Chi è Achille Lauro: Biografia, Età, Mille, Fidanzata e Instagram

Aggiornato il

Chi è Achille Lauro: Biografia, Età, Mille, Fidanzata e Instagram

Achille Lauro, nome d’arte di Lauro De Marinis, è un cantante romano molto apprezzato per il suo essere eclettico e per le sue canzoni rock. Attualmente spazia dalla trap al, appunto, rock ma Achille Lauro ha cominciato la sua carriera partendo dalla musica rap. Ha partecipato a Sanremo 2020 classificandosi all’ottavo posto e ha pubblicato due libri. E’ fidanzato con una ragazza tatuata di nome Federica. Partecipa a Sanremo 2021 come ospite fisso.

 Chi è Achille Lauro?

  • Nome: Lauro De Marinis
  • Nome D’Arte: Achille Lauro
  • Pseudonimo: Achille Idol
  • Luogo di nascita: Roma
  • Data di nascita: 11 luglio 1990
  • Professione: Cantante
  • Età: 29 anni
  • Segno Zodiacale: Cancro
  • Altezza: 1,82 cm
  • Peso: 72 kg
  • Tatuaggi: Achille Lauro, sotto l’occhio sinistro, ha tatuata la scritta “senza” , la scritta “Blessed” sul volto, una croce e altri simboli sulle dita, un leone sulla mano destra. Sul viso ha anche un cuore con un pugnale, la scritta “Blood”, un’aquila e un drago sul petto, una palma e una macchina sulla pancia ecc.
  • Instagram ufficiale: @achilleidol
  • Canale YouTube: Achille Lauro
  • Seguici sul nostro profilo Instagram Ufficiale: @chiecosa.it

Biografia

Achille Lauro nasce a Roma l’11 luglio 1990 e il suo nome all’anagrafe è Lauro De Marinis. Da piccolo vive nelle zone popolari della Capitale: Serpentara, Vigne Nuove e Conca d’Oro. Stando a quanto si legge sul web non ha avuto un’infanzia facilissima, tanto che a 14 anni i genitori decidono di trasferirsi, lasciando il futuro cantante nelle mani del fratello maggiore. In questi anni Achille Lauro si avvicina alla musica Rap, grazie anche al fatto che il fratello è all’interno del collettivo rap romano “Quarto Blocco”. I primi album raggiungono il successo sperato e successivamente partecipa a Pechino Express, diventando conosciuto ai più Nel 2019 partecipa al Festival di Sanremo con il suo singolo “Rolls Royce”. Ospite a Domenica In di Mara Venier racconta un aneddoto dell’adolescenza:

“A dodici anni mia madre mi trovava in camera mentre scrivevo poesie e testi. Era una sorta di autoanalisi, capivo chi ero, mi conoscevo. In quel momento non era musica, ma vita. Ho avuto la fortuna di capire subito cosa mi piacesse fare”

Achille Lauro fidanzata

Achille Lauro potrebbe essere fidanzato con una ragazza castana di nome Federica. I due sono stati fotografati dal settimanale “chi” in atteggiamenti complici alla festa di compleanno di lui. Per i suoi 30 anni infatti Achille ha riservato uno stabilimento balneare a Sabaudia, invitanto amici e parenti. Da alcuni commenti reperibili su Instagram sembra che i due stiano insieme da diverso tempo seppur la volontà di Federica e Achille è quella di mantenere segreta la loro relazione.

Achille Lauro Instagram

Achille Lauro conta su Instagram 1 milione e 300 mila followers. Nel suo profilo possiamo osservare foto che lo ritraggono in una delle sue tante trasformazioni, tantissimi scatti artistici e nessun cenno alla vita quotidiana.

Achille Lauro Instagram

Lavoro e Carriera

Achille Lauro è un cantante che esordisce nel contesto rap ma che ultimamente si è avvicinato al rock e alla trap. Dopo che i genitori si trasferiscono e lui comincia a vivere solo con il fratello maggiore, matura un interesse per la musica. all’inizio scrive canzoni di denuncia e nel 2012 esce il suo primo mixtape “Barabba”. Achille Lauro lanci il suo primo album due anni dopo, un album di successo ricco di riferimenti alla scena rap e alle sue esperienza: Achille Idol Immortale. Nel 2015 esce “Dio c’è” con un sound hip hop che spazia diversi temi: dalla droga all’emarginazione. Nel 2017 partecipa a  Pechino Express, in coppia con Boss Doms.

Il docu-reality condotto da Costantino della Gherardesca è stato un trampolino di lancio per tantissimi personaggi e una conferma per altri, come: Paola Caruso, la Marchesa Daniela d’Aragona, Tina Cipollari ecc. Tra il 2018 e il 2019 Achille Lauro pubblica l’album “Pour l’amour” e un anno fa partecipa per la prima volta a Sanremo con il brano “Rolls Royce” duettando anche con Morgan. Nella stessa edizione del festival emerge anche un altro cantante: Ultimo.

Il 19 febbraio 2021 esce un nuovo singolo di Achille Lauro dal titolo “Solo Noi”: il brano anticipa un nuovo album di canzoni inedite che vede la luce in primavera.

Dedicato alla mia generazione. Generazione senza età, folle, sconsiderata, immorale, senza libertà, ma al tempo stesso libera

Nell’estate 2021 Achille Lauro insieme a Fedez e Orietta Berti lancia la canzone Mille, diventato disco d’oro in pochissimi giorni e rivelandosi quindi un grande successo.

Libro

Achille Lauro è anche uno scrittore e ha pubblicato due libri: il primo uscito il 15 gennaio 2019, un autobiografia dal titolo “Io sono Amleto”. Il 19 maggio 2020 Achille Lauro pubblica il suo secondo libro dal titolo: “16 marzo – L’Ultima Notte” un libro meno autobiografico del primo, orientato al romanzo e alla poesia dove Achille Lauro non manca di guardarsi dentro e conduce il lettore in un viaggio a bordo della macchina Delorelan – la macchina di Ritorno al Futuro.

Sanremo 2021

Achille Lauro è uno degli ospiti fissi del Festival di Sanremo 2021 condotto da Amadeus. Propone monologhi, creazioni, “quadri” da lui interpretati. Insieme a lui come conduttrici Matilda De Angelis, Alice Campello, Elodie e il co conduttore Luca Argentero. Presente anche Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus.

Achille Lauro durante la prima serata del Festival ha recitato un monologo vestito con uno stile glam rock, dove a farla da padrone sono state le parole recitate mentre scendevano delle finte lacrime di sangue dal suo volto. Ecco il testo completo del monologo di Achille Lauro:

Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico. Sessualmente tutto. Genericamente niente. Esagerazione, teatralità, disinibizione. Lusso e decadenza. Peccato e peccatore. Grazia e benedizione. Un brano che diventa nudità. Sono gli artisti che si spogliano, E lasciano che chiunque Possa spiare nelle loro camere da letto e in tutte le stanze della psiche. Esistere è essere. Essere è diritto di ognuno. Dio benedica chi è

Achille Lauro Sanremo 2021

Sanremo 2020

Achille Lauro ha cantato durante la prima serata del Festival di Sanremo ma non è la sua canzone ad attirare l’attenzione quanto gli outfit scelti dall’artista. Il primo è un abito che vuole essere una rappresentazione dello dei beni da parte di San Francesco. La sua canzone “Me ne Frego” si è classificata all’ottavo posto.

Achille Lauro Sanremo

Look Sanremo 2021

Achille Lauro è il vero protagonista di Sanremo 2021 grazie ai suoi look eccentrici e pieni di significato. Durante la prima serata del 2021 si è presentato conunlook glam rock, truccato con piume rosa e capelli azzurri con delle finte lacrime che scendevano dal suo volto.

Look Sanremo 2020

Durante la prima serata Achille si è spogliato del mantello per rimanere solo con una tutina color carne per richiamare l’espoliazione dei beni di San Francesco. Lui stesso ha chiarito il riferimento al santo amico della natura: “San Francesco.
La celebre scena attribuita a Giotto in una delle storie di San Francesco della basilica superiore di Assisi. Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il Santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà.”

Nella seconda serata invece Achille Lauro ha vestito i panni di Ziggie Stardust, alter ego di David Bowie. Una scelta che vuole rappresentare la libertà, la creatività. Durante questa serata ha cantato “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini.

Durante la terza serata Achille Lauro si è ispirato, per il suo outfit alla “La Divina Marchesa Luisa Casati Stampa, Musa ispiratrice dei più grandi artisti della sua epoca. Grande mecenate, performer prima della performing art e opera d’arte vivente.” 

Nella serata finale del festival Achille Lauro ha impersonificato “Elisabetta 1 Tudor, vergine sposa della patria, del popolo, dell’arte e difensore della libertà” come possiamo leggere sul suo profilo Instagram.

Sanremo 2021

Achille Lauro sarà ufficialmente una degli ospiti fissi di Sanremo 2021. A svelarlo è stato il Direttore Artistico Amadeus che ha ggiunto che Lauro sarà ospite del 71 esimo Festival di Sanremo portando ogni sera una diversa opera d’autore sul palco dell’Ariston. Insieme a lui saranno sul palco dell’Ariston come conduttori e ospiti anche Fiorello, Luca Argentero e Elodie.

Testo 16 Marzo

Il libro di Achille Lauro in uscita il 19 maggio 2020 è stato preceduto da una canzone dal titolo omonimo “16 marzo”. 

Di seguito il TESTO della canzone:

Te nei vai come non fosse niente
Come non fossi te
Te ne vai quando non c’è più niente
Più niente di me
Te ne vai, sbatti la porta e intanto
Ho capito già te ne stai andando
Dici “Tanto ormai per te non piango più, fallo te”
Che ne sai, non ti hanno mai detto di no
Tu che non sai che cosa sono e non si può
Te ne vai come io fossi niente
Come fosse che?
Te ne vai perché non c’è più niente da prendere
Te ne vai come ci fosse un altro
Come se ti stesse già aspettando
Come se esistesse qualcun altro uguale a me
Che ne sai, non ti hanno mai detto di no
Tu non hai mai pianto
E non sai che cosa sono e non si può
Te ne freghi tanto
No, non lo sai cosa vuoi
Cosa stai cercando
No, non è mai, non è noi
Ti rinnamorerai a marzo
Oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh
Il 16 marzo, oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh
Il 16 marzo
Me ne vado come fossi pazzo
Sì, pazzo di te
Me ne vado perché un po’ ne ho voglia
Un po’ perché
Perché per te l’amore dura un anno
Perché te sai solo cancellarlo
Vuoi solo chi non ti sta cercando più, come me
Che ne sai, non ti hanno mai detto di no
Tu non hai mai pianto
E non sai che cosa sono e non si può
Te ne freghi tanto
No, non lo sai cosa vuoi
Cosa stai cercando
No, non è mai, non è noi
Ti rinnamorerai a marzo
Oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh
Il 16 marzo, oh, oh-oh-oh, oh-oh-oh
Il 16 marzo
Il 16 marzo

Curiosità

  • Achille Lauro è diventato il primo artista italiano a ricevere la nomina di Chief Creative Director per la sussidiaria Elektra Records di Warner Music Italy;
  • Il 24 luglio 2020 è uscito il suo album “1990” composto da una serie di cover e ha annunciato il suo ultimo lavoro: il singolo “Maleducata”, che farà parte della colonna sonora della terza e ultima stagione di Baby”, il teen drama di Netflix ambientato a Roma;
  • ha presentato Extra Factor (Italia) 2019, insieme a Pilar Fogliati.

Achille Lauro video

 

Articolo di

Tag #festival di Sanremo #pechino express #sanremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *