questo contatto. Sanem ,poi, evita di rispondere alla domanda se sia stata con Levent la sera precedente, anzi richiede indietro la sua bandana che Can porta legata al braccio. Can si rifiuta di restituirla, ma Sanem riesce a prenderla dicendo che tutto l’ufficio sa che le appartiene ed è inappropriato che la tenga lui.

Can deve fare da arbitro tra Deren e Aylin sempre in lite tra loro per la divisione dei compiti. Aylin sceglie come attrice per lo spot Guliz facendo arrabbiare Deren ma rendendo la ragazza felice. Ayjlin cerca di riconciliarsi con Emre sostenendo che tutto quello che fa è per loro due. Leyla rivela ai colleghi che Sanem e Osman si sono lasciati, Pollin ascoltando insinua una storia della ragazza con Levent. Mevkibe, saputo che Aysun è stata incaricata di preparare i piatti per il catering, gelosa, invita Can a casa per fargli scegliere i piatti migliori tra i suoi e quelli di Aysun.

Riassunti Venerdì 17 luglio – Puntata 28

Can per assaggiare i piatti e decidere in modo imparziale, viene bendato con la bandana di Sanem che è costretta anche ad imboccarlo. Mevkibe esce vittoriosa dalla gara aggiudicandosi l’incarico di preparare il catering. Can andando via chiede per ricordo la bandana e l’ottiene nonostante l’irritazione di Sanem che l’aveva appena recuperata.

Dopo la gara Can e Sanem si recano a passeggiare lungo la scogliera e si fermano nel punto in cui hanno sempre litigato e iniziano a discutere. Sanem ribadisce di non voler stare insieme a Can, che per tutta risposta le chiede “se non vuoi stare con me perché sei Gelosa di Pollin”? Da ciò scaturisce una forte litigata per cui entrambi si allontanano in direzioni opposte. Il mattino seguente tutto il reparto creativo dell’ Agenzia si ritrova nel luogo prescelto per le riprese dello spot pubblicitario. Can e Sanem si incontrano, ma entrambi calmi parlano tranquillamente. L’atmosfera sul set è già calda per le liti di Deren e Aylin, comunque le riprese iniziano dopo che Can ha fatto uno scherzo a Sanem. Durante le riprese sorgono dei problemi con l’attore protagonista che prova disgusto quando assaggia la bevanda da pubblicizzare. Dopo vari tentativi l’attore si sente male e si decide una pausa. Nel frattempo è arrivata sul set Pollin per stare insieme a Can. Durante la pausa Can e Sanem si ritrovano a parlare e la ragazza gli rivela di non aver passato la serata con Levent, Can a sua volta le dice che quella sera ha lasciato subito il rifugio e di non essere tornato a stare con Pollin. Sanem non riesce a nascondere la sua felicità alla notizia.

Daydreamer Riassunti 6 – 10 luglio

 Anticipazioni  Lunedì 6 luglio – Puntata 19

Quando tutta la squadra creativa capeggiata da Deren arriva a casa di Can, Sanem nota su un tavolino un libro aperto che Can sta leggendo e che lei ama molto, è “Lettere a Milena” di Franz Kafka. Can ha preparato una cena per tutti a base di sushi, e qui Sanem che non lo ha mai mangiato né ha mai usato le bacchette inizia a trovarsi in grande difficoltà davanti a tutti, ma Can riesce a toglierla dall’imbarazzo. Durante il lavoro nel giardino di casa Divit Sanem viene rimproverata aspramente da Deren e allora la ragazza si allontana dal gruppo seguita da Can. Il ragazzo cerca di farle confessare i suoi sentimenti ricordandole la sera che era venuto a cercarlo a casa sua.  Sanem che non ne vuole parlare, a sua volta gli chiede di Pollin e anche se Can le rivela di aver chiuso la relazione, Sanem chiede di lasciarla stare e scappa via.

Il giorno seguente Sanem non si reca a lavoro ma nel negozio di famiglia e a Ceycey per telefono dice di volersi licenziare. Can saputolo si reca da Sanem e cerca di convincerla a tornare al lavoro, ma poi dovendo tornare urgentemente in Agenzia le dice che sarebbe tornato quella sera stessa.

Infatti la sera Can si reca a casa di Sanem che, pur di non incontrarlo, si cala da una finestra laterale del secondo piano, ma quando atterra vede un Can esterefatto che la sta aspettando. I due ragazzi si recano lungo la scogliera e qui Can parla dei suoi sentimenti per Sanem dicendo che è andato da lei perché ha seguito il suo cuore. Poi chiede alla ragazza cosa prova, ma Sanem con le lacrime agli occhi per i sensi di colpa gli dice che lui ha frainteso e gli chiede di andare via.

Anticipazioni Martedì 7 Luglio – Puntata 20

Quando Sanem, dopo l’incontro con Can, torna a casa, la madre si accorge che sta piangendo. La ragazza non vuole rivelare il motivo, ma ribadisce di non voler più lavorare in Agenzia. Mevkibe allora chiama Ayhan per confortarla, Sanem rivela all’amica che Can ha capito i sentimenti che lei prova nei suoi confronti e che ha cercato di farglieli ammettere. Lei però non ne ha avuto il coraggio per le troppe bugie raccontate e per il male che gli ha fatto, Ayhan cerca di consolarla esortandola a dimenticare Can e a concentrarsi sull’Albatros. Nel frattempo Can rimane pensieroso sulla scogliera dove poco prima stava parlando con Sanem.

Il giorno seguente tutti cercano Sanem che avrebbe dovuto consegnare la relazione sull’azienda del pollame e allora Deren manda Ceycey a cercarla a casa. Anche Can non si presenta a lavoro e fa sapere che avrebbe lavorato da casa, quindi Emre è costretto a sostituirlo in un incontro con i rappresentanti dell’azienda di pollame. Mentre Sanem sogna ad occhi aperti che Can la vada a cercare a casa arriva Ceycey che dopo un diverbio con Muzzafer, che ancora crede di riuscire a sposare Sanem, la convince di tornare a lavoro per il tempo necessario a finire la relazione. Deren le comunica che il dossier necessario per fare il lavoro si trova a casa di Can e quindi di recarsi lì per recuperarlo dopodiché è libera di licenziarsi.

Giunta a casa di Can, che sta facendo box per smaltire il nervosismo accumulato con la lite della sera precedente, Sanem vede Can senza maglietta e nota il tatuaggio dell’Albastross, rimanendone molto colpita. Con una serie di improbabili scuse chiede di poter rimanere a lavorare con lui. Can, pur chiedendole se sta facendo questo perché si sente in colpa per la sera prima, accetta ben volentieri di farla rimanere lì. Sanem e Can durante il lavoro si guardano di continuo anche se entrambi in imbarazzo, ma finita la relazione la ragazza se ne va. Nel salutarsi Sanem gli tende la mano, ma Can la stringe in un abbraccio lungo e intenso. Le chiede di nuovo di non lasciare il lavoro.  Mevkibe in competizione con Aysun, la madre di Muzzafer, prende pieno possesso del proprio negozio mandando a casa un rassegnato Nihat.

Anticipazioni Mercoledì 8 Luglio – Puntata 21

Nel quartiere continua la sfida tra Mevkibe e Aysun a colpi di espedienti che mettono in subbuglio tutto il quartiere e coinvolgono soprattutto Nihat e Osman.

Can in piena crisi chiama Akif, l’amico tipografo, chiedendogli di incontrarlo perché ha bisogno di parlare di Sanem, ma all’incontro resta in silenzio dicendo che ha solo bisogno di sedere vicino ad un amico. In Agenzia Emre sostituisce Can nella riunione per la pubblicità del pollame, ma non essendo all’altezza della situazione crea insoddisfazione e scontento nei rappresentanti della società.

Osman, da sempre innamorato di Leyla, nonostante sia un macellaio si è messo a produrre delle polpette vegetariane per fare colpo sulla ragazza. Ayhan ha intrapreso il lavoro di motivatrice e tra i primi clienti c’è Ceycey che si è innamorato di lei a prima vista e le fa un regalo che però la ragazza fraintende e lo manda via.

La sera Can corre lungo la scogliera e giunto nel punto in cui aveva litigato con Sanem vi si siede e scorge incastrata tra gli scogli la bandana della ragazza. Can la raccoglie mentre ricorda gli avvenimenti di quella sera, nel frattempo arriva anche Sanem che lo vede da lontano e nonostante il desiderio di raggiungerlo si allontana piena di sensi di colpa. Quando Can torna a casa trova ad aspettarlo Aylin che gli rivela di essere ancora innamorata di Emre e di essere stata penalizzata dal rancore di Azize nei suoi confronti e di non aver mai rubato clienti all’Agenzia. Can addormentatosi in giardino sogna di parlare con Sanem che gli dice, con poca convinzione, di non amarlo. Can viene svegliato da Emre che al quale racconta della visita di Aylin e lo esorta a seguirei suoi sentimenti.

Anticipazioni Giovedì 9 Luglio – Puntata 22

La mattina seguente quando Sanem si reca in Agenzia per consegnare la relazione trova una grande caos perché gran parte degli impiegati sono in ospedale per avvelenamento da carne di pollo. Deren ordina subito a Sanem di avvisare Emre in quanto Can non è raggiungibile. Infatti i fratelli Divit stanno discutendo sulla decisione di Can di non recarsi in Agenzia. Deren è disperata perché da lì a poco si deve tenere un’altra riunione per la pubblicità del pollame e tutti i responsabili della campagna sono in ospedale. Quindi è costretta a chiedere a Sanem, che è l’ideatrice dell’idea di partecipare alla riunione nonostante si sia licenziata. La ragazza dopo essersi fatta pregare da Deren accetta e nel mentre arriva la proprietaria della società di pollame, la signora Ramide. La signora con piglio autoritario dice di essere venuta di persona dopo che le era stato riportato l’esito negativo della riunione precedente. Anche questo incontro, gestito esclusivamente da Deren non va bene fin quando non arriva Can che accolto affettuosamente dalla signora Ramide lo trasforma in un successo. Gli sguardi che si scambiano Can e Sanem non passano inosservati alla signora Ramide che capito che la ragazza è la creatrice della campagna pubblicitaria la invita insieme a Can, quella stessa sera, nella sua Azienda per un nuovo progetto. Nell’azienda di pollame i due ragazzi collaborano per esporre le loro idee per il nuovo progetto e la signora Ramide, intuito il motivo dell’imbarazzo e della tensione tra i due li richiude a chiave nel capannone dando l’incarico al guardiano di liberarli dopo due ore. Si fa buio e Can cercando una lampada si ferisce e allora Sanem lo cura e gli fascia la mano con la bandana che lei aveva dimenticato sugli scogli. Qui si crea un momento di grande tenerezza tra i due , interrotto dall’ arrivo del guardiano. Can accompagna a casa Sanem e le dà un regalo di addio comunicandole che sarebbe partito a breve. Giunta nella sua camera Sanem apre la scatola che contiene una penna a inchiostro con una piuma, un calamaio e un bigliettino nel quale Can la esorta a seguire i suoi sogni e a non smettere di scrivere. Sanem commossa corre a casa di Can per parlargli di quel che prova, ma quando suona il campanello le apre la porta una bellissima donna.

Anticipazioni Venerdì 1o luglio – Puntata 23

Quando Sanem si trova di fronte la ragazza che ha aperto la porta, ricorda subito di averla vista alla festa dei 40 anni dell’Azienda e capendo che si tratta di Pollin, la fidanzata di Can, prova un fortissimo imbarazzo. Sanem cerca di andare via dicendo di trovarsi lì solo per lavoro, ma Pollin insiste per farla entrare in attesa che torni Can. Le due ragazze parlano e Pollin dice di essere venuta per risolvere la sua situazione con Can. Sanem dopo un po’ saluta e mentre se ne sta andando arriva Can che rimane molto sorpreso a vedere le due ragazze insieme. Sanem dicendo che la sua commissione può aspettare se ne va di corsa inseguita da Can che non riesce a farsi dire il vero motivo della sua visita. Tornata a casa Sanem è molto abbattuta e decide di andare avanti nella sua vita dimenticando Can.

Il mattino seguente Mevkibe cerca di capire cosa succede a Sanem ma la ragazza riesce a sviare il discorso parlandole dell’arrivo della fidanzata di Can. A casa Divit Can e Pollin hanno un confronto durante il quale Can parlando del loro rapporto che non funziona ribadisce la sua decisione di interromperlo. Pollin non accetta la cosa facilmente, specialmente dopo una relazione che dura da tanto tempo e capendo che ci sta un’altra persona nel cuore di Can vuole sapere chi sia, nonostante lui dichiari di non avere nessuna relazione con lei. Sanem confida ad Ayhan la sua decisione di dimenticare Can soprattutto dopo aver visto Pollin e capito il tipo di donna che gli piace. Intanto Nihat, stufo del suo ruolo di casalingo cerca di mettersi in società con Osman e Muzzafer per la vendita delle polpette che il macellaio produce. In Agenzia Guliz coinvolge Sanem nella lettura dei fondi di caffè fatta via internet. Il responso per Sanem è che sta arrivando l’uomo del suo destino che ha una barba ed è vestito di bianco e celeste. In quel momento arriva Levant, il figlio della signora Ramide che ha tutti i requisiti annunciati dalla predizione. Arriva anche Can che possiede gli stessi requisiti e si infastidisca dell’interesse che Sanem mostra nei riguardi di Levant che a sua volta chiede informazioni sulla ragazza.

Osman regala a Leyla una confezione delle sue polpette e cerca di ottenere, senza succeso, un appuntamento.

Daydreamer Riassunti 29 giugno – 3 luglio

Anticipazioni Lunedì 29 giugno Puntata 14

Emre obbliga Sanem a rubare le foto che Can le ha scattato per la campagna di beneficenza e ad inviargliele sul cellulare. Al campo motivazionale sono invitati i partner dei dipendenti per cui Sanem deve per forza portare con sé il suo fantomatico fidanzato;  quindi insieme a Leyla convince Osman, da sempre innamorato di Leyla, a fingere di essere il suo fidanzato davanti ai colleghi e a Can. Al campo si svolgono diverse gare nelle quali le società si confrontano , anche quella di riconoscere a occhi bendati i propri compagni di lavoro toccandone il volto. Sanem, viene bendata e accarezzando il volto di Can lo riconosce ma ancora arrabbiata, fa finta di non essere riuscita ad identificarlo. Durante il giorno Sanem si finge fidanzata di Osman ma all’arrivo di Fabbri si deve mostrare felicemente fidanzata di Can. Al campo Aylin vede nel cellulare di Emre le foto che Can ha scattato a Sanem e al rifiuto del ragazzo di consegnargliele  le ruba con l’intenzione di danneggiare Can. Can a un certo punto dice a Sanem una cosa molto importante: le chiede infatti di tenergli la mano solo se lei lo vuole davvero e non per fare scena con Fabbri. Lei risponde dicendo “se mi dici di andare andrà, se mi dici di rimanere rimarrò”.  Can vede l’anello al dito e le mentre lei aspetta che lui le dica se restare o rimanere lui le dice “vai non lasciare che il tuo fidanzato aspetti”.

Anticipazioni Martedì 30 giugno – Puntata 15

Aylin, con le foto rubate, organizza un piano per rovinare la carriera internazionale di Can. Infatti incarica un hacker di fare in modo che le foto di Sanem risultino un plagio effettuato da Can. Sanem si reca da Can intenzionata a rivelargli di essere innamorata di lui e mentre stanno per parlare Can viene informato delle accuse di plagio che gli sono state rivolte e di cui parlano tutti i telegiornali. Tutta l’Agenzia è in subbuglio e Can è sconvolto perché vede messa in pericolo sia la sua carriera che la sua reputazione. Infatti Can viene indagato dalla commissione disciplinare dell’Associazione  mondiale dei fotografi  della quale fa parte  e rischia di essere cacciato e di vedere distrutto il suo lavoro di tanti anni. Emre, nel frattempo, si rende conto che è stata Aylin a rubargli le foto ed a organizzare la trappola per il fratello. Sanem dispiaciuta per aver ubbidito a Emre e per avergli consegnato le foto, lo affronta dicendogli che non farà più nulla per lui nonostante le conseguenze.

L’avvocato Metin comunica a Can che l’Associazione di cui fa parte ha sospeso la sua licenza di fotografo e anche la sua qualifica di socio fin quando non viene dimostrata la sua innocenza dall’accusa di plagio. Can sconvolto se ne va abbandonando l’Agenzia e il lavoro. In mezzo a questa situazione caotica viene comunicato che i rappresentanti turchi dell’Associazione fotografi il giorno successivo avrebbero interrogato Can per ascoltare la sua difesa. Nessuno riesce a conttare Can che ha spento il telefono e non ha detto dove sarebbe andato. Sanem sentendosi in colpa per l’accaduto incarica Ayhan esperta di computer e Ceycey di rintracciare l’hacker che ha falsificato le foto per poter dimostrare l’innocenza di Can. Sanem ottiene il permesso da Deren di andare a cercare Can.

Anticipazioni Mercoledì 1 luglio – Puntata 16

Sanem va a cercare Can e gli comunica l’incontro che deve avere l’indomani con i rappresentanti dell’Associazione per discolparsi e che tutti lo stanno cercando. Can e Sanem non potendo tornare a casa perché già tardi passano la notte insieme nel bosco, dove parlano e si confidano e Sanem riesce a rasserenare Can.

Anticipazioni Giovedì 2 luglio – Puntata 17

Il giorno seguente Can si reca insieme al fratello Emre al colloquio con i rappresentanti dell’ Associazione per dimostrare la sua innocenza. Ayhan e Ceycey riescono con molto impegno e con l’aiuto di un hacker a conoscere l’identità e l’indirizzo di colui che ha creato il falso ai danni di Can.

Emre riesce a farsi dare l’indirizzo da Ceycey e vi si reca. Sul posto trova Sanem che è stata avvisata da Ayhan ed è intenzionata a smascherare l’Hacker e a salvare Can. Emre e Sanem riescono a trovare l’hacker e a metterlo alle strette, ma Emre riconosce in lui un dipendente di Aylin. Arriva anche Can, avvisato da Metin e quando l’hacker messo ormai alle corde deve confessare, riesce a scappare spingendo Sanem che cade a terra e si ferisce alla testa.

Sanem sbattuta a terra dall’hacker perde i sensi e viene subito soccorsa da Can, che quando rinviene la abbraccia e le confessa di aver avuto paura per lei. Emre rincorre l’hacker e raggiuntolo si accorda con lui per fargli assumere tutte le colpe e non rivelare che Aylin è l’artefice della truffa. Quindi l’hacker si assume tutte le responsabilità e viene arrestato lasciando Sanem sconcertata per le nuove bugie di Emre che lei non può rivelare. Intanto tra Ceycey e Ayhan, che insieme hanno cercato e trovato l’hacker, si instaura una crescente simpatia. Emre litiga con Aylin accusandola di averlo ingannato e di aver infangato il nome di Can e della sua famiglia e le intima di non cercarlo più. Sanem sentendosi sempre più in colpa per le sue azioni e per la girandola di bugie è consapevole di essersi innamorata di CAN e decide di rivelargli la verità.

Anticipazioni Venerdì 3 Luglio – Puntata 18

Can riceve una telefonata da Pollin (la sua fidanzata) e, dopo averla rassicurata sulla vicenda delle foto, le parla della loro relazione e della sua intenzione di chiuderla e anche della presenza di un’altra persona nella sua vita.

Il giorno seguente Sanem giunta in Agenzia si trova al centro di una conferenza stampa di Can che spiega ai giornalisti della falsa accusa di plagio e di come sia stata smascherata e ringrazia pubblicamente Sanem per l’aiuto che gli aveva dato trovando l’autore della truffa ai suoi danni.

Can rimasto solo con Sanem la ringrazia per aver trovato l’hacker e le rivela che quando aveva visto rovinato e infangato tutto ciò per cui aveva lavorato nella sua vita, voleva andarsene e abbandonare tutto. Non lo aveva fatto solo per lei, una persona nuova di cui aver fiducia. Quando Can inizia a domandarle cosa voleva dirle lei quando era andata a casa sua, Sanem sentendosi sempre più in colpa li nega dicendo di essere stata fraintesa e scappa via. Sanem annuncia a Emre il suo desiderio di lasciare il lavoro. Emre cerca di convincere Sanem a restare in Azienda fin quando lui non abbia elaborato un piano per risolvere la situazione e le offre anche un ingente assegno come ricompensa. Sanem irritata rifiuta con forza il denaro affermando che se non va via è costretta a confessare tutto a Can. Emre racconta tutto ad Aylin che cerca di tranquillizzarlo facendogli notare che Sanem è innamorata di Can e non farebbe nulla per allontanarsi da lui, Emre irritato le conferma di non volerla più vedere. Sanem collabora con il collega Volkan alla stesura di un ‘idea per una campagna pubblicitaria per un’azienda di pollame. Can molto deluso non riesce a spiegarsi il comportamento di Sanem nei suoi confronti e, mentre la cerca, per caso ascolta una conversazione tra la ragazza e il suo amico Ceycey.

Cosa stava dicendo Sanem? La ragazza sta rivelando all’amico di aver lasciato il suo fidanzato Osman perché si è innamorata di un uomo che ha baciato al buio e di cui non conosce il volto, ma di essere anche innamorata di un uomo che non potrà mai amarla. Deren è sempre più gelosa delle attenzioni che Can riserva a Sanem , perciò cerca di umiliarla e metterla in difficoltà. Invece Sanem, sentendosi in imbarazzo con Can cerca in tutti i modi di non incontrarlo.

In Agenzia si svolge una riunione del reparto creativo, presieduta da Can, nella quale si deve trovare e sviluppare un’idea per la campagna pubblicitaria di un’azienda di pollame. Mentre Volkan sta illustrando la sua idea per la pubblicità che riscuote molto successo, entra Sanem che deve distribuire dei dossier e allora Volkan rivela che l’idea è stata di Sanem e che lui l’ha solo ampliata. Deren prende molto male la notizia mentre Sanem si schermisce dicendo che non ha fatto nulla. Can, invece la invita a partecipare alla riunione anche se la ragazza cerca di evitarlo. Sanem si trova subito a proprio agio e partecipa attivamente alla discussione e alla fine si propone di aiutare a redigere un riepilogo informativo sull’azienda di pollame. Deren stizzita la prende in giro e la mette alla prova con domande specifiche alle quali la ragazza risponde grazie alla sua formidabile memoria fotografica. Can alla fine della riunione invita tutti a proseguire il lavoro a casa sua , compresa Sanem. Nel frattempo Ayhan e Muzzafer si apprestano ad aprire un negozio che rappresenterà una grande novità nel quartiere, suscitando la curiosità di tutti.

Daydreamer Riassunti 22 – 26 Giugno

Anticipazioni Lunedì 22 Giugno – Puntata 9

La famosa modella Arzù, liberatasi grazie Can dal ricatto di Aylin, diventa la protagonista della campagna pubblicitaria di Can che è molto importante per il futuro dell’Agenzia. Ad Agva Can e Sanem vanno a cena insieme, poi mentre aspettano che la macchina sia pronta vanno a passeggiare lungo la spiaggia. Durante la passeggiata lungo il mare la ragazza confida a Can il suo sogno di scrivere un libro e di andare a vivere nelle isole Galapagos. La campagna pubblicitaria viene realizzata nel giardini di casa Divit, e qui Arzù si dimostra arrogante e maleducata con tutto lo staff e specialmente con Sanem che le deve fare da assistente. Durante lo shooting fotografico truccatore ci prova con Sanem chiedendole il numero di telefono. La ragazza sta per darglielo credendo che lui possa essere l’Albatros per via della barba, ma poi quando lui gli dice che non era seduto nei palchi la ragazza ci ripensa.

Sia Sanem che Can durante la giornata si dimostrano gelosi uno dell’altra. Alla fine del lavoro Arzù, invaghitasi di Can fa di tutto per passare la notte con lui. Sanem, gelosissima, dovendo preparare un frullato per Arzù vi mette dentro delle fragole alle quali la modella è allergica.

Arzù ha immediatamente una reazione cutanea sul viso che la porta ad abbandonare precipitosamente la casa di Can. Can affronta Sanem chiedendole se è gelosa di lui.

Anticipazioni Martedì 23 Giugno – Puntata 10

Sanem viene messa alle strette da Can, che si accorge che è stata lei a usare le fragole, e le chiede il perché della gelosia nei suoi confronti visto che è fidanzata. Sanem si difende accusandolo di intromissione nella vita privata di un dipendente e scappa. Nel frattempo Leyla è stata riammessa al lavoro, in quanto risultata estranea all’invio delle mail ad Aylin, anche se l’invio  era stato effettuato dal suo computer era stato sempre fatto in momenti in cui la ragazza era in ferie o non era in ufficio. Can si offre di aiutare il suo amico avvocato Metin a realizzare una campagna di beneficenza a favore della condizione femminile. Intanto in Agenzia attendono la delegazione di una importante ditta cosmetica che deve decidere a chi affidare  le proprie campagne pubblicitarie. Emre incarica Sanem di boicottare in  tutti i modi questa ispezione in modo che non scelgano l’Agenzia Divit. Sanem si attiva subito e di nascosto crea caos e disordine mentre Leyla ,impegnata a trovare la spia, cerca di riparare tutti i danni creati da Sanem, tra cui la distruzione di un importante documento. Ceycey intanto viene incaricato da Deren di creare una stanza relax per i dipendenti: la stanza è infatti uno dei requisiti richiesti per passare l’ispezione della multinazionale di cosmetica. Cey Cey quindi chiede aiuto a Sanem per realizzare la stanza. La famiglia di Sanem< per procurarsi i soldi per pagare il loro debito  vendono il negozio ad un losco individuo.
Sanem viene inviata da Leyla a recuperare dei documenti nella tipografia. Qui trova Can che non riesce a scegliere una modella adatta alla campagna di beneficenza di cui lui è il fotografo. I due ragazzi tornano  in macchina insieme ma nascono delle incomprensioni. Sanem per boicottare l’ispezione dell’Agenzia chiede aiuto all’amica Ayan che le procura un topo che libera di nascosto nella zona dove avviene l’ispezione delle condizioni igieniche e riesce a creare un  grande scompiglio. Deren, resasi conto dell’interesse di Can per Sanem, quando viene a sapere che la stanza relax è stata realizzata dalla ragazza la definisce orrenda ed impresentabile e le ordina di smobilitarla e quando i tecnici chiedono di poterla ispezionare ne nega l’esistenza. Can per caso viene a sapere della storia della stanza e si reca da Sanem che è in lacrime per le dure  parole che le aveva rivolto Deren.  Can la consola ma Sanem rimane molto diffidente alle sue parole.
Dopo l’ispezione Sanem è alla fermata del bus per tornare a casa e can la vede e le offre un passaggio. Lei non vuole accettare ma poi Can la convince a salire in macchina. Sanem durante il viaggio è silenziosa e non vuole parlare. Quando la accompagna nel quartiere e lei esce dalla macchina la sente litigare con quello che ha comprato il negozio e accusarlo di avere imbrogliato i genitori. Il giorno dopo l’avvocato Metin, resosi conto dell’interesse di Can per Sanem,  le propone di posare come modella per la campagna di beneficenza a favore della condizione femminile, senza rivelarle che Can è il fotografo, anzi raccomandandole di non dirgli niente.

Anticipazioni Mercoledì 24 giugno – Puntata 11

Sanem viene accompagnata da Metin nel luogo dove si sì deve svolgere il servizio fotografico. Qui Sanem trova Can come fotografo ed  entrambi sono sorpresi della loro reciproca presenza.  Can si rende conto che è opera  di Metin, Samen in imbarazzo vorrebbe andarsene ma Can la convince a rimanere. La giornata passa in grande armonia tra varie location tra cui un peschereccio dove Can cerca di conoscere meglio Sanem. Quella stessa sera si svolge una festa durante la quale il Signor Fabbri, titolare dell’azienda di cosmetici, annuncerà il nome dell’agenzia a cui affiderà le sue campagne pubblicitarie. Sia Can che Sanem si recano alla festa e qui il signor Fabbri rimane colpito dalla bellezza di Sanem che indossa un bellissimo vestito corallo e inizia a  corteggiarla. Il signor Fabbri affida a Can la realizzazione della campagna pubblicitaria con grande gioia di tutti i componenti dell’agenzia tranne che di Emre. Infatti Emre chiama subito Sanem in disparte e le parla molto duramente incolpandola del successo dell’agenzia. Sanem molto rattristata decide di andarsene dalla festa, ma il signor Fabbri , che la teneva d’occhio, lo nota e la ferma con la scusa di parlarle. Qui la prende per un braccio, e non appena Can vede la scena in preda a un momento di gelosia si avvicina ai due e prende Sanem per mano.

Anticipazioni  Giovedì 25 giugno – Puntata 12

Can porta via Sanem gettando  tutto il suo staff nello sconforto. Infatti dapprima Fabbri vuole annullare il contratto perché Can ha portato via Sanem mentre lui le stava parlando, poi convinto da una bugia di Ceycey che gli rivela che Can e Sanem sono fidanzati si ricrede e conferma l’incarico. Intanto Aylin, che sperava di prendere lei l’incarico che era stato revocato a Can, rimane delusa dalla decisione del signor Fabbri e prova ancora più rancore verso Can e Sanem. Can porta Sanem nel suo capanno di montagna dove ha allestito una camera oscura per poter sviluppare le foto che le ha fatto. Qui i due ragazzi passano una bellissima giornata, ma durante la cena Sanem beve un po’ troppo vino e si addormenta mentre balla tra le braccia di Can. Il mattino seguente quando Sanem si sveglia, non ricordando, si rende conto che ha dormito nella capanna di Can si fa subito accompagnare a casa timorosa della reazione della madre. Can, avendo saputo che i genitori di Sanem erano stati imbrogliati dal compratore del loro negozio , lo avvicina e lo convince a restituire il locale allo stesso prezzo a cui lo aveva acquistato.

Anticipazioni Venerdì 26 giugno – Puntata 13

Sanem, recatasi in Agenzia  viene informata da Guliz dei pettegolezzi nati dopo che Can l’aveva portata via dalla festa,  perché lei è fidanzata ma lo è anche Can, da tanto tempo, con una ragazza che vive all’estero. Sanem  è molto stupita ed anche indispettita  perché non sapeva minimamente che lui fosse fidanzato e che il padre di Can vorrebbe che il figlio sposasse questa ragazza. Sanem si sente  presa in giro da Can e da tutte le attenzioni che lui le rivolge. Nel frattempo in Agenzia giunge il signor Fabbri per annunciare l’organizzazione di un campo motivazionale tra tutte le società che lavorano per lui, tra cui quella di Aylin. Can riesce a fatica a convincere Sanem a fingere di essere la sua fidanzata e non riesce a capire l’improvvisa ostilità che la ragazza mostra verso di lui. Il signor Fabbri che come ricordiamo era stato convinto da cey cey che i due fossero fidanzati, invita Can e Sanem a cena per festeggiare con lui il loro fidanzamento, e qui i due ragazzi si devono  inventano la storia del loro primo incontro tra equivoci e momenti di imbarazzo.

Daydreamer Riassunti 15-19 giugno

Anticipazioni Lunedì 15 Giugno 4 Puntata

Sanem viene sorpresa da Can che  riconosce il particolare profumo e  capisce di avere davanti la ragazza che aveva baciato al buio in teatro, il giorno dell’anniversario dell’Agenzia , bacio che non riesce a togliersi dalla testa. Lei per giustificarsi inventa la storia  di essere lì per recuperare il suo anello di fidanzamento che era finito accidentalmente in una giacca di Emre. Can rimane sorpreso alla vista dell’anello e Sanem intimorita va via velocemente dalla casa e si ferisce a un ginocchio. In agenzia Can medica Sanem della ferita che si era procurata a casa sua e vede la lista dei nomi dei partecipanti alla festa dei 40 anni dell’agenzia che Sanem aveva compilato per poter ritrovare lo sconosciuto che l’aveva baciata. Can chiede a Sanem perché non è presente anche lui nella lista visto che ha la barba e Sanem gli ribatte che lui era vestito in modo sportivo. (Nota del redattore : can si era cambiato lo smoking alla fine dello spettacolo e lei lo aveva visto in abiti sportivi): Can le fa notare che non indossa l’anello di fidanzamento che la sera prima era tanto importante per lei da andare a recuperarlo a casa sua. Emre istigato da Aylin continua a tramare contro Can che è impegnato a creare un progetto per un’importante compagnia aerea.

Anticipazioni Martedì 16 giugno 5 Puntata

Emre per poter meglio spiare il fratello e rubagli i progetti della compagnia aerea gli affianca Sanem come collaboratrice in quanto la ragazza ha una grande memoria fotografica che può essergli di aiuto durante il lavoro. Can insieme a Sanem va a sviluppare e realizzare il progetto nello studio di un suo amico. Per raggiungere lo studio i ragazzi si muovono con la moto di Can: Sanem ha paura della velocità e quindi chiude gli occhi e si abbraccia a Can, che le stringe le mani una volta arrivati a destinazione. Durante la lunga giornata di lavoro i due ragazzi hanno modo di conoscersi e di entrare in sintonia. Can è sempre più sicuro che sia Sanem la ragazza che ha baciato a teatro, mentre Sanem è combattuta tra l’attrazione che prova per Can e il desiderio di conoscere lo sconosciuto che l’ha baciata a teatro e che lei chiama “l’Albatros”. Nel frattempo Emre ricatta Sanem con la scusa di averle prestato quei soldi, e la costringe a fotografare il progetto e a consegnarglielo. Emre consegna il progetto ad Aylin che lo presenta alla compagnia aerea come fosse un suo lavoro. Can nel frattempo ha cambiato progetto e ne presenta uno nuovo con il nome di Albatros. Sanem non conoscendo l’identità dello sconosciuto che l’aveva baciata in teatro e del quale si è invaghita lo chiama proprio Albatros. Il progetto rubato e presentato da Aylin viene scartato e viene scelto il progetto di Can. La scelta del progetto di Can da parte della compagnia aerea aumenta la rabbia di Aylin e Emre che vedono fallito il loro intento. Can, nel frattempo, si impegna a cercare di scoprire l’ identità della spia non sospettando del fratello a cui è molto affezionato.

Anticipazioni Mercoledì 17 giugno 6 Puntata

Per festeggiare il successo del progetto, Can organizza una grande festa nel giardino della villa della famiglia Divit. Qui Can e Sanem parlano dell’Albatros e Can le descrive il grande uccello che lei ama e che lui ha visto nelle Isole Galapagos. Emre durante la festa ricorda a Sanem che lo deve aiutare a boicottare Can e i suoi progetti. I due parlano a bordo piscina, Sanem si agita e camminando all’indietro finisce per cadere nell’acqua. Emre a questo punto le dice di andare ad asciugarsi in camera sua, ma la ragazza sbaglia stanza e finisce inconsapevolmente nella camera di Can. Qui mette i vestiti nell’asciugatrice e indossa una maglietta che trova nella camera.  Contemporaneamente entra anche Can che deve farsi una doccia, non si accorge subito della presenza di Sanem ma dopo pochi istanti la vede e la puntata si chiude con i ragazzi che si guardano in modo sorpreso. 

Anticipazioni Giovedì 18 giugno 7 Puntata

Can e Sanem si ritrovano faccia a faccia nella camera di lui. La ragazza bagnata dal tuffo involontario in piscina, è molto imbarazzata. Can la guarda e le chiede spiegazioni del perché si trovi lì con solo una sua maglietta indosso. Lei racconta il motivo e gli chiede di uscire perché si deve vestire. Can al grido di “ormai da te mi aspetto di tutto” chiede di nuovo a Sanem perché non indossi l’anello di fidanzamento. Aylin, informata da Emre del nuovo progetto pubblicitario di Can che prevede come testimonial una famosa modella architetta immediatamente un piano di boicottaggio. Aylin infatti conosce personalmente la modella Arzù: le due si incontrano in un bar e la ricatta con delle vecchie foto quando era molto sovrappeso, minacciando di pubblicarle se non lascia immediatamente l’agenzia di Can per unirsi alla sua. La modella alla vista delle foto cede al ricatto.
Can e Sanem decidono di recarsi ad Agva per convincere la modella Arzù a rispettare l’impegno preso con l’agenzia. Emre ordina a Sanem di boicottare il tentativo di Can. Dovendo recarsi ad Agva in macchina, Sanem nasconde la patente di Can in modo da dover guidare lei e poter perdere tempo. Durante il viaggio, pieno di escamotage per perdere tempo,  Sanem riesce ad infilarsi in una stradina sterrata dove i due ragazzi rimangono bloccati tanto da dover proseguire a piedi attraversando il bosco. Lungo il sentiero che porta all’albergo Sanem si ferma per raccogliere dei fiori selvatici che le servono per fare una crema profumata secondo la ricetta di sua nonna. Can annusandoli riconosce il profumo che portava la ragazza che aveva baciato a teatro. Finalmente giungono in albergo dove Sanem incontra la modella Arzù e inizia in tutti i modi a cercare di boicottare l’incontro tra Can e la Modella.

Anticipazioni Venerdì 19  giugno 8 Puntata

Invece di organizzare il loro incontro infatti, Sanem inizia a depistare Can portandolo in giro in bicicletta per cercare di rintracciare Arzù che invece lo stava aspettando da tutt’altra parte. Durante questo giro in bici è evidente come tra i due l’attrazione stia crescendo piano piano.  Dopo una serie di siparietti Can e Arzù riescono a incontrarsi, e il ragazzo la aiuta a liberarsi dal ricatto di Aylin pubblicando lei stessa le foto di quando era sovrappeso e a tornare a lavorare per lui. Sanem vedendo l’interesse di Arzù per Can inizia ad essere gelosa, anche perché durante il soggiorno lei e Can hanno continuato a conoscersi ed ad avvicinarsi. Per interrompere l’incontro tra Can e Arzù la gelosissima Sanem fa scattare l’allarme anti incendio dell’albergo! Leyla è sempre a casa dopo che è stata sospesa dal lavoro perché il suo computer deve essere analizzato nell’ambito della ricerca della spia ed è impaziente di rientrare a lavoro. I genitori di Sanem non sapendo che la loro figlia ha saldato il loro debito progettano di vendere il  negozio.

Daydreamer Riassunti 10, 11, 12 giugno

Anticipazioni Mercoledì 10 Giugno 1 Puntata

Sanem è una bella ragazza ingenua e sognatrice che spera di diventare una scrittrice e di vivere nelle Isole Galapagos. I genitori tuttavia vogliono per lei una vita più concreta e minacciano di darla in sposa a un bizzarro ragazzo del quartiere se non riesce a trovare rapidamente un lavoro stabile. Nonostante le remore iniziali della sorella Leyla, inizia a lavorare presso l’agenzia pubblicitaria della famiglia Divit, dove già lavora la sorella stessa.

Anticipazioni Giovedì 11 Giugno 2 Puntata

Nell’agenzia della famiglia Divit si festeggia l’anniversario dei 40 anni d’attività con una grande cerimonia che si tiene dentro un teatro. Sanem, a causa delle indicazioni sbagliate del collega Ceycey, si ritrova durante la festa dentro una loggia semi buia e mentre sta cercando di capire dove siano i colleghi si sente abbracciare e baciare da uno sconosciuto di cui riesce a vedere solo la barba e le scarpe nere. E’ Can, il figlio maggiore della famiglia Divit (proprietari dell’agenzia) che pensava di baciare la propria fidanzata Polen con la quale aveva appuntamento proprio in quella loggia. Nel frattempo la festa viene rovinata da Aylin, che non invitata si presenta per provocare Aziz Divit, capo dell’azienda e padre di Can. Sanem, turbata da questo bacio, scappa e da quel momento il suo scopo è capire chi è quello sconosciuto che le ha provocato tante emozioni. Lo sconosciuto è Can: fotografo di fama internazionale e spirito libero ed avventuroso, che il padre ha convinto a dirigere per qualche mese in sua assenza l’azienda di famiglia al posto del fratello Emre ritenendolo più creativo e adatto. Diventato quindi il capo dell’azienda Can si impegna a trovare la spia che si sta appropriando dei loro progetti rubandogli le idee. A questo scopo adotta delle misure di sicurezza particolari: nuove password nei computer, e analisi di tutti i dispositivi elettronici dei dipendenti. Sanem, turbata da questo bacio, scappa e da quel momento il suo scopo è capire chi è quello sconosciuto che le ha provocato tante emozioni. Lo sconosciuto è Can: fotografo di fama internazionale e spirito libero ed avventuroso, che il padre ha convinto a dirigere per qualche mese in sua assenza l’azienda di famiglia al posto del fratello Emre ritenendolo più creativo e adatto. Diventato quindi il capo dell’azienda Can si impegna a trovare la spia che si sta appropriando dei loro progetti rubandogli le idee. A questo scopo adotta delle misure di sicurezza particolari: nuove password nei computer, e analisi di tutti i dispositivi elettronici dei dipendenti. Nel frattempo Emre, ragazzo debole e facilmente manovrabile, è segretamente fidanzato con Aylin che lo istiga sia a provare rancore per il fratello sia a rubare i progetti per lei che è a capo di un’agenzia pubblicitaria concorrente. Emre è venuto a conoscenza che Sanem ha bisogno di soldi per salvare l‘attività di famiglia e pensa di sfruttare l’ingenuità di Sanem per i suoi scopi.

Anticipazioni Venerdì 12 Giugno 3 Puntata

Mentre Can si interroga su chi sia la misteriosa ragazza che ha baciato a teatro e di cui ricorda il particolare profumo di fiori di campo, Sanem ha bisogno di soldi e Emre si offre di prestarglieli in cambio di informazioni sulle campagne che il fratello progetta. Per convincerla Emre le parla di Can come di una persona interessata a danneggiare l’azienda  con lo scopo di venderla. Sanem accetta senza rendersi conto, per ingenuità, che è invece Emre che vuole danneggiare il fratello e la stessa azienda. Emre manda Sanem ad introdursi furtivamente nella propria casa per sottrarre dei documenti che Can non deve vedere. Qui Sanem viene sorpresa da Can che ne riconosce il profumo.

Storia

La storia di Daydreamer (in onda in turchia con il nome Erkenci Kus) ruota intorno a Sanem Aydin, una giovane sognatrice in un umile quartiere di Istanbul che, di fronte alla pressione della sua famiglia per trovare un lavoro stabile, inizia a lavorare nell’agenzia pubblicitaria dove la sua sorella maggiore, Leyla, ha lavorato per qualche tempo. Il proprietario dell’agenzia, il signor Aziz Divit, ha bisogno di andare in pensione a causa di una malattia, quindi delega la gestione dell’agenzia a suo figlio maggiore Can, un fotografo di fama mondiale che ama la libertà, mentre il figlio più giovane, Emre, è responsabile dei conti. Dopo l’arrivo di Sanem, la vita dei fratelli cambierà per sempre.

Leggi anche: tutte le Soap Turche da vedere!

2 commenti su “Daydreamer Le Ali del Sogno: Anticipazioni 26-27 Settembre Quando Va in Onda

  1. Perché in Belgio non possiamo vedere i programmi su Mediaset Play. Siamo emigrati italiani in Belgio e seguiamo tutti i vostri programmi. Allora fate qualcosa per i vostri connazionali. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Testi o immagini inseriti in questo blog possono essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, inviate via mail una richiesta di rimozione.

Privacy Policy - P.IVA 02204400440